Borsi si migliora sui 60hs di Ancona

02 Febbraio 2017

Al Palaindoor, la primatista italiana corre in 8.42. Sui 3000 personal best della junior marchigiana Ilari.


 

Nel meeting infrasettimanale al Palaindoor di Ancona, sui 60 ostacoli la primatista italiana Veronica Borsi con 8.42 toglie un centesimo alla sua migliore prestazione nazionale dell’anno. Poi la romana delle Fiamme Gialle, vicecampionessa europea nel 2013, rinuncia alla finale per un lieve problema muscolare alla gamba destra. Alle sue spalle Giulia Latini (Carabinieri) eguaglia il personale con 8.63. Nei 3000 metri la junior Azzurra Ilari (Atl. Amatori Osimo) chiude in 10:41.46 per abbassare il personal best di quasi sei secondi, sfiorando il primato marchigiano under 20 ottenuto lo scorso 22 gennaio dall’allieva Linda Rosini con 10:41.40. La staffetta 4x200 vede invece il successo per le allieve dell’Atletica Fabriano con Livia Moretti, Silvia Moretti, Noemi Dolciotti e Aurora Olivetti, tutte cresciute nell’Atletica Chiaravalle, in 1:46.90. Sulla pedana del salto in lungo 5,36 di Linda Gaetani (Sport Dlf Ancona) e record personale dell’allieva Martina Ruggeri (Atl. Fabriano) con 5,30.
 

File allegati:
- Risultati


Condividi con
Seguici su: