Ancona: azzurri in gara al Palaindoor

29 Gennaio 2016

Tante sfide interessanti nell’impianto di via della Montagnola, sabato 30 e domenica 31 gennaio


 

Un altro weekend di gare al Palaindoor di Ancona, l’ultimo prima della serie di rassegne tricolori che culminerà con gli Assoluti del 5-6 marzo. L’attività al coperto entra sempre più nel vivo, dopo il successo di partecipazione nello scorso fine settimana con 1337 atleti-gara, e sono nuovamente attesi diversi protagonisti azzurri sulla pista e sulle pedane di via della Montagnola. Si riparte nel pomeriggio di sabato 30 gennaio, dalle ore 15.30, con l’esordio stagionale sui 60 metri della velocista Irene Siragusa (Esercito) che ha partecipato ai Mondiali di Pechino nella staffetta 4x100, ma a sfidarla sono annunciate Giulia Arcioni (Forestale) e la promessa Angelika Wegierska (Atl. Malignani Libertas Udine), senza dimenticare l’anconetana Martina Piergallini (Atl. Brescia 1950). Nel salto con l’asta torna in azione Sonia Malavisi (Fiamme Gialle), dopo essersi aggiudicata con 4,30 il Memorial Donzelli di Fermo, e sarà opposta a Giorgia Benecchi (Cus Parma) mentre sui 400 metri ci sarà la camerte Daniela Reina (Lazio Atl. Leggera). In campo maschile, favorito sui 60 metri l’under 23 Lorenzo Bilotti (Atl. Imola Sacmi Avis) ma sarà interessante la prova di Mario Longo (Atl. Posillipo), primatista mondiale master M50 con 7.10, quando mancano due mesi al grande evento internazionale dei Campionati Europei Master indoor di Ancona (29 marzo-3 aprile). Nel triplo debutto per Daniele Cavazzani (Atl. Studentesca CaRiRi), sui 1000 metri in gara Zakaria Rouimi (Mezzofondo Club Ascoli).

Doppio appuntamento nella giornata di domenica, come di consueto: al mattino una riunione dedicata ai giovani delle categorie ragazzi (under 14) e cadetti (under 16), con l’inserimento del salto triplo master. Nel pomeriggio invece spazio al meeting assoluto che vedrà ancora nel salto in lungo il beneventano Stefano Tremigliozzi (Aeronautica), in grado di sfiorare gli otto metri con 7,94 nel precedente weekend.

Tornerà in gara anche la primatista italiana dei 60 ostacoli Veronica Borsi (Fiamme Gialle), poi una bella sfida nei 200 metri con l’azzurra della 4x400 metri Ayomide Folorunso (Cus Parma) e Irene Siragusa, insieme all’allieva pesarese Elisabetta Vandi (Atl. Avis Macerata). Sui 60 ostacoli da seguire il marchigiano John Mark Nalocca (Carabinieri), tra gli juniores Loris Manojlovic (Collection Atl. Sambenedettese), quindi nell’alto femminile Erika Furlani (Fiamme Oro). Sono già iscritti 796 atleti-gara nei due meeting pomeridiani.

CROSS - Al parco di Rotacupa di Villa Potenza (Macerata), domenica 31 gennaio, si svolge il 21° Cross Helvia Recina organizzato dall’Atletica Avis Macerata e valido come Campionato regionale di staffetta, ma anche la seconda prova dei Societari ragazzi (under 14) e cadetti (under 16) di corsa campestre che assegneranno i titoli marchigiani individuali.
 
LANCI - Domenica 31 gennaio il campo scuola Mauro Bracciolani di Ascoli Piceno ospiterà la seconda fase regionale del Campionato invernale di lanci con gare di martello, disco e giavellotto, per l’organizzazione dell’Asa Ascoli Piceno.

MARCIA - Si disputa a Catania il Trofeo invernale di marcia, con in palio il titolo italiano sulla 50 chilometri. Al via Michele Antonelli (Atl. Recanati), che nella scorsa edizione si è piazzato al terzo posto, mentre Alessandro Maltoni (Atl. Castelfidardo Criminesi) effettuerà un test sulla distanza dei 30 km.
 
RIEPILOGO DATE PRINCIPALI STAGIONE INDOOR ANCONA 2016
6-7 febbraio: Campionati italiani indoor juniores e promesse
13-14 febbraio: Campionati italiani allievi indoor
26-28 febbraio: Campionati italiani master indoor e di lanci invernali master all’aperto
5-6 marzo: Campionati italiani assoluti indoor
10-13 marzo: Campionati Mondiali indoor Inas (disabili intellettivo-relazionali)
19-20 marzo: Campionati italiani paralimpici indoor
29 marzo-3 aprile: Campionati Europei Master indoor

File allegati:
- ISCRITTI - Ancona, 30 gennaio
- ISCRITTI - Ancona, 31 gennaio (pomeriggio)


Condividi con
Seguici su: