Cadetti delle Marche al nono posto

13 Ottobre 2013

Gli under 16 della regione confermano il risultato dell’anno scorso, con una medaglia di bronzo e otto finalisti

di Marche


 

Nei Campionati italiani cadetti Kinder+Sport Cup di Jesolo, in provincia di Venezia, gli atleti marchigiani under 16 riescono a ripetere il piazzamento ottenuto nella passata stagione. La classifica combinata, con la somma dei risultati maschili e femminili, vede infatti in nona posizione i giovani della regione al plurale: una conferma che poteva essere attesa alla vigilia, ma al giro di boa sembrava meno vicina del previsto. Invece nella seconda giornata i cadetti delle Marche conquistano altre quattro finali, per un totale di otto nella manifestazione, e raggiungono l’obiettivo. Brilla soprattutto la splendida medaglia di bronzo ottenuta all’esordio da Loris Manojlovic (Collection Atl. Sambenedettese) sui 100 ostacoli, poi la domenica di Jesolo (finalmente sotto il sole) regala altre prestazioni di vertice: come il quinto posto sui 300 metri con 41”76 di Sokhona Kebe (Sacen Corridonia) che si gioca sino in fondo le proprie carte, pur avendo scelto da poco di dedicarsi alle distanze più brevi. Non si tira indietro neppure Giulia Antonelli (Atl. Avis Macerata), in grado di lottare nella finale dei 300 ostacoli prima di arrivare ottava in 47”70. Entrambe svolgono un ruolo importante anche nella staffetta 4x100, lanciata da Chiara Pasquali (Atl. Castelfidardo Criminesi) con Elisa Maggi (Atl. Fabriano) in ultima frazione: il quartetto coglie un ottimo sesto posto in 50”37. Una chiusura vissuta con il tifo di tutti i marchigiani presenti sulle tribune dello stadio Armando Picchi, che festeggiano infine per il discobolo Andrea Ballerini (Atl. Fabriano), settimo con 34.15. Ma tanti hanno guadagnato punti utili per la rappresentativa, che anche stavolta indossava la caratteristica tuta bianco-azzurra Banca Marche: nella giornata inaugurale c’erano stati i piazzamenti in finale di Simone Comini (Asa Ascoli Piceno), quinto nel giavellotto, oltre che di Giacomo Brandi (Atl. Fabriano), sesto nei 4 chilometri di marcia, e di Riccardo Mercatili (Collection Atl. Sambenedettese), ottavo nel salto con l’asta, mentre domenica il pesista Alex Paolucci (Sport Atl. Fermo) è decimo con 13.68 dopo due nulli, evitando quindi un risultato negativo che avrebbe penalizzato la classifica della formazione marchigiana. Ad accompagnare la rappresentativa, per il Comitato regionale, il presidente Giuseppe Scorzoso e il fiduciario tecnico Mauro Ficerai, insieme ai tecnici Angelo Angeletti, Ermenegildo Baldini, Sandro Bernardi, Sergio Biagetti, Francesco Butteri, Robertais Del Moro, Gino Falcetta e Roberto Recchioni.
 
RISULTATI (riepilogo completo)
3° Loris Manojlovic (Collection Atl. Sambenedettese) 100 ostacoli 13”35 (+1.1) pb finale, 13”67 (-0.4) batt.
5° Simone Comini (Asa Ascoli Piceno) giavellotto 50.55
5ª Sokhona Kebe (Sacen Corridonia) 300 metri 41”76 finale, 41”36 batt.
6° Giacomo Brandi (Atl. Fabriano) marcia 4 km 18’35”98
6ª Chiara Pasquali (Atl. Castelfidardo Criminesi), Sokhona Kebe (Sacen Corridonia), Giulia Antonelli (Atl. Avis Macerata), Elisa Maggi (Atl.

Fabriano) 4x100 cadette 50”37
7° Andrea Ballerini (Atl. Fabriano) disco 34.15
8° Riccardo Mercatili (Collection Atl. Sambenedettese) asta 3.50 =pb
8ª Giulia Antonelli (Atl. Avis Macerata) 300 ostacoli 47”70 finale, 47”11 batt.
10° Alex Paolucci (Sport Atl. Fermo) peso 13.68
11° Nicola Bordi (Atl. Avis Macerata) pentathlon 3116
11ª Lucia Pettinari (Apos Corridonia) disco 27.25
13ª Riccardo Ercolani (Atl. Fabriano), Loris Manojlovic (Collection Atl. Sambenedettese), Lucian Chiriac (Sport Atl. Fermo), Jacopo Spinozzi (Collection Atl. Sambenedettese) 4x100 cadetti 46”07
14° Jacopo Tasso (Atl. Avis Macerata) triplo 12.19 (-0.6)
14ª Teodora Ricci (Collection Atl. Sambenedettese) giavellotto 28.01
15ª Azzurra Ilari (Atl. Amatori Osimo) 2000 metri 6’56”09 pb
16° Riccardo Rocchi (Atl. Avis Macerata) 2000 metri 6’00”40 pb
16ª Debora Baldinelli (Atl. Osimo) 1000 metri 3’09”92
16ª Erika Falcioni (Asa Ascoli Piceno) peso 9.66
17° Simone Barontini (Sef Stamura Ancona) 1000 metri 2’45”85
17ª Francesca Bray (Atl. Avis Macerata) 80 ostacoli 13”24 (-1.5)
17ª Nikita Lanciotti (Atl. Sangiorgese Tecnolift) asta 2.50
17ª Manuela Borghetti (Sef Stamura Ancona) lungo 4.48 (-0.4)
17ª Benedetta Dell’Osso (Atl. Fabriano) martello 34.07
17ª Rebecca Dondoni (Collection Atl. Sambenedettese) pentathlon 3295
19° Jacopo Spinozzi (Collection Atl. Sambenedettese) 80 metri 9”62 (-0.7)
19° Fabio Santarelli (Atl. Sangiorgese Tecnolift) lungo 5.50 (+0.3)
19ª Giulia Cippitelli (Atl. Avis Macerata) marcia 3 km 16’05”81 pb
20° Riccardo Natali (Sacen Corridonia) 300 ostacoli 42”92 pb
21ª Ludmylla Tavares (Atl. Fabriano) alto 1.40
26° Davide Malatesta (Sef Stamura Ancona) alto 1.65
29ª Claudia Semplici (Atl. Recanati) 80 metri 11”23 (-0.5)
34ª Sofia Fabbretti (Sef Stamura Ancona) triplo 10.05 (-0.3)
rit. Andrea Ciferri (Atl. Elpidiense Avis Aido) 300 metri
n.c. Leonardo Chiodi (Atl. Fabriano) martello
 
Presenti a titolo individuale. Marcia 4 km: 27° Luca Antonelli (Atl. Recanati) 21’07”14.
80 extra. Cadetti: Lucian Chiriac (Sport Atl. Fermo) 9”86 (+1.1); Riccardo Ercolani (Atl. Fabriano) 9”98 (0.0). Cadette: Chiara Pasquali (Atl. Castelfidardo Criminesi) 10”57 (+2.4); Elisa Maggi (Atl. Fabriano) 10”67 (+0.2).


La squadra delle Marche ai Campionati italiani cadetti 2013

Il servizio video a cura di Mario Giannini

File allegati:
- RISULTATI


Condividi con
Seguici su: