2020: l'atletica delle Marche

04 Gennaio 2021

Verso il 2021, ecco il riepilogo dell’ultima stagione: 13 ori e 36 podi nelle rassegne tricolori assolute e giovanili, 21 titoli nazionali master

 

La nuova stagione dell’atletica marchigiana è ai blocchi di partenza, dopo un 2020 con tanti successi nonostante le difficoltà di questo periodo. Nell’anno appena trascorso i portacolori della regione sono riusciti a recitare ancora un ruolo di primo piano nel panorama nazionale: 36 volte sul podio tricolore, assoluto o giovanile, di cui 13 sul gradino più alto. Anche sul piano organizzativo, con tre campionati italiani indoor ad Ancona (assoluti, juniores-promesse e allievi, pur senza la rassegna master annullata all’inizio dell’emergenza sanitaria) e quelli di marcia a Grottammare.

Due atleti marchigiani hanno conquistato la maglia tricolore assoluta, entrambi specialisti del mezzofondo. Al maschile Simone Barontini (Fiamme Azzurre/Sef Stamura Ancona) si è confermato padrone degli 800 metri con il quarto trionfo consecutivo in sala e il secondo all’aperto, oltre ai titoli nella categoria promesse. Tra le donne ha festeggiato il suo primo tricolore assoluto la pesarese Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata), campionessa italiana dei 1500 metri dopo aver collezionato una lunga serie di vittorie sugli 800 a livello giovanile.

E sono stati i giovani, come di consueto, a ribadire la vivacità del movimento. In un’esaltante edizione della rassegna juniores-promesse c’è stato l’exploit del quattrocentista Alessandro Moscardi (Sef Stamura Ancona), dominatore dei 400 metri under 23, ed è arrivato lo strepitoso successo della Sport Atletica Fermo nella staffetta 4x100 promesse con Alessio Mariano, Fabio Yebarth, Riccardo Flamini e Vittorio Massucci. Nel martello ha allungato la striscia vincente il sangiorgese Giorgio Olivieri (Carabinieri/Team Atl. Marche), stavolta tra gli under 23. Doppio urrà della junior osimana Angelica Ghergo (Team Atl. Marche) per il titolo dei 400 ostacoli da aggiungere a quello dei 400 indoor con cui aveva guadagnato la convocazione in azzurro. Nella stagione al coperto è stata protagonista Martina Cuccù (Team Atl. Marche), allieva di Porto San Giorgio, capace di aggiudicarsi il tricolore nel pentathlon e sui 60 ostacoli. Per i cadetti, la rappresentativa regionale si è piazzata al decimo posto nella classifica combinata dei Campionati italiani under 16. Anche gli atleti over 35 delle Marche si sono messi in evidenza con 21 titoli nelle manifestazioni nazionali master, dopo aver salutato Giuseppe Ottaviani che si è spento a 104 anni di età.

CAMPIONI ITALIANI
Simone Barontini (Fiamme Azzurre/Sef Stamura Ancona): 800 assoluti, 800 assoluti indoor, 800 promesse, 800 promesse indoor
Martina Cuccù (Team Atl. Marche): pentathlon allieve indoor, 60 ostacoli allieve indoor
Giovanni Faloci (Fiamme Gialle/Atl. Avis Macerata): disco assoluto
Angelica Ghergo (Team Atl. Marche): 400 ostacoli juniores, 400 juniores indoor
Alessandro Moscardi (Sef Stamura Ancona): 400 promesse
Giorgio Olivieri (Carabinieri/Team Atl. Marche): martello promesse
Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata): 1500 assoluti
Alessio Mariano, Fabio Yebarth, Riccardo Flamini, Vittorio Massucci (Sport Atl. Fermo): 4x100 promesse

ARGENTO
Ilenia Angelini (Asa Ascoli Piceno): 200 allieve
Simone Comini (Asa Ascoli Piceno): giavellotto promesse
Francesca Cuccù (Team Atl. Marche): triplo allieve indoor
Nazzareno Di Marco (Fiamme Oro): disco assoluto
Camilla Gatti (Atl. Fabriano): 20 km marcia juniores
Azzurra Ilari (Atl. Amatori Osimo): mezza maratona promesse
Elisa Marini (Atl. Avis Macerata): 3000 marcia cadette
Alice Pagliarini (Atl. Avis Fano): 80 cadette
Riccardo Ricci (Atl. Avis Macerata): alto cadetti
Gianmarco Tamberi (Fiamme Gialle): alto assoluto indoor
Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata): 800 assoluti
Elisabetta Vandi (Fiamme Oro/Atl. Avis Macerata): 400 promesse

BRONZO
Ahmed Abdelwahed (Fiamme Gialle/Cus Camerino): 3000 assoluti indoor
Lorenzo Angelini (Atl. Avis Macerata): 200 assoluti
Sofia Coppari (Atl. Fabriano): peso allieve indoor
Francesca Cuccù (Team Atl. Marche): triplo allieve
Lorenzo Del Gatto (Carabinieri/Team Atl. Marche): peso assoluto, peso assoluto indoor
Mattia Grilli (Atl. Civitanova): 10 km marcia allievi
Greta Rastelli (Atl. Avis Macerata): 100 juniores
Sofia Stollavagli (Atl. Avis Macerata): 100 allieve
Rachele Tittarelli (Atl. Avis Macerata): asta cadette
Sara Zuccaro (Atl. Fabriano): martello juniores

MAGLIE AZZURRE
Minsk (Bielorussia), Incontro internazionale under 20 indoor: Angelica Ghergo (Team Atl. Marche)

CAMPIONI ITALIANI MASTER
Cesare Alesi (Collection Atl. Sambenedettese/SM55): asta
Andrea Angeloni (Atl. Avis Macerata/SM35): martello m.c.
Renzo Capecchi (Atl. Alma Juventus Fano/SM65): 100 ostacoli
Vincenzo Cappella (Sef Macerata/SM75): giavellotto
Barbara Carnevali (Sef Macerata/SF35): 400 ostacoli
Giuliano Costantini (Atl. Fossombrone/SM70): lungo, triplo, disco
Marco De Angelis (Team Atl. Marche/SM45): alto
Luigi Del Buono (Sef Stamura Ancona/SM40): 3000 siepi
Giovanni Feliciani (Atl. Fabriano/SM65): decathlon
Lina Frontini (Atl. Osimo/SF55): peso
Marina Ivanova (Atl. Osimo/SF40): marcia 5000
Franco Marcheggiani (Collection Atl. Sambenedettese/SM85): martello
Giulia Perugini (Sef Macerata/SF80): alto
Adrio Pierantoni (Atl. Alma Juventus Fano/SM60): 2000 siepi
Simona Santini (Atl. Amatori Osimo/SF40): 5000 metri, cross
Carlo Sebastiani (Collection Atl. Sambenedettese/SM60): peso
Denise Tappatà (Sef Stamura Ancona/SF40): 800 metri
Valentino Teodori (Atl. Fabriano/SM35): alto



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate