Barontini, è subito primato assoluto negli 800!

15 Maggio 2018

Record regionale per il 19enne della Sef Stamura Ancona, che diventa il settimo under 20 di sempre a livello nazionale con il miglior crono di uno junior italiano negli ultimi dieci anni


 

Parte con il botto la stagione all’aperto di Simone Barontini. La nuova impresa per il 19enne mezzofondista arriva alla gara di esordio nel 2018 sugli 800 metri outdoor, che vale subito un grande risultato. Al meeting internazionale di Castiglione della Pescaia (Grosseto) il portacolori della Sef Stamura Ancona toglie quasi un secondo al record personale con 1’47”88, per demolire il suo precedente limite di 1’48”76 con cui nel 2016 ha realizzato la migliore prestazione italiana allievi. Ma è anche il primato regionale assoluto, oltre a quello juniores, superando il limite stabilito da Luca Vandi nel 1984 con 1’48”60.

L’atleta allenato da Fabrizio Dubbini sale così al settimo posto di sempre nelle liste nazionali under 20, con il tempo più veloce dell’ultimo decennio per la categoria. Era dal 2008 che uno junior italiano non correva così forte, dal crono di 1’47”52 ottenuto dal trentino Giordano Benedetti in quella stagione. Nella gara il giovane anconetano si piazza secondo, preceduto soltanto dal bosniaco Abedin Mujezinovic (1’47”65), grazie a una bella progressione finale che gli consente di recuperare diverse posizioni e sfiorare la vittoria. Adesso quindi il bicampione tricolore assoluto indoor, medaglia di bronzo negli Europei under 18 di due anni fa, punta verso i Mondiali under 20 in programma nel mese di luglio a Tampere, in Finlandia.

File allegati:
- Risultati


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate