56 giovani in raduno al Banca Marche Palas




 

Dal 6 all'8 dicembre, il Banca Marche Palas di Ancona ospiterà un importante raduno con 56 giovani atleti provenienti dal centro della penisola, tra cui ben 15 marchigiani. Spiccano i nomi di Lorenzo Veroli (Atl. Montecassiano), quinto ai Mondiali allievi sui 400 ostacoli, l’altro azzurro presente alla rassegna iridata under 18 Gianmarco Tamberi (Atletica Osimo), specialista del salto in alto, poi il discobolo Eduardo Albertazzi (ASA Ascoli Piceno), campione e primatista italiano juniores, e inoltre cinque medagliati d’oro agli ultimi Campionati italiani cadetti: il pesista Lorenzo Del Gatto (Podistica Avis Lattanzi), il giavellottista Davide Montanari (Cus Urbino) e le velociste della 4x100 Martina Buscarini, Martina Piergallini (entrambe della Sef Stamura Ancona) e Maria Lina Antinori (Avis Macerata). Le tre giornate di raduno sono in programma in dieci località d'Italia con oltre 500 giovani atleti convocati di tutte le varie specialità. Le sedi designate che fanno riferimento alle macro aree geografiche e ad una suddivisione per settori sono: Schio (VI), Modena, Udine, Arco di Trento (TN), Acquaviva delle Fonti (BA), Saronno (VA), Novara, Grosseto, Ancona e Foggia. "Si tratta per la precisione di 539 atleti - commenta il responsabile tecnico nazionale del settore giovanile, Antonio Andreozzi, in partenza con gli azzurrini per la Gymnasiade di Doha - nati tra il 1991 e il 1994. Questa è la base su cui lavorare per l'imminente futuro. Sono giovani d'interesse nazionale che hanno già avuto modo di mettersi in luce nel corso della stagione piazzandosi ai primi posti delle graduatorie nazionali. Come avvenuto anche nelle precedenti annate, oltre agli atleti saranno presenti anche i rispettivi tecnici personali che faranno riferimento sia alle strutture regionali, coinvolte in prima linea per questa iniziativa, che ai tecnici di quella Nazionale presenti sul posto". Di seguito l'elenco dei convocati al Banca Marche Palas di Ancona (in neretto gli atleti marchigiani), che riguardano la Macroarea Italia Centro, comprendente le seguenti regioni: Marche, Lazio, Abruzzo, Molise, Sardegna, Umbria; il coordinatore dell’intera macroarea è il prof. Franco Lorenzetti (Atl. Avis Macerata), che per molti anni ha ricoperto il ruolo di Fiduciario Tecnico Regionale delle Marche.

ANCONA, Raduno VELOCITA'-OSTACOLI-MEZZOFONDO-SALTI-PROVE MULTIPLE-LANCI: Mancini Valerio (ASA Ascoli Piceno), Piergallini Martina (SEF Stamura Ancona ASD), Basciani Francesco (ACSI Campidoglio Palatino), Valentini Lorenzo (Atl. Studentesca CA.RI.RI.), Buscarini Martina (SEF Stamura Ancona ASD), Iachini Matteo (ACSI Campidoglio Palatino), Calcagno Clelia (Esercito Sport & Giovani), Trusiani Antonio (E. Servizi Atl. Futura Roma), Falsi Matteo (Atl. AVIS Macerata), Gasbarri Federico (ASD Falco Azzurro-Carichieti), D’Angelo Pier Marco (Gruppo Sportivo Virtus), Abdikadar Sheikh Ali Mahadi (Nuova Atl. Studentesca Sezze), Salvi Marco (Atletica Gran Sasso SSD), Campanella Miki (Atl. Studentesca CA.RI.RI.), Caccamo Marco (Fiamme Gialle G. Simoni), Lori Valeria (Atl. Studentesca CA.RI.RI.), Marchese Valentine (Fondiaria - SAI Atletica), Pistilli Alessia (Atl. AVIS Macerata), Pulina Jessica (Atletica Ploaghe), Marchese Camille (Fondiaria - SAI Atletica), Martinelli Giulia (Atl. Studentesca CA.RI.RI.), Lelli Simone (Atl. Studentesca CA.RI.RI.), Antinori Maria Lina (Atl. AVIS Macerata), Espa Stefano (SS Esperia), Romano Mirko (Atl. Sabatina), Veroli Lorenzo (Atl. Montecassiano), Latini Giulia (Atl. Studentesca CA.RI.RI.), Meloni Eugenio (CUS Cagliari), Tamberi Gianmarco (Atletica Osimo), Spiller Luigi (Fiamme Gialle G. Simoni), Buldini David (Atl. Studentesca CA.RI.RI.), Petrillo Raffaele (Fiamme Gialle G. Simoni), Bruni Roberta (Atl. Studentesca CA.RI.RI.), Palma Alice (Fondiaria - SAI Atletica), Brandimarte Marina (ASD U.S. Aterno Pescara), Lazzari Alessandra (CUS Perugia), Ilo Dalen (Fiamme Gialle G. Simoni), Catallo Paolo (Fiamme Gialle G. Simoni), Fekih Hassen Zeid (Atletica Gran Sasso SSD), Di Blasio Valerio (APD Ecologica 'G'), Romano Mario (Poli Golfo), Cavazzani Daniele (Area - Piermarini Arredamenti), Verducci Sofia (Sport Atl. Fermo), Del Gatto Lorenzo (A. Pod. Avis Mob. Lattanzi), Cavalancia Elia (ASD Atl. Ciro Quaranta PE), Centofanti Chiara (ASD Falco Azzurro-Carichieti), Zocchi Beatrice (Alto Lazio ASD), Albertazzi Eduardo (ASA Ascoli Piceno), Di Blasio Patrizio (Fiamme Gialle G. Simoni), Falloni Simone (Atl. Studentesca CA.RI.RI.), Wrobel Barbara (Sport Atl. Fermo), Montanari Davide (CUS Urbino), Giorgi Joel Enrico (ASA Ascoli Piceno), Chiari Samuele (Atl. Studentesca CA.RI.RI.), Ottaviani Leonardo (Atl. AVIS Macerata), Nasella Flavia (Fondiaria - SAI Atletica).

A completamento del raduno giovanile, sono in programma due seminari tecnici: il 6 dicembre Nicola Silvaggi affronterà l'argomento della "Metodologia per lo sviluppo della forza", mentre il giorno successivo (7 dicembre) Francesco Butteri proporrà un intervento su "L'interazione tra attività individuali e multiple". Sempre al Banca Marche Palas, si terrà sabato 5 e domenica 6 dicembre il seminario nazionale di aggiornamento per giudici di marcia e di partenza, con un relatore d’eccezione: lo starter inglese Alan Bell, che ha dato il colpo di pistola nella finale iridata dei 100 metri a Berlino, dominata dal giamaicano Usain Bolt con il formidabile record del mondo di 9”58. Bell è uno dei sei membri dell’IAAF International Starters’ Panel e ha svolto il ruolo di giudice di partenza anche in due Mondiali indoor e in varie edizioni dei Mondiali master. Tra gli argomenti che saranno trattati ad Ancona, la macchina per il controllo delle false partenze e le variazioni approvate al Regolamento (con la squalifica diretta per chi effettua una falsa). Interverrà anche il responsabile della velocità azzurra Filippo Di Mulo. Per la marcia, tra gli altri, presenti il giudice internazionale Nicola Maggio e il caposettore nazionale Vittorio Visini. Grande attività anche nello scorso fine settimana, il 28 e 29 novembre, quando ad Ancona si è svolta una riunione per definire le linee guida nell’organizzazione dei top events nazionali, che ha coinvolto il Gruppo Giudici Gare, i delegati tecnici, l’Area Organizzazione FIDAL e gli operatori SIGMA.

Inoltre, domenica 6 dicembre si svolgerà un raduno giovanile regionale, sempre al Banca Marche Palas, che coinvolgerà 62 atleti dei settori lanci, prove multiple e marcia, dopo quello di domenica scorsa, 29 novembre, che ha riguardato 52 giovani per velocità, ostacoli, salti e mezzofondo, in seguito alle convocazioni diramate dal Fiduciario Tecnico Regionale, Mauro Ficerai. Ai raduni regionali partecipano atleti delle categorie allievi e cadetti con i loro tecnici sociali, per raccordare le programmazioni individuali con le indicazioni del Settore Tecnico Nazionale e per un importante momento di confronto specialistico e di crescita.

 

Nella foto, la rappresentativa delle Marche ai Campionati italiani cadetti 2009 Kinder +Sport Cup di Desenzano del Garda



Condividi con
Seguici su: