Barontini-record e Olivieri, allievi d’oro!

20 Giugno 2016

Nella rassegna tricolore under 18 di Jesolo, primato italiano per l’anconetano sugli 800 metri e titolo nazionale al martellista sangiorgese. Balloni argento nel disco.


 

Un’edizione da incorniciare nei Campionati italiani allievi, per i giovani delle Marche. A Jesolo, in provincia di Venezia, gli atleti della regione al plurale conquistano due ori e un argento. La grande impresa porta la firma di Simone Barontini (Sef Stamura Ancona), che trionfa sugli 800 metri con il nuovo record nazionale under 18 in 1’48”76. Quasi un secondo di miglioramento rispetto al precedente limite che risaliva al 2006, stabilito dal milanese Mario Scapini con 1’49”61. Grazie a questo risultato il mezzofondista allenato da Fabrizio Dubbini diventa anche il leader europeo stagionale e il terzo al mondo dell’anno nella sua fascia di età. Strepitosa la sua gara, con il secondo e ultimo giro condotto in testa per lasciarsi alle spalle il napoletano Andrea Romani, piazzato in 1’49”02 e a sua volta sotto il vecchio record, al termine di una sfida appassionante. E’ la quarta volta che il 17enne anconetano indossa una maglia tricolore, e sempre con un primato italiano: nel 2014 da cadetto sui 1200 siepi (3’20”71), poi nelle ultime due stagioni sui 1000 al coperto rispettivamente con 2’28”75 e 2’27”32, ma quest’anno si è impadronito anche del record allievi in sala sui 1500 metri con 3’57”28 in azzurro, al Triangolare giovanile indoor di Padova.

Nel lancio del martello, splendida vittoria di Giorgio Olivieri. Il non ancora 16enne di Porto San Giorgio, portacolori del Team Atletica Marche, riesce subito a piazzare il record personale di 67.24 che significa il titolo italiano, al primo anno di categoria. Cresciuto nella Sangiorgese sotto la guida tecnica di Alfio Petrelli, quest’anno ha ricevuto anche i consigli di Nicola Silvaggi e Massimo Marussi. Una conferma ai massimi livelli, perché nella passata stagione è diventato campione tricolore cadetti e quindi ottiene già il suo secondo successo in ambito nazionale. Dalle pedane dei lanci arriva anche la medaglia d’argento per Marco Balloni (Asa Ascoli Piceno), allievo di Armando De Vincentis, che sale di un gradino rispetto all’anno scorso con 51.85.

Ma si fanno valere tanti altri: il pesista Mirco Capponi (Asa Ascoli Piceno) al quarto posto con il record personale outdoor di 16.01 e l’astista sangiorgese Nikita Lanciotti (Tam), quinta con 3.30 eguagliando il suo miglior risultato in carriera all’aperto. Poi due brillanti sesti posti, ancora nel martello, per merito di Davide Caputo (Asa Ascoli Piceno) in grado di aggiungere più di tre metri e mezzo al personal best con 58.66 e Benedetta Dell’Osso (Atl. Fabriano), che lancia 51.23 in finale. Nell’alto Alessandra Tavoni (Sport Dlf Ancona) supera 1.67 ed è settima, stesso piazzamento della discobola Irene Rinaldi (Atl. Fabriano) con 34.50 in una gara che vede anche il 37.58 in qualificazione della compagna di club Linda Lattanzi, dodicesima nella successiva finale, mentre Orges Hazisllari (Asa Ascoli Piceno) chiude ottavo nel martello come la 4x100 del Team Atletica Marche, composta da Francesco Zallocco, Fabio Santarelli, Matteo Bernocchi e Michele Diletti.
 
RISULTATI
1° Simone Barontini (Sef Stamura Ancona) 800 metri 1’48”76 finale, 1’55”52 batt.
1° Giorgio Olivieri (Team Atl. Marche) martello 67.24 finale, 62.83 qual.
2° Marco Balloni (Asa Ascoli Piceno) disco 51.85 finale, 46.41 qual.
4° Mirco Capponi (Asa Ascoli Piceno) peso 16.01 finale, 14.44 qual.
5. Nikita Lanciotti (Team Atl. Marche) asta 3.30 finale, 3.30 qual.
6° Davide Caputo (Asa Ascoli Piceno) martello 58.66 finale, 54.18 qual.
6. Benedetta Dell’Osso (Atl. Fabriano) martello 51.23 finale, 49.73 qual.
7. Alessandra Tavoni (Sport Dlf Ancona) alto 1.67 finale, 1.66 qual.
7. Irene Rinaldi (Atl. Fabriano) disco 34.50 finale, 34.01 qual.
8° Orges Hazisllari (Asa Ascoli Piceno) martello 55.65 finale, 56.93 qual.
8° Francesco Zallocco, Fabio Santarelli, Matteo Bernocchi, Michele Diletti (Team Atl. Marche) 4x100 metri 43”66
9° Matteo Paci (Team Atl. Marche) martello 55.07 finale, 55.28 qual.
10° Cristian Prioteasa (Team Atl. Marche) giavellotto 48.05 finale, 51.14 qual.
10. Caterina Paccamiccio (Atl. Amatori Osimo) 2000 siepi 7’39”93
11° Vittorio Massucci (Sport Atl. Fermo) 100 metri 11”36 (-1.6) fin. B, 11”33 (-2.3) batt.
12° Alex Paolucci (Sport Atl. Fermo) peso 14.58 finale, 14.53 qual.
12. Linda Lattanzi (Atl.

Fabriano) disco 31.70 finale, 37.58 qual.
13° Michele Pasquinelli (Sef Stamura Ancona) alto 1.85 finale
13. Elisa Maggi (Atl. Fabriano) 200 metri 26”02 (+0.9) fin. B, 25”48 (-0.9)
14° Fabio Santarelli (Team Atl. Marche) lungo 6.52 (-0.3)
17. Riccardo Cosenza, Andrea Eusebi, Marco Mancini, Pietro Novelli (Collection Atl. Sambenedettese) 4x100 metri 44”34
17. Samira Amadel (Atl. Avis Macerata) 800 metri 2’21”08
17. Allegra Albertini (Asa Ascoli Piceno) triplo 11.03 (+1.5)
18° Mattia Perugini (Atl. Avis Macerata) asta 3.90
21. Elisa Maggi (Atl. Fabriano) 100 metri 12”67 (-3.1)
22° Thomas Cipriani (Atl. Fabriano) disco 37.73
22. Sofia Di Castri (Atl. Avis Macerata) triplo 10.96 (+0.9)
23° Davide Malatesta (Sef Stamura Ancona) alto 1.80
24° Alessio Tonti (Team Atl. Marche) disco 36.75
26° Fabio Ciriaci (Atl. Avis Macerata) 2000 siepi 6’33”17
27° Vittorio Massucci (Sport Atl. Fermo) 200 metri 23”11 (+1.2)
27. Valentina Honorati (Sef Stamura Ancona) 3000 metri 11’07”82
27. Greta Luchetti (Team Atl. Marche) 400 ostacoli 1’07”97
28. Erika Falcioni (Asa Ascoli Piceno) peso 10.81
29° Claudio Baglioni (Sport Atl. Fermo) asta 3.70
31. Linda Lattanzi (Atl. Fabriano) peso 10.49
32° Michele Diletti (Team Atl. Marche) 400 metri 52”08
32. Sofia Scorcelletti (Sef Stamura Ancona) 200 metri 26”21 (+0.7)
35° Luca Sordoni (Sport Dlf Ancona) lungo 6.03 (-0.4)
36° Matteo Bernocchi (Team Atl. Marche) 100 metri 11”54 (-2.3)
37° Federico Falappa (Atl. Amatori Osimo) 800 metri 2’01”91
38. Irene Rinaldi (Atl. Fabriano) peso 9.96
39. Arianna Falasca Zamponi (Collection Atl. Sambenedettese) giavellotto 30.72
41. Marica Gigli (Sef Stamura Ancona) 200 metri 26”42 (-0.9)
43. Laura Coppari (Atl. Avis Macerata) 1500 metri 5’07”31
43. Micol Zazzarini (Atl. Avis Macerata) 100 ostacoli 16”08 (-2.2)
44. Samira Amadel (Atl. Avis Macerata) 400 metri 1’01”56
49° Pietro Novelli (Collection Atl. Sambenedettese) 200 metri 23”62 (+1.2)
49° Daniele Cingolani (Atl. Avis Macerata) 110 ostacoli 16”36 (+1.5)
52. Linda Rosini (Cus Camerino) 1500 metri 5’10”28
53° Andrea Recchi (Atl. Avis Macerata) 200 allievi 23”84 (+1.2)
53. Marica Gigli (Sef Stamura Ancona) 100 metri 13”10 (-1.7)
55° Niccolò Giacomini (Sef Stamura Ancona) 100 metri 11”66 (-2.8)
61° Francesco Zallocco (Team Atl. Marche) 100 metri 11”73 (-2.8)

File allegati:
- Risultati


Condividi con
Seguici su: