4 vittorie marchigiane a Modena!

29 Febbraio 2016

Santarelli, Olivieri, Viozzi e Tavoni conquistano il successo nell’incontro interregionale per rappresentative allievi (under 18) e juniores (under 20). Brillano anche Dell’Osso, Aliventi e Massucci, secondi con il personal best.


 

Trasferta positiva per i giovani delle Marche, con la rappresentativa allievi (under 18) e juniores impegnata nell’incontro interregionale indoor di Modena. Arrivano infatti ben quattro vittorie individuali, ma anche tre secondi posti altrettanto rilevanti, perché ottenuti grazie a prestazioni tecniche di notevole valore. Sul gradino più alto del podio nel lungo allievi c’è il sangiorgese Fabio Santarelli (Team Atl. Marche), protagonista di un’ottima gara in crescendo, fino a cogliere il record personale per due volte negli salti di chiusura: 6.74 al quinto e poi 6.81 nel sesto e ultimo tentativo, migliorando il 6.70 all’aperto che l’atleta seguito da Robertais Del Moro aveva fatto segnare nella scorsa stagione. Il campione italiano cadetti del martello Giorgio Olivieri si conferma al vertice anche tra gli allievi, per portare il nuovo personal best a 61.49.

Da quest’anno il lanciatore, cresciuto a Porto San Giorgio con Alfio Petrelli, frequenta anche l’impianto di Ascoli Piceno per ricevere i consigli di Nicola Silvaggi e Massimo Marussi che allenano lo junior Leonardo Viozzi, primo sulla pedana emiliana con un significativo 58.84, una settimana dopo aver conquistato il bronzo tricolore. Nell’alto under 18, bel successo di Alessandra Tavoni (Sport Dlf Ancona) in grado di superare la quota decisiva di 1.67 alla prima prova: record personale eguagliato per l’allieva di Marco Tamberi. Dal martello si segnala poi il grande progresso di Benedetta Dell’Osso (Atl. Fabriano), classe ’99, con un lancio di 53.62 che vale il secondo posto e incrementa il miglior risultato in carriera di quattro metri abbondanti, ma la sua serie vede tre altre prove sopra il muro dei 50 metri. Secondi con il record personale anche Martina Aliventi (Collection Atl. Sambenedettese) che atterra a 5.50 nel lungo juniores e lo sprinter Vittorio Massucci (Sport Atl. Fermo) con 7”11 sui 60 allievi, mentre Loris Manojlovic (Collection Atl.

Sambenedettese) nei 60 ostacoli juniores è il leader in batteria con 8”32 ma non completa la finale a causa di un problema fisico. Nella classifica a punti, quinto posto per la squadra marchigiana.
 
RISULTATI ATLETI MARCHIGIANI
Juniores maschili. 60: 8. Harrison Olumakinwa (Atl. Recanati) 7”19; 11. Lucian Chiriac (Sport Atl. Fermo) 7”36; 60hs: Loris Manojlovic (Collection Atl. Sambenedettese) rit. finale (8”32 batt.); lungo: 6. Jacopo Tasso (Atl. Avis Macerata) 6.47; martello: 1. Leonardo Viozzi (Asa Ascoli Piceno) 58.84.
Juniores femminili. 60: 4. Sonia Kebe (Team Atl. Marche) 7”83 finale (7”81 batt.); 12. Claudia Semplici (Atl. Recanati) 8”21; lungo: 2. Martina Aliventi (Collection Atl. Sambenedettese) 5.50 pb.
Allievi. 60: 2. Vittorio Massucci (Sport Atl. Fermo) 7”11 pb finale (7”14 batt.); 15. Niccolò Giacomini (Sef Stamura Ancona) 7”43; asta: 4. Mattia Perugini (Atl. Avis Macerata) 3.40; lungo: 1. Fabio Santarelli (Team Atl. Marche) 6.81 pb; martello: 1. Giorgio Olivieri (Team Atl. Marche) 61.49 pb; 4. Orges Hazisllari (Asa Ascoli Piceno) 52.70; 7. Davide Caputo (Asa Ascoli Piceno) 49.51.
Allieve. 60: 9. Marica Gigli (Sef Stamura Ancona) 8”07; 10. Elisa Maggi (Atl. Fabriano) 8”08; alto: 1. Alessandra Tavoni (Sport Dlf Ancona) 1.67 =pb; 8. Maia Macias (Sport Dlf Ancona) 1.60; lungo: 7. Allegra Albertini (Asa Ascoli Piceno) 4.81; martello: 2. Benedetta Dell’Osso (Atl. Fabriano) 53.62 pb.

Leonardo Viozzi sul podio

File allegati:
- RISULTATI

La rappresentativa marchigiana


Condividi con
Seguici su: