Amburgo, a segno i giovani azzurri delle Marche




 

Da Ancona ad Amburgo. Azzurri marchigiani protagonisti in Germania nel corso del Triangolare under 20 indoor che, dopo l'edizione italiana 2010 del Banca Marche Palas, si è disputato sabato 5 marzo nella città tedesca. Bene il velocista pesarese Lorenzo Angelini, primo frazionista del quartetto composto anche dai talentuosi Marco Lorenzi, Luca Valbonesi e Michele Tricca e che si è aggiudicato la vittoria (crono 1:28.79) della staffetta 4x200 su Germania e Francia. L'atleta dell'Avis Macerata si è altrettanto ben comportato nella prova individuale e con 22.20 si è piazzato quarto nel riepilogo dei tempi dei 200 metri, distanza su cui quest'anno è capolista nazionale junior con 22.09. A segno pure il campione tricolore under 20 Gianmarco Tamberi, diciottenne di Offagna (AN) tesserato per il club abruzzese della Bruni Vomano, autore di un imbattibile 2,16 nell'alto. Con lui, sabato ad Amburgo, il fratello maggiore Gianluca Tamberi che sul campo del Quadrangolare Under 23 di lanci - un anno fa lo stesso incontro si era disputato ad Ascoli Piceno - ha fatto atterrare il suo giavellotto a 68,32, alle spalle dei due atleti di casa Janischek (70,87) e Burghagen (69,60). Il giavellottista delle Fiamme Gialle, primatista italiano Promesse (78,61), è appena rientrato da un lungo stage a Potchefstroom in Sudafrica e il prossimo week-end sarà in gara ai Tricolori Invernali di Viterbo dove si presenta da "defending champion". Qui ci sarà - con legittime ambizioni di vertice già al primo anno di categoria under 23 - anche il discobolo ascolano Eduardo Albertazzi (Fiamme Gialle) che nella trasferta tedesca ha ottenuto il terzo posto grazie a un lancio di 53,45 dietro ai teutonici Stienen (55,83) e Wolf (55,28).

Risultati del Triangolare under 20 indoor

Risultati del Quadrangolare under 23 di lanci

Nell'immagine in alto, lo sprinter Lorenzo Angelini (foto di Claudio Petrucci/FIDAL); in basso, il discobolo Eduardo Albertazzi (foto di Giancarlo Colombo/FIDAL)




Condividi con
Seguici su: