Cadetti: due argenti per le Marche

08 Ottobre 2017

Nella rassegna tricolore under 16 di Cles, in Trentino, seconda la staffetta 4x100 femminile come Angelica Ghergo sui 300 ostacoli. Nono posto nella classifica combinata a squadre.


 

Nei Campionati italiani cadetti a Cles, in Trentino, la rappresentativa regionale under 16 delle Marche finisce al nono posto nella classifica combinata. Un gradino in meno rispetto all’ottavo delle tre scorse edizioni, ma l’ultima giornata si chiude con una serie di brillanti risultati e la sesta posizione femminile. La staffetta 4x100 conquista uno splendido argento nel notevole crono di 48”53 con Irene Pagliarini (Collection Atl. Sambenedettese), Angelica Ghergo (Atl. Osimo), Melissa Mogliani Tartabini (Atl. Recanati) e Greta Rastelli (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti), bronzo negli 80 metri di apertura. Anche per la capitana Angelica Ghergo c’è una medaglia individuale: l’argento sui 300 ostacoli che migliora la terza posizione della passata stagione. Stavolta la non ancora 15enne cadetta, cresciuta con il tecnico Emanuele Galassi e allenata da un maestro degli ostacoli come Gino Falcetta, corre in 45”58 e riesce a confermare i valori stagionali alle spalle della toscana Larissa Iapichino, figlia dell’ex azzurra Fiona May. Insieme alla giovane marchigiana, in trasferta c’era il gemello Emanuele Ghergo (Atl. Osimo) dodicesimo nell’esathlon che prevede sei gare in due giorni: 100 ostacoli, alto e giavellotto, poi lungo, disco e 1000 metri.

Applausi per le saltatrici con l’asta: quarta Ludovica Polini (Sport Atl. Fermo), ex ginnasta di Monte Urano allenata da Matteo Corrina e Giorgio Berdini, autrice di un percorso netto fino alla quota di 3.10 e sesta la compagna di club Diletta Vitali (Sport Atl. Fermo), ragazza di Petritoli che aveva raggiunto il minimo di partecipazione a fine settembre e ora cresce di ben 15 centimetri con 3.05. Tredicesima a 2.60 l’altra portacolori fermana Nicole Morelli, studentessa di pianoforte al conservatorio. Nel pentathlon Martina Cuccù (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti), seguita da Elisa Del Moro, agguanta il quinto posto a 3815 recuperando diverse posizioni con il 5.43 nel lungo dopo due nulli, mentre Arianna Micol Proietti (Atl. Avis Macerata), cresciuta sotto la guida di Luca Ciaffi, è sedicesima con 3252 punti.

Si comporta bene anche la staffetta 4x100 maschile, sesta con Andrea Mazzante (Atl. Elpidiense Avis Aido), Matteo Colletta (Sef Stamura Ancona), Emanuele Mancini (Collection Atl. Sambenedettese) e Francesco Ghidetti (Atl. Fabriano) in 44”51. Nei 300 ostacoli maschili, progresso di Alfredo Santarelli (Sport Atl. Fermo): 41”23 e otto decimi abbondanti di miglioramento per l’allievo di Alberto Andruszkiewicz, figlio di un astista, che finisce quinto in finale B e perciò tredicesimo nel riepilogo. Seconda esperienza tricolore per la giavellottista Angelica Mei (Atl. Avis Fano-Pesaro), di Tavernelle di Serrungarina e allenata da Massimo Ceresani, che coglie la sua quarta misura in carriera con 31.92 e si piazza quattordicesima. Sui 300 metri 16° posto di Anna Pennesi (Atl. Civitanova), che si dedica anche al mezzofondo sotto la guida di Enrico Sanginesi. Nei 1000 sedicesimo Daniele Pennacchietti (Team Atl. Porto Sant’Elpidio), seguito da Leonardo Paci, e 17° posto di Blanca Piccinini (Atl. Avis Macerata), allieva di Maurizio Iesari.

Sulla pedana del giavellotto ventunesimo con 41.85 a un soffio dal recente personale Enrique Aurioso (Atl. Osimo), stesso piazzamento nell’alto per Lorenzo Falappa (Atl. Amatori Osimo), ragazzo di Filottrano allenato da Giuseppe Carbonari, e sui 1200 siepi per Lucia Crosta (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti), seguita da Ivan Ruzzetta, mentre nella stessa specialità chiude 26° Andrea Mingarelli (Atl. Fabriano), mezzofondista di Cerreto d’Esi che riceve i consigli tecnici di Antonio Gravante. Negli 80 extra con 10”51 centra il record personale Irene Pagliarini (Collection Atl. Sambenedettese), 14enne di Grottammare allenata da Anna Mancini e Patrizia Bruni, invece 9”78 al maschile per Andrea Mazzante (Atl. Elpidiense Avis Aido), portato all’atletica da Marcello Streppa.

In tutto sono undici i piazzamenti da finale, con un fantastico terzo posto femminile nella combinata velocità-ostacoli. Ad accompagnare la rappresentativa, per il Comitato regionale, il presidente Giuseppe Scorzoso e i consiglieri Fabio Romagnoli e Leonardo Sanna, insieme al fiduciario tecnico Robertais Del Moro con i tecnici Angelo Angeletti, Ermenegildo Baldini, Sandro Bernardi, Sergio Biagetti, Francesco Butteri, Roberto Recchioni, Pino Gagliardi e Guglielmo Colucci.
 
RISULTATI SECONDA GIORNATA
2. Angelica Ghergo (Atl. Osimo) 300 ostacoli 45”58 fin. A, 45”80
2. Irene Pagliarini (Collection Atl. Sambenedettese), Angelica Ghergo (Atl. Osimo), Melissa Mogliani Tartabini (Atl. Recanati), Greta Rastelli (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 4x100 metri 48”53
4. Ludovica Polini (Sport Atl. Fermo) asta 3.10
5. Martina Cuccù (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 3815 pentathlon; 80 ostacoli 11”94 (-0.6), alto 1.57, giavellotto 17.74, lungo 5.43 (-0.3), 600 metri 1’49”05
6. Diletta Vitali (Sport Atl.

Fermo) asta 3.05 pb
6. Andrea Mazzante (Atl. Elpidiense Avis Aido), Matteo Colletta (Sef Stamura Ancona), Emanuele Mancini (Collection Atl. Sambenedettese), Francesco Ghidetti (Atl. Fabriano) 4x100 metri 44”51
12. Emanuele Ghergo (Atl. Osimo) 3701 esathlon; 100 ostacoli 15”72 (+0.8), alto 1.68, giavellotto 32.82, lungo 5.48 (-0.1) pb, disco 29.63, 1000 metri 3’01”39
13. Alfredo Santarelli (Sport Atl. Fermo) 300 ostacoli 41”23 pb fin. B, 42”04 pb batt.
13. Nicole Morelli (Sport Atl. Fermo) asta 2.60
14. Angelica Mei (Atl. Avis Fano-Pesaro) giavellotto 31.92
16. Daniele Pennacchietti (Team Atl. Porto Sant’Elpidio) 1000 metri 2’50”47
16. Anna Maria Pennesi (Atl. Civitanova) 300 metri 43”71 fin. B, 43”00 batt.
16. Arianna Micol Proietti (Atl. Avis Macerata) 3252 pentathlon; 80 ostacoli 13”32 (0.0), alto 1.30, giavellotto 23.95, lungo 4.62 (+1.1), 600 metri 1’48”81
17. Blanca Piccinini (Atl. Avis Macerata) 1000 metri 3’16”80
21. Lorenzo Falappa (Atl. Amatori Osimo) alto 1.70
21. Enrique Aurioso (Atl. Osimo) giavellotto 41.85
21. Lucia Crosta (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 1200 siepi 4’21”12
26. Andrea Mingarelli (Atl. Fabriano) 1200 siepi 3’41”48
 
RISULTATI COMPLETI
2. Angelica Ghergo (Atl. Osimo) 300 ostacoli 45”58 fin. A, 45”80
2. Irene Pagliarini (Collection Atl. Sambenedettese), Angelica Ghergo (Atl. Osimo), Melissa Mogliani Tartabini (Atl. Recanati), Greta Rastelli (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 4x100 metri 48”53
3. Greta Rastelli (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 80 metri 10”18 (-0.8) fin. A, 10”21 (-0.4) batt.
4. Emanuele Mancini (Collection Atl. Sambenedettese) 100 ostacoli 13”54 (+0.6) pb fin. A, 13”72 (+1.5) batt.
4. Ludovica Polini (Sport Atl. Fermo) asta 3.10
5. Martina Cuccù (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 3815 pentathlon; 80 ostacoli 11”94 (-0.6), alto 1.57, giavellotto 17.74, lungo 5.43 (-0.3), 600 metri 1’49”05
6. Andrea Mazzante (Atl. Elpidiense Avis Aido), Matteo Colletta (Sef Stamura Ancona), Emanuele Mancini (Collection Atl. Sambenedettese), Francesco Ghidetti (Atl. Fabriano) 4x100 metri 44”51
6. Simone Romagnoli (Atl. Osimo) 100 ostacoli 13”73 (+0.6) fin. A, 13”70 (+0.8) pb batt.
6. Melissa Mogliani Tartabini (Atl. Recanati) 80 metri 10”39 (-0.8) fin. A, 10”31 (-0.3) batt.
6. Diletta Vitali (Sport Atl. Fermo) asta 3.05 pb
7. Isabel Ruggieri (Collection Atl. Sambenedettese) triplo 11.36 (+0.2)
9. Sebastiano Compagnucci (Atl. Avis Macerata) lungo 6.17 (+0.6)
9. Gianmarco Biancucci (Team Atl. Porto Sant’Elpidio) martello 45.65
10. Matteo Masciangelo (Sport Atl. Fermo) asta 3.40 pb
10. Chiara Raccosta (Atl. Civitanova) alto 1.55
11. Francesca Marani (Sef Stamura Ancona) peso 10.41
11. Francesca Cinella (Atl. Civitanova) 3000 marcia 15’51”14
12. Irene Pesaresi (Atl. Osimo) 12”48 (+1.3) pb fin. B, 12”60 (+1.6) pb 80 ostacoli batt.
12. Emanuele Ghergo (Atl. Osimo) 3701 esathlon; 100 ostacoli 15”72 (+0.8), alto 1.68, giavellotto 32.82, lungo 5.48 (-0.1) pb, disco 29.63, 1000 metri 3’01”39
13. Alfredo Santarelli (Sport Atl. Fermo) 300 ostacoli 41”23 pb fin. B, 42”04 pb batt.
13. Nicole Morelli (Sport Atl. Fermo) asta 2.60
14. Chiara Marangoni (Atl. Avis Macerata) disco 27.30
14. Angelica Mei (Atl. Avis Fano-Pesaro) giavellotto 31.92
15. José Miller Savorelli (Atl. Ama Civitanova) 2000 metri 6’12”66
15. Emanuel Farella (Collection Atl. Sambenedettese) peso 12.88
15. Petra Massaro (Atl. Fabriano) martello 38.06
16. Francesco Ghidetti (Atl. Fabriano) 80 metri 9”78 (-1.1) fin. B, 9”60 (-0.5)
16. Daniele Pennacchietti (Team Atl. Porto Sant’Elpidio) 1000 metri 2’50”47
16. Anna Maria Pennesi (Atl. Civitanova) 300 metri 43”71 fin. B, 43”00 batt.
16. Arianna Micol Proietti (Atl. Avis Macerata) 3252 pentathlon; 80 ostacoli 13”32 (0.0), alto 1.30, giavellotto 23.95, lungo 4.62 (+1.1), 600 metri 1’48”81
17. Filippo Burchiani (Sef Stamura Ancona) disco 25.23 pb
17. Blanca Piccinini (Atl. Avis Macerata) 1000 metri 3’16”80
18. Vesna Braconi (Atl. Fabriano) disco 25.43
20. Emanuele Tonnini (Sport Dlf Ancona) triplo 12.53 (-1.3) pb
20. Mattia Grilli (Team Atl. Porto Sant’Elpidio) 5000 marcia 25’28”10
21. Lorenzo Falappa (Atl. Amatori Osimo) alto 1.70
21. Matteo Colletta (Sef Stamura Ancona) lungo 5.69 (+0.2)
21. Enrique Aurioso (Atl. Osimo) giavellotto 41.85
21. Lucia Crosta (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 1200 siepi 4’21”12
22. Alena Binni (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) lungo 4.62 (-0.2)
24. Stefano Vitturini (Sport Atl. Fermo) 300 metri 38”70
24. Nicola Sanna (Sef Stamura Ancona) triplo 12.39 (-0.2)
24. Alice Spinsanti (Sef Stamura Ancona) 2000 metri 7’28”50
26. Andrea Mingarelli (Atl. Fabriano) 1200 siepi 3’41”48
30. Lorenzo Tasselli (Atl. Avis Macerata) 5000 marcia 28’29”17
32. Stella Rinaldi (Atl. Osimo) 3000 marcia 17’40”33 pb
 
80 extra:
Andrea Mazzante (Atl. Elpidiense Avis Aido) 9”78 (-0.1)
Irene Pagliarini (Collection Atl. Sambenedettese) 10”51 (+1.5) pb

File allegati:
- Risultati

La rappresentativa delle Marche a Cles 2017 (foto di Leonardo Sanna)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate