A TERNI, SUPER PRENCIPE: 7,01! E ORA CON LUI ALTRI 3 MARCHIGIANI IN AZZURRO AL "JEAN HUMBERT&qu




 
Era di sicuro uno dei protagonisti annunciati della Finale Nazionale A2 dei Campionati di Società Allievi di Terni, ma il giovane sangiorgese Matteo Prencipe è andato ben oltre una vittoria praticamente già scontata nel lungo. La sua misura vincente, 7,01 m, infatti, oltre che il miglior risultato tecnico maschile della finale umbra, rappresenta anche il minimo di partecipazione per i prossimi Campionati del Mondo under 18 di Ostrava (Rep. Ceca). Intanto, il portacolori dell’Atletica Sangiorgese Tecnolift che, in finale a Terni, è arrivato anche secondo nell’alto (1,84), si prepara al debutto in maglia azzurra che avverrà, dal 22 al 27 giugno a Bordeaux, al classico Memorial “Jean Humbert”, massima competizione a carattere europeo per la categoria allievi. Nella stessa occasione Matteo scenderà in pista anche nei 100 m.  

Da notare che per questa importante manifestazione che prevede lo svolgimento di due prove per ogni atleta in gara, su dodici under 18 convocati in Nazionale, ben quattro sono delle Marche. Insieme a Prencipe, infatti, volerà in Francia il discobolo Eduardo Albertazzi (ASA Ascoli) in pedana pure nel lungo. Tra le allieve, invece, esordio azzurro per la saltatrice in alto Enrica Cipolloni (Collection Atl. Sambenedettese), alle prese anche con 100 hs così come l’astista Giulia Micozzi (Atl. Avis Macerata).        

E proprio Giulia Micozzi, a Terni, è stata protagonista di due dei migliori risultati per la sua squadra, l’Atletica Avis Macerata, impegnata nella finale A2 femminile, per i cui colori ha centrato la vittoria nel salto con l’asta a quota 3,40 m e il secondo posto nei 100 hs in cui ha realizzato il suo nuovo primato personale,15.30. Nella formazione avisina, bene la mezzofondista Cristina Parini, vincitrice dei 3000 m (11:06.09) e terza nei 2000 siepi (8:00.70), e la marciatrice Elisa Biondi, seconda nei 5 km (30:38.61). 

Tra gli altri risultati ottenuti dall’Atletica Sangiorgese Tecnolift, invece, da segnalare i terzi posti di Roberto Di Ruscio nel disco (39,68 m) e della staffetta 4x100, Marcozzi-Adamo-Broccoletti-Prencipe (44.92).  

La classifica finale ha così visto chiudere l’Atletica Sangiorgese al quinto posto in campo maschile e  l’Atletica Avis Macerata all’undicesimo in quello femminile. 

Di seguito, i risultati completi delle due squadre marchigiane che hanno partecipato, sabato 9 e domenica 10 giugno a Terni, ai “play-off” dei Societari “under 18”:  

ATLETICA SANGIORGESE TECNOLIFT: Valerio Marcozzi (100/11.84 - 200/24.05); Brian Ascani (400/55.96 – 800/2:09.31); Marco Di Gregorio (1500/4:43.31 – 3000/9:50.93); Imad Sabraoui (2000 st/7:09.13); Stefano Broccoletti (110 hs/16.00 - 400hs/1:00.89); Matteo Prencipe (lungo/7,01 – alto/1,84); Gregorio Smerilli (asta/2,00); Roberto Di Ruscio (disco/39,68 - triplo/12,78); Nicolò Tiberi (peso/11,89 - martello/25,38); Luca Santori (giavellotto/34,44); Marcozzi-Adamo-Broccoletti-Prencipe (4x100/44.92); Di Ruscio-Adamo-Sabraoui-Smerilli (4x400/3:36.66)

ATLETICA AVIS MACERATA: Elisa Mengoni (100/13.66 – lungo/5,05); Nancy Mariani (200/28.43 – 400/1:07.01); Alessia Pistilli (800/2:22.94 – 1500/4:57.08); Cristina Parini (3000/11:06.09 -  2000st/8:00.70); Giulia Micozzi (asta/3,40 - 100hs/15.30); Elisa Biondi (marcia 5km/30:38.61); Giorgia Bove (giavellotto/30,21 – triplo/8,23); Giulia Pannelli (disco/24,15); Rachele Cespi (4x100); Elena Cardarelli (peso/5,80); Bove-Mariani-Mengoni-Micozzi (4x100/53.41); Cardarelli-Felicioli-Biondi-Pistilli (4x400/4:55.29)

Condividi con
Seguici su: