Allievi boom, 5 medaglie per le Marche

23 Giugno 2019

Ad Agropoli, nella rassegna tricolore U18, doppietta nei 100 con Mogliani Tartabini e Rastelli. Bronzo per Cuccù, Ghergo e Polini.


 

Grandi risultati per i giovani atleti delle Marche ai Campionati italiani allievi di Agropoli (Salerno). Nell’occasione più importante dell’anno per la categoria, gli under 18 conquistano cinque medaglie con una serie entusiasmante di record personali. Protagoniste le sprinter che firmano una storica doppietta nei 100 metri. La regina della velocità è ancora Melissa Mogliani Tartabini, 16enne dell’Atletica Recanati, che dopo il successo nei 60 indoor ad Ancona trionfa anche all’aperto, spinta a bordo pista dal tifo delle amiche e compagne di squadra che hanno affrontato la trasferta. Continuano i progressi per la ragazza di Potenza Picena, allenata da Alessandro Rovati, davanti a tutte in 11”90 con il nuovo record regionale abbassato di nove centesimi. Alle sue spalle Greta Rastelli (Team Atl. Marche), seconda in 11”91 e quindi con il minimo distacco. La sangiorgese, che riceve i consigli tecnici di Elisa Del Moro, esulta per un super miglioramento di due decimi netti e riscatta la delusione per la stagione invernale in cui era stata costretta a fermarsi per un infortunio.

Nei 100 ostacoli è clamorosa la prestazione di Martina Cuccù (Team Atl. Marche), 16enne di Porto San Giorgio che al debutto nella categoria si aggiudica la medaglia di bronzo con una gara fantastica. Demolito il primato regionale di tre decimi abbondanti, un’enormità, dall’atleta seguita da Elisa e Robertais Del Moro fino a 13”69 che nelle graduatorie italiane under 18 vale il settimo posto di sempre. Terzo posto anche dell’osimana Angelica Ghergo (Team Atl. Marche) nei 400 ostacoli, per ritrovare il sorriso dopo un periodo di stop. Nella stagione indoor aveva confermato il titolo dei 400 metri, adesso la finalista europea allenata da Michele Coppari riprende la sua corsa con 1’02”41. Sulla pedana dell’asta, spettacolare bronzo di Ludovica Polini (Sport Atl. Fermo) a quota 3.55, appena cinque centimetri in meno del suo recente primato regionale under 20 di 3.60 realizzato dieci giorni fa a Rieti. La saltatrice di Monte Urano, cresciuta sotto la guida di Matteo Corrina e Giorgio Berdini, precede la compagna di club Nicole Morelli solo per un paio di errori in meno alle quote precedenti.

Da applausi la gara nel triplo di Nicola Sanna (Sef Stamura Ancona), quarto a 14.58 dopo il formidabile 14.87 della qualificazione con cui il giovane allenato da Stefano Luconi si è migliorato di quasi un metro in un colpo solo, dimostrando tutte le sue qualità.

In evidenza anche ben cinque posti: il lunghista Matteo Colletta (Sef Stamura Ancona) con 6.77 in finale e 6.79 nel turno eliminatorio, Francesco Piccinini (Sef Stamura Ancona) che nel peso cresce a 15.33, l’osimano Emanuele Ghergo (Team Atl. Marche) nel decathlon a 5994 punti, poi nel triplo Isabel Ruggieri (Collection Atl. Sambenedettese) che incrementa il proprio limite con 11.81 prima di saltare 11.73 in finale e la staffetta 4x100 del Team Atletica Marche con Alena Binni, Martina Cuccù, Francesca Del Gatto e Greta Rastelli in 48”64. Sempre nell’asta, settimo Matteo Masciangelo (Sport Atl. Fermo) al maschile con 3.90 in finale e 3.95 in qualificazione, invece è ottava Diletta Vitali (Sport Atl. Fermo) a quota 3.25.
 
RISULTATI
1. Melissa Mogliani Tartabini (Atl. Recanati) 100 metri 11”90 (+0.9) fin. A, 11”97 (+2.4) batt.
2. Greta Rastelli (Team Atl. Marche) 100 metri 11”91 (+0.9) fin. A, 11”81 (+3.6) batt.
3. Martina Cuccù (Team Atl. Marche) 100 ostacoli 13”69 (+0.4) fin. A, 13”98 (+0.1) batt.
3. Angelica Ghergo (Team Atl. Marche) 400 ostacoli 1’02”41 finale, 1’03”87 batt.
3. Ludovica Polini (Sport Atl. Fermo) asta 3.55 finale, 3.20 qual.
4. Nicola Sanna (Sef Stamura Ancona) triplo 14.58 (+0.2) finale, 14.87 (+1.3) qual.
4. Nicole Morelli (Sport Atl. Fermo) asta 3.55 finale, 3.20 qual.
5. Matteo Colletta (Sef Stamura Ancona) lungo 6.77 (+0-2) finale, 6.79 (+1.3) qual.
5. Francesco Piccinini (Sef Stamura Ancona) peso 15.33 finale, 14.87 qual.
5. Emanuele Ghergo (Team Atl. Marche) decathlon 5994
5. Isabel Ruggieri (Collection Atl. Sambenedettese) 11.73 (+0.2) finale, 11.81 (+1.8) qual.
5. Alena Binni, Martina Cuccù, Francesca Del Gatto, Greta Rastelli (Team Atl. Marche) 4x100 metri 48”64
7. Matteo Masciangelo (Sport Atl. Fermo) asta 3.90 finale, 3.95 qual.
8. Diletta Vitali (Sport Atl. Fermo) asta 3.25 finale, 3.20 qual.
10. Melissa Mogliani Tartabini (Atl. Recanati) 200 metri 25”08 (+1.3) fin. B, 25”34 (-0.2) batt.
11. Simone Romagnoli (Team Atl. Marche) 110 ostacoli 14”70 (-0.7) fin. B, 14”47 (+0.5) batt.
11. Mattia Grilli (Atl. Civitanova) 10.000 marcia 49’01”96
11. Francesca Botnari (Sef Stamura Ancona) alto 1.63 finale, 1.64 qual.
11. Francesca Cinella (Atl. Civitanova) 5000 marcia 26’35”42
13. Francesco Ghidetti (Atl. Fabriano) 100 metri 11”09 (+1.6) fin. B, 11”06 (+2.2) batt.
13.

Francesco Ghidetti (Atl. Fabriano) 200 metri 22”74 (+1.5) fin. B, 22”73 (-1.2) batt.
14. Luca Patrizi, Alessio Patrizi, Cristian Mezzolani, Edoardo Silvestri (Collection Atl. Sambenedettese) 4x400 metri 3’32”72
15. Alessandro Tanoni (Atl. Recanati) 10.000 marcia 50’29”99
16. Edoardo Silvestri (Collection Atl. Sambenedettese) triplo 13.53 (+1.7)
16. Giulia Rossi, Irene Pagliarini, Isabel Ruggieri, Anthea Pagnanelli (Collection Atl. Sambenedettese) 4x400 metri 4’11”07
17. Agnese Capponi (Asa Ascoli Piceno) asta 3.00
18. Giulia Rossi, Anthea Pagnanelli, Irene Pagliarini, Isabel Ruggieri (Collection Atl. Sambenedettese) 4x100 metri 50.09
19. Federico Fedeli, Edoardo Silvestri, Luca Patrizi, Cristian Mezzolani (Collection Atl. Sambenedettese) 4x100 metri 44”30
19. Anthea Pagnanelli (Collection Atl. Sambenedettese) 400 metri 59”57
19. Alena Binni (Team Atl. Marche) lungo 5.27 (+1.6)
20. Irene Pagliarini (Collection Atl. Sambenedettese) 100 metri 12”29 (+3.5)
22. Luca Patrizi (Collection Atl. Sambenedettese) 200 metri 22”90 (-0.7)
24. Lucia Crosta (Team Atl. Marche) 2000 siepi 7’41”99
24. Giorgia Di Salvatore (Collection Atl. Sambenedettese) peso 10.20
25. Francesca Marani (Sef Stamura Ancona) peso 10.15 qual.
25. Giorgia Cervellini, Sofia Malatini, Ilaria Marconi, Melissa Mogliani Tartabini (Atl. Recanati) 4x100 metri 50”90
27. Eva Joao Polo (Collection Atl. Sambenedettese) disco 30.78
29. Paolo Degli Esposti (Sef Stamura Ancona) 800 metri 2’01”00
29. Ilenia Angelini (Asa Ascoli Piceno) 200 metri 26”27 (0.0)
31. Nicolò Spadini, Francesco Ghidetti, Leonardo Piombetti, Davide Biducci (Atl. Fabriano) 4x100 metri 45”05
32. Andrea Mingarelli (Atl. Fabriano) 2000 siepi 6’42”88
35. Tommaso Ajello (Sef Stamura Ancona) 3000 metri 9’40”81
36. Chiara Marangoni (Atl. Avis Macerata) disco 27.85
38. Alfredo Nicoletti (Sport Dlf Ancona) giavellotto 37.26
42. Sofia Stollavagli (Atl. Avis Macerata) 100 metri 12”56 (+3.5)
44. Sebastiano Compagnucci (Atl. Avis Macerata) 110 ostacoli 15”71 (0.0)
48. Veronica Faggioli (Atl. Ama Civitanova) 800 metri 2’25”39
52. Ilenia Angelini (Asa Ascoli Piceno) 100 metri 12”64 (+2.4)
65. Alice Sguanci (Atl. Avis Fano-Pesaro) 100 metri 12”99 (+2.4)
fin. Vesna Braconi (Atl. Fabriano) martello 50.50 qual.
n.c. Marina Mozzoni (Atl. Avis Macerata) asta
n.c. Vesna Braconi (Atl. Fabriano) disco

Ludovica Polini

File allegati:
- Risultati

La premiazione dei 100 metri allieve (foto Atl. Agropoli)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate