Ancona: al via gli Assoluti Indoor

04 Marzo 2016

Il capoluogo delle Marche ospita la massima rassegna tricolore in sala per la nona volta. Sabato 5 marzo in gara Trost (alto) e Donato (triplo), domenica 6 marzo il primatista italiano Tamberi nell’alto maschile.


 

Si torna ad Ancona per i Campionati Italiani Assoluti Indoor. Nel prossimo weekend, sabato 5 e domenica 6 marzo, il capoluogo marchigiano ospiterà l’edizione numero 47 della massima rassegna nazionale in sala. Per la nona volta in riva all’Adriatico, dopo quelle organizzate nel triennio 2005-2007 e poi dal 2010 al 2014, mentre nel 2015 la manifestazione si è svolta a Padova. Tra pista e pedane del Palaindoor anconetano, sono annunciati nelle gare individuali 444 atleti (207 uomini e 237 donne) in rappresentanza di 116 società, oltre a una trentina di staffette 4x200 metri. Nelle due giornate saranno in palio 26 titoli, 13 maschili e altrettanti femminili, ma anche gli scudetti dei Campionati Italiani Indoor di Società conquistati l’anno scorso dai reatini della Studentesca CaRiRi e dalle milanesi della Bracco Atletica. L’evento sarà l’ultima occasione in cui si potrà puntare agli standard richiesti per la partecipazione ai Mondiali Indoor di Portland (USA, 17-20 marzo). In campo femminile, la partecipazione maggiore è prevista sui 60 metri con 41 velociste e al maschile nei 400 con 28 atleti. Nella stagione 2016 del Palaindoor di Ancona si sono già svolte tre rassegne tricolori: juniores-promesse (6-7 febbraio), allievi (13-14 febbraio) e master (26-28 febbraio), poi dal 29 marzo al 3 aprile toccherà ai Campionati Europei Master indoor.

I PROTAGONISTI - Una delle gare più attese sarà quella di salto in alto maschile che vede iscritto l’atleta di casa Gianmarco Tamberi (Fiamme Gialle), primatista italiano assoluto e leader mondiale dell’anno con 2,38 a Hustopece (Rep. Ceca), insieme al vicecampione europeo indoor Silvano Chesani (Fiamme Oro). Da seguire anche la prova femminile con Alessia Trost (Fiamme Gialle), argento continentale al coperto, terza nelle graduatorie mondiali del 2016 a quota 1,95.

Nel salto triplo si prepara a tornare in azione Fabrizio Donato (Fiamme Gialle), bronzo olimpico della specialità, mentre sul rettilineo dello sprint è annunciata la partecipazione fra gli altri di Michael Tumi (Fiamme Oro), terzo agli Europei 2013 nei 60 metri indoor, da poco rientrato alle competizioni. Nel getto del peso è attesa in pedana il bronzo europeo 2012 Chiara Rosa (Fiamme Azzurre).

Saranno in gara complessivamente 21 atleti marchigiani. Negli 800 metri la pesarese Eleonora Vandi (Atl. Avis Macerata) argento tricolore under 23, mentre sui 60 metri Sonia Kebe (Team Atl. Marche), sprinter di Corridonia che si è aggiudicata il bronzo nei campionati italiani juniores, e nei 1500 metri il camerte Samuele Grasselli, quest’anno bronzo alla rassegna nazionale promesse sulla doppia distanza.
 
ATLETI MARCHIGIANI ISCRITTI
Sef Stamura Ancona: Samuele Grasselli (1500); Martina Buscarini, Maria Giulia Firmani, Marica Gigli, Sofia Scorcelletti (4x200).
Collection Atl. Sambenedettese: Andrea Pacitto (60hs).
Sport Atl. Fermo: Francesca Ramini (400, 4x200); Daniela Spadoni (60hs); Federica Bonprezzi, Dajana Flamini, Costanza Muratori (4x200).
Team Atl. Marche: Silvia Del Moro (triplo); Sonia Kebe (60); Leonardo Zucchini (800).
Atl. Avis Macerata: Marco Carlini (peso); Eleonora Vandi (800).
Fiamme Gialle: Gianmarco Tamberi (alto); Giovanni Faloci (peso)
Atl. Brescia 1950: Martina Piergallini (60, 4x200)
Lazio Atl. Leggera: Daniela Reina (400)
Sef Virtus Emilsider Bologna: Simon Nguimeya (triplo)
 
INGRESSO A COSTO ZERO - Sarà uno spettacolo per tutti, e senza dover pagare il biglietto. Infatti l’entrata è completamente gratuita, per godersi le gare della più importante manifestazione italiana dell’atletica al coperto. Nelle intere giornate di sabato 5 e domenica 6 marzo, al Palaindoor in via della Montagnola.

Possibilità di parcheggio, con oltre 500 posti auto gratuiti disponibili.

ORARIO AGGIORNATO - E’ online il programma orario dei Campionati Italiani Assoluti Indoor di Ancona (5-6 marzo) rivisto dal Delegato Tecnico dopo la chiusura delle conferme iscrizioni. Le gare della prima giornata prenderanno il via alle ore 13.15 con l'asta maschile, mentre nella seconda giornata il salto in alto maschile con Gianmarco Tamberi inizierà alle ore 14.20. Di seguito le variazioni rispetto alla versione precedente.
 
Sabato 5 marzo
- cancellazione del turno della mattina dei 60hs uomini e dei 60hs donne, le cui batterie sono state posticipate alle 16.05 per gli uomini e 16.15 per le donne
 
Domenica 6 marzo
- posticipo del salto in alto uomini alle ore 14.20
- posticipo del getto del peso maschile alle 16.00
 
ORARIO SINTETICO DELLE FINALI
Sabato 5 marzo
13.15 Asta M
14.15 Alto F
14.30 Triplo M
15.00 1500 M
15.15 1500 F
16.15 Triplo F
16.30 Peso F
16.35 Marcia 3000 F
17.00 Marcia 5000 M
17.40 60 ostacoli F
17.50 60 ostacoli M
 
Domenica 6 marzo
12.30 Asta F
13.00 Lungo F
14.20 Alto M
14.50 400 F
15.00 400 M
15.10 800 F
15.15 Lungo M
15.30 800 M
15.50 3000 F
16.00 Peso M
16.10 3000 M
16.40 60 F
16.50 60 M
17.15 4x200 F
17.40 4x200 M

TV - I Campionati Italiani Assoluti Indoor di Ancona saranno visibili in STREAMING su http://fidal.idealweb.tv dalle ore 13:15 alle 14:15 di sabato 5 marzo e poi domenica 6 marzo, ore 10:00-12:00 e 12:30-14:20. La trasmissione proseguirà in STREAMING sui canali di RaiSport web e poi anche in TV su RaiSport 1 secondo il seguente programma orario: sabato 5 marzo in differita dalle ore 17:00 alle 20:15 e domenica 6 marzo in diretta dalle 14:45 alle 17:00.

PROSSIME DATE STAGIONE INDOOR ANCONA 2016
5-6 marzo: Campionati italiani assoluti indoor
10-13 marzo: Campionati Mondiali indoor Inas (disabili intellettivo-relazionali)
13 marzo: Trofeo “Ai confini delle Marche” per rappresentative regionali cadetti
19-20 marzo: Campionati italiani paralimpici indoor
29 marzo-3 aprile: Campionati Europei Master indoor

 

File allegati:
- Iscritti e risultati

Gianmarco Tamberi (foto Colombo/FIDAL)


Condividi con
Seguici su: