Allievi e cadetti a Falconara




 

Lo scorso fine settimana a Falconara (AN) si sono messi in mostra alcuni dei migliori giovani dell’atletica marchigiana ai Campionati regionali per allievi e cadetti. Notevole il risultato ottenuto da Lorenzo Del Gatto nel getto del peso per la categoria cadetti, cioè under 16. Il portacolori della Podistica Avis Lattanzi ha migliorato il primato delle Marche scagliando l’attrezzo a 17.59, un miglioramento di 18 centimetri rispetto a quanto da lui stesso ottenuto due mesi fa a Fermo. Molto bene, tra le cadette, Martina Buscarini della Sef Stamura Ancona che corre gli 80 metri in un velocissimo 10”09 e si ripete sui 300 in 42”01. Bis anche per la mezzofondista Elisa Copponi (Atl. Maxicar Civitanova), capace di 2’59”59 sui mille e 6’39”95 nella doppia distanza, e per il velocista Valerio Mancini (ASA Ascoli Piceno), 9”16 sugli 80 metri e 37”73 nei 300. Per i cadetti, dopo il successo nel Trofeo internazionale di Majano, l’appuntamento adesso è per il Memorial Musacchio di domenica ad Isernia, prima dei Tricolori di Desenzano (BS), dal 9 all’11 ottobre.
Tra gli allievi si è rivisto Lorenzo Veroli dell’Atletica Montecassiano, il grande protagonista dei Mondiali under 18 di Bressanone dove si è piazzato quinto sui 400 ostacoli, che ottiene due titoli regionali nei 400 piani in 50”92 e con barriere in 54”20. Doppietta nella velocità di Lorenzo Angelini (Atl. Avis Fano) con 11”05 e 22”75, i cento metri femminili vanno a Yessica Stortini Perez (Sport Atl. Fermo) in 12”50, con la compagna di squadra Barbara Wrobel ad imporsi nel martello con 45.16. Anche per loro si avvicinano i Campionati italiani di categoria, a Grosseto nel primo week-end di ottobre.

RISULTATI

Allievi. 100 (+1.1) e 200 (+0.8): Lorenzo Angelini (Atl. Avis Fano) 11”05 e 22”75; 400 e 400hs: Lorenzo Veroli (Atl. Montecassiano) 50”92 e 54”20; 800: Stefano Brillarelli (Civitanova Track Club) 1’59”32; 1500: Lorenzo Marcaccio (Sangiorgese Tecnolift) 4’18”67; 3000: Stefano Massimi (ASA Ascoli Piceno) 8’55”85; 2000 siepi: Mattia Casali (Atl. Osimo) 6’18”28; 110hs (+0.3): Jacopo Mosca (Sport Atl. Fermo) 15”68; alto: Enrico Squadroni (Atl. Osimo) 1.65; asta: Marco Esposti (ASA Ascoli Piceno) 3.80; lungo: Nicolò Tamberi (Sef Stamura Ancona) 6.58 (+0.5); triplo: Marco Montagna (Cus Urbino) 13.20 (+0.4); peso: Simone Pastrani (Sport Atl. Fermo) 14.94; disco: Elia Ghergo (Atl. Osimo) 41.25; martello: Alessandro Borghese (Collection Atl. Sambenedettese) 44.80; giavellotto: Joel Enrico Giorgi (ASA Ascoli Piceno) 56.40; 4x100: Sport Atl. Fermo (Bastarelli, Mosca, Pompili, Tacchetti) 47”45; 4x400: Civitanova Track Club (Giretti, Croceri, Terenzi, Brillarelli) 3’45”33.

Allieve. 100 (+1.3): Yessica Stortini Perez (Sport Atl. Fermo) 12”50; 200 (+0.4): Giulia Lattanzi (Sport Atl. Fermo) 25”86; 400: Elena Bruni (Tecno Adriatletica Marche) 1’01”45; 800: Lucia Paternesi Meloni (Atl. Elpidiense Avis Aido) 2’28”21; 1500: Valentina Talevi (Sef Stamura Ancona) 5’15”61; 100hs (+1.1) e 400hs: Sara Porfiri (Atl. Avis Macerata) 15”01 e 1’07”18; alto e lungo: Chiara Martinelli (Atl. Fabriano) 1.53 e 4.96 (+0.9); asta: Eleonora Brodoloni (Atl. Castelfidardo Criminesi) 2.90; triplo: Sofia Verducci (Sport Atl. Fermo) 10.94 (-0.2); peso: Ornella Kelly Nya Yanga (Atl. Avis Macerata) 9.56; disco: Michela Colli (Tecno Adriatletica Marche) 37.62; martello: Barbara Wrobel (Sport Atl. Fermo) 45.16; giavellotto: Elena D’Ottavio (Tecno Adriatletica Marche) 35.82; marcia 5 km: Benedetta Gattari (Atl. Avis Macerata) 29’53”42; 4x100: ASA Ascoli Piceno (Vallorani, Ballatori, Rusanyk, Sorbi) 51”19.

Cadetti. 80 (+0.8) e 300: Valerio Mancini (ASA Ascoli Piceno) 9”16 e 37”73; 1000 e 2000: Nicola Pasquali (Atl. Maxicar Civitanova) 2’46”72 e 6’08”64; 100hs (+0.9): Mattia Gaetani (Collection Atl. Sambenedettese) 14”08; 300hs: Marco Alessandrini (ASA Ascoli Piceno) 43”02; alto: Giulio Perini (Sangiorgese Tecnolift) 1.76; asta: Matteo Bompezzo (Atl. Castelfidardo Criminesi) 3.50; lungo: Samuele Angeletti (Sef Stamura Ancona) 5.99 (+0.5); triplo: Gianluigi Silvestri (Atl. Recanati) 12.24 (+0.3); peso: Lorenzo Del Gatto (Podistica Avis Lattanzi) 17.59 primato regionale (prec. 17.41 Del Gatto, 23/7/2009 Fermo); disco: Emanuele Salvucci (Atl. Avis Macerata) 33.58; martello: Adrian Wyciechowski (Collection Atl. Sambenedettese) 41.36; giavellotto: Davide Montanari (Cus Urbino) 57.12; marcia 3 km: Michele Antonelli (Atl. Avis Macerata) 20’12”52; 4x100: Sef Stamura Ancona (Angeletti, Mattuber, Colmenarez, Quarticelli) 47”23.

Cadette. 80 (+0.3) e 300: Martina Buscarini (Sef Stamura Ancona) 10”09 e 42”01; 1000 e 2000: Elisa Copponi (Atl. Maxicar Civitanova) 2’59”59 e 6’39”95; 80hs (+1.5): Maria Lina Antinori (Atl. Avis Macerata) 12”13; 300hs e triplo: Ilaria Romagnoli (Sport Atl. Fermo) 47”69 e 11.43 (+1.1); alto: Gioia Iacopini (Sangiorgese Tecnolift) 1.61; asta: Gaia Gasperi (ASA Ascoli Piceno) 2.60; lungo: Roberta Del Gatto (Atl. Elpidiense Avis Aido) 5.28 (+0.9); peso: Ange Leticia Konate (Sacen Corridonia) 11.54; disco: Lucia Esposito Sansone (Atl. Castelfidardo Criminesi) 25.71; martello: Benedetta Fabbri (Atl. Castelfidardo Criminesi) 33.62; giavellotto: Ilaria Del Moro (Sangiorgese Tecnolift) 30.26; marcia 3 km: Veronica Botticelli (Sangiorgese Tecnolift) 17’25”93; 4x100: Sef Stamura Ancona (Musciano, Tamberi, Piergallini, Buscarini) 51”08.

 

Nella foto, Martina Buscarini con la medaglia di bronzo dei Campionati italiani cadetti 2008



Condividi con
Seguici su: