CASTELFIDARDO: AI BLOCCHI DI PARTENZA IL 10° MEETING NAZIONALE GIOVANILE




 

E? tutto pronto a Castelfidardo per l?edizione numero dieci del Meeting Nazionale Giovanile di atletica leggera, in programma sabato 3 maggio presso il locale stadio comunale ?Galileo Mancini?. E per il secondo anno consecutivo l?appuntamento fidardense ? inserito nel Gran Prix Nazionale Giovanile, il prestigioso circuito che ospita dodici delle pi? importanti manifestazioni di atletica under 20 di tutta Italia. L?evento, organizzato dall?Atletica Castelfidardo 1990 R. Criminesi, vanta come sempre un?importante e qualificata partecipazione di atleti di livello nazionale, tra cui spiccano ben sette nomi del ?Progetto Talento? che proprio nella ?citt? della fisarmonica? potrebbero staccare il pass per i Mondiali di Pechino e per le Gymnasiadi di Atene. Tre le gare da seguire con particolare attenzione: lancio del martello e salto triplo maschili e salto con l?asta femminile. E proprio tra i martellisti, ospitati per motivi tecnici al campo ?I. Conti? di Ancona, ci saranno tre ?talenti? in gara, a partire dal calabrese Paolo Tetto (Atl.Minniti), reduce nel fine settimana da un buon 59,63 m. In pedana con lui anche il friulano Alessandro Dreina (Atl.Udinese), che con 63,51, suo personale, ha ottenuto uno dei migliori risultati della seconda fase dei Societari Allievi e l?altro calabrese Piergiuseppe Ranieri (Atl. Minniti), accreditato con la misura di 60,52 m. Tre talenti in gara anche nel salto triplo dove saranno impegnati il pugliese Daniele Greco (Meltin Pot) che ha saltato 14,90, il piemontese Raoul Marcu (Gs Chivassesi) autore della misura di 14,08 m e, infine, il siciliano Marco Condemi (Atl. Villafranca), in pedana con 14,24 m di accredito. Nell?asta femminile la campionessa italiana cadette 2005 Giulia Micozzi (Atl. Avis Macerata) dovr?, invece, vedersela con tre agguerrite portacolori dell?Atletica Bergamo: Tatiane Carne (3,50), Debora Colponi (3,45) e Arianna Martiradonna, capace appena sette giorni fa, dell?ottima misura di 3,65 m. Ai blocchi di partenza dei 100 m junior, infine, anche il ?talento? marchigiano Alessandro Berdini (Atl. Avis Macerata). Da sottolineare, infine, la presenza della Federazione Italiana di Atletica Leggera che, a Castelfidardo, sar? rappresentata dal campione olimpico e attuale consigliere nazionale Alberto Cova, oltre che dal responsabile tecnico nazionale del settore giovanile Francesco Uguagliati.



Condividi con
Seguici su: