Albertazzi si migliora: 61.91




 

Notevole progresso per il discobolo ascolano Eduardo Albertazzi, che incrementa di quasi due metri il record personale. A Vila Real de Santo Antonio (Portogallo), nella Coppa dei Campioni per club, il ventenne delle Fiamme Gialle ha infatti lanciato l’attrezzo a 61.91, piazzandosi quarto nella gara ma soprattutto migliorando sensibilmente il suo precedente primato di 60.00 ottenuto un mese fa ad Ascoli Piceno. Con questo risultato Albertazzi diventa terzo nella lista italiana all-time under 23 della specialità e può festeggiare il successo nella manifestazione continentale della propria squadra, che si è laureata campione d’Europa per la seconda volta grazie anche all’importante contributo di Gianmarco Tamberi, anconetano di Offagna, che ha vinto nel salto in alto con 2.23.

RISULTATI


Nell'immagine, il discobolo Eduardo Albertazzi



Condividi con
Seguici su: