Ancona: weekend di sfide indoor

16 Gennaio 2015

Due riunioni assolute al Banca Marche Palas, tra sabato 17 e domenica 18 gennaio

 

Prosegue a pieno ritmo l’attività dell’atletica indoor al Banca Marche Palas di Ancona, con un intenso programma anche in questo fine settimana: due meeting assoluti pomeridiani, più una riunione giovanile e master prevista domenica mattina. Si riparte quindi sabato 17 gennaio dalle ore 15.30. Nel triplo maschile è annunciato il tricolore under 23 all’aperto Daniele Cavazzani (Atl. Studentesca CaRiRi) insieme a quello in sala Riccardo Appoloni (Atl. Insieme New Foods Verona), mentre nel lungo femminile sono iscritte le promesse Dariya Derkach (Aeronautica), campionessa nazionale assoluta indoor, e Ottavia Cestonaro (Forestale), che agli Europei juniores 2013 ha vinto l’oro nel triplo. Sull’anello dell’impianto dorico, esordio fra le under 20 per l’azzurrina Chiara Ferdani (Spectec Duferco Carispezia) negli 800 metri, invece sui 200 scenderà di nuovo in pista la junior sangiorgese Annalisa Torquati (Team Atletica Marche). Al maschile, la gara dei 60 ostacoli vede iscritti Nicola Cesca (Atl. Avis Macerata), tricolore allievi dei 110hs nella passata stagione, John Mark Nalocca (Carabinieri) e il recanatese Andrea Cocchi (Atl. Biotekna Marcon).

Negli 800 metri, debutto da allievo per Simone Barontini (Sef Stamura Ancona), campione italiano cadetti sui 1200 siepi.

Domenica il via alle 9.15 per un meeting tutto dedicato alle categorie ragazzi e cadetti, con l’inserimento del salto in lungo master, invece nel pomeriggio del 18 gennaio toccherà a un’altra riunione assoluta che attende sui 400 metri Marzia Caravelli (Aeronautica), protagonista dello scorso weekend con 24”00 nei 200 e 8”17 sui 60hs. Ancora da seguire la pedana del lungo, stavolta al maschile con il campione italiano assoluto outdoor Emanuele Catania (Fiamme Gialle) opposto al compagno di club Kevin Ojiaku e al carabiniere Camillo Kaborè. Nei 60 maschili, torna in azione il primatista marchigiano Mario Brigida (Sport Atl. Fermo) che se la vedrà con l’iridato paralimpico Ruud Koutiki (Asa Ascoli Piceno), mentre al femminile ci sarà Maria Aurora Salvagno (Aeronautica). Sono annunciati in totale oltre 550 atleti-gara nei due meeting assoluti.
 
CROSS - Parte domenica 18 gennaio il Campionato assoluto di corsa campestre per società, con la prima fase regionale in occasione del 1° Cross Città di Osimo, per l’organizzazione dell’Atletica Amatori Osimo. Una mattinata con ben 6 gare in programma: inizio alle ore 9.00 per il cross allievi, allieve e juniores femminile (4 km), seguito dalla prova cadetti e cadette sui 2,5 km (ore 9.20) con ragazzi e ragazze a percorrere 1,5 km (ore 9.40). Poi le donne seniores e promesse, insieme agli juniores uomini sui 7 km (ore 9.50), gli esordienti (ore 10.20) e la gara di chiusura dalle 10.40 quando scatterà il cross maschile seniores e promesse di 10 km. La seconda tappa si svolgerà ad Ancona, il 22 febbraio, al termine della quale saranno proclamati i club campioni regionali.

File allegati:
- Iscritti sabato 17 gennaio
- Iscritti domenica 18 gennaio (pomeriggio)


Condividi con
Seguici su: