Al via il 2016 del Palaindoor di Ancona

08 Gennaio 2016

Nel weekend, sabato 9 e domenica 10 gennaio, in programma i primi due meeting dell’anno


 

Sarà un inverno tutto all’insegna dell’atletica, al Palaindoor di Ancona. L’impianto di via della Montagnola tornerà ad accogliere nel 2016 quattro rassegne tricolori in sala che culmineranno con i Campionati italiani assoluti del 5-6 marzo, prima del grande evento internazionale: i Campionati Europei Master indoor, dal 29 marzo al 3 aprile. Nelle settimane precedenti, il Palaindoor sarà il teatro dei Campionati italiani juniores e promesse (6-7 febbraio) e dei Campionati italiani allievi (13-14 febbraio), proseguendo con i Campionati italiani master (26-28 febbraio) che come di consueto prevedono una grande partecipazione di atleti “over 35”. In totale saranno assegnate circa 350 maglie tricolori. Ma in tutti gli altri weekend si disputeranno, ogni sabato e domenica, riunioni di carattere nazionale e manifestazioni promozionali.

Nel pomeriggio di sabato 9 gennaio andrà in scena il meeting d’esordio con inizio alle ore 15.30 e un cartellone che conta già undici gare individuali, oltre alle prove multiple. Tra gli iscritti il vicecampione italiano assoluto del disco Giovanni Faloci, finanziere umbro proveniente dall’Atletica Avis Macerata, atteso in quest’occasione sulla pedana del getto del peso. Ma anche diversi giovani interessanti come il mezzofondista napoletano Andrea Romani (Centro Ester), tricolore allievi degli 800 all’aperto in gara stavolta sulla distanza dei 1000 metri, e nel peso under 18 il lanciatore marchigiano Marco Balloni (Asa Ascoli Piceno), che durante la scorsa stagione è stato quarto nel disco all’Eyof di Tbilisi. Il programma è arricchito dal Festival delle prove multiple: nell’eptathlon maschile al via Roberto Paoluzzi (Atl. Studentesca CaRiRi), bronzo nel decathlon agli Assoluti, e l’osimano Manuel Nemo (Team Atl. Marche), quinto al campionato italiano promesse in sala della scorsa stagione. Nella categoria under 20, da seguire Massimiliano Sileoni (Atl. Avis Macerata) che nel 2015 ha ottenuto il quarto posto nel decathlon juniores tricolore.

Domenica si ricomincia alle 9.15 del mattino: di scena il meeting giovanile per cadetti (under 16) e ragazzi (under 14), in contemporanea all’avvio del pentathlon femminile che schiera la campana Anna Generali (Astro 2000) e la marchigiana Sara Porfiri (Atl. Avis Macerata), rispettivamente quinta e settima nell’eptathlon all’ultima edizione degli Assoluti all’aperto. Nel pomeriggio di domenica 10 gennaio, sempre dalle ore 15.30, toccherà a un altro meeting nazionale che prevede un programma tecnico diverso rispetto a quello di sabato: nei 200 metri sono attese Ilenia Draisci (Esercito) e l’allieva Zaynab Dosso (Calcestruzzi Corradini Excelsior Rubiera), poi l’altra under 18 Elisa Maggi (Atl. Fabriano). Sugli 800 metri è di nuovo annunciato Andrea Romani: stavolta opposto al pari età Simone Barontini (Sef Stamura Ancona), campione e primatista italiano allievi dei 1000 indoor.

File allegati:
- Iscritti sabato 9 gennaio
- Iscritti domenica 10 gennaio (pomeriggio)


Condividi con
Seguici su: