Borsa di studio Unicam per Mark Nalocca




 

Conferita ieri all'ostacolista John Mark Nalocca una speciale borsa di studio dall'Università di Camerino. L'Ateneo marchigiano ha così voluto premiare il 21enne atleta di origini ugandesi, ma che da tempo è cittadino italiano a tutti gli effetti. Nalocca vive, infatti, a Centobuchi, una cittadina della provincia di Ascoli Piceno, non lontana da San Bendetto del Tronto, sede della società, la Collection Atletica, con cui nel 2007 ha vinto il titolo juniores e stabilito la migliore prestazione nazionale under 20 dei 110hs (13.91). Per lui nel 2008 è quindi arrivato anche l'oro ai Campionati Nazionali Universitari, proprio con la maglia del CUS Camerino, contribuendo in maniera determinante al successo a squadre del club. Nalocca, da quest'anno in forza al Centro Sportivo dei Carabinieri, è, infatti, uno studente Unicam iscritto al secondo anno di Biologia della Nutrizione a San Benedetto del Tronto.

“Mark Nalocca – ha sottolineato il Rettore Unicam, Prof. Fulvio Esposito - è un personaggio eccezionale che oltre ad essere un bravissimo atleta e un bravo studente ha anche scelto di far parte dell’Arma dei Carabinieri. Questo è sicuramente un riconoscimento per uno studente che merita, un esempio da imitare. Sarabbe bello poter essere a Londra nel 2012 a fare il tifo per te nel corso delle Olimpiadi e mi auguro che per allora tu abbia già conseguito la laurea."

“Dire grazie a tutti coloro che hanno creduto ed investito in me è poco – ha affermato John Mark Nalocca – ed è per questo che sto cercando di lavorare con cuore e dedizione per tener fede ai miei impegni sia sportivi che di studio”.

Alla conferimento della borsa di studio hanno partecipato anche Gian Mario Cingolani, Presidente del Comitato per lo Sport Universitario, Stefano Belardinelli, Presidente del CUS Camerino, Luigi Serresi, Presidente del Comitato Regionale FIDAL Marche, Giuseppe Scorzoso, Consigliere Nazionale FIDAL, Domenico Calore, Comandante della Compagnia Carabinieri Camerino, Corrado Ilari, titolare della Italsign, azienda che ha finanziato la borsa.

Nalocca-Esposito

(Nella foto, John Mark Nalocca insieme al Rettore dell'Unicam, prof. Fulvio Esposito)



Condividi con
Seguici su: