Cadetti per “Ai confini delle Marche”

01 Marzo 2013

Terza edizione del confronto tra rappresentative regionali, domenica 3 marzo al Banca Marche Palas di Ancona

 

Nel week-end che si apre domani, sabato 2 marzo, con l’Incontro internazionale Italia-Francia-Germania, al palaindoor di Ancona torna anche quest’anno il Trofeo “Ai confini delle Marche”, importante manifestazione riservata alla categoria cadetti (under 16) in programma per domenica 3 marzo. Alla sua terza edizione, l’evento si propone come occasione di confronto tra rappresentative regionali. Prevista quindi la partecipazione di sei squadre: Abruzzo, Emilia-Romagna, Lazio, Trento e Umbria, oltre ai padroni di casa delle Marche. Quattro ore di gare ad alta intensità agonistica, dalle 12 alle 16 circa di domenica, con un programma molto articolato all’interno del Banca Marche Palas in via della Montagnola: 60, 200, 600 metri e 60 ostacoli; staffetta 4x200 metri; salto in alto, lungo, triplo e asta; getto del peso; 3000 metri di marcia; tetrathlon. La classifica per regioni verrà stilata sommando complessivamente i migliori 20 punteggi ottenuti dalla stessa rappresentativa nei 2 diversi settori (10 maschili e 10 femminili). Nella prima edizione si gareggiò per province, con il successo di Rieti A, mentre l’anno scorso vinse il Lazio. La squadra delle Marche, composta da 24 atleti, è stata selezionata dal Settore tecnico regionale, guidato dal fiduciario Mauro Ficerai, in base ai risultati della stagione indoor. Tra gli atleti convocati c’è Loris Manojlovic (Collection Atl. Sambenedettese), che a metà gennaio ha realizzato due primati marchigiani di categoria: 60 ostacoli in 8”38 e tetrathlon con 2762 punti.
 
CONVOCATI - 3° Trofeo “Ai confini delle Marche”
Cadetti. 60: Jacopo Spinozzi (Collection Atl. Sambenedettese); 200: Andrea Ciferri (Atl. Elpidiense Avis Aido); 600: Riccardo Rocchi (Atl. Avis Macerata); 60hs: Nicola Bordi Gaye (Atl. Avis Macerata); alto: Daniele Cingolani (Atl. Avis Macerata); asta: Riccardo Mercatili (Collection Atl. Sambenedettese); lungo: Riccardo Ercolani (Atl. Fabriano); triplo: Jacopo Tasso (Atl. Avis Macerata); peso: Alex Paolucci (Sport Atl. Fermo); tetrathlon: Loris Manojlovic (Collection Atl. Sambenedettese); marcia 3km: Giacomo Brandi (Atl. Fabriano); staffetta 4x200: Jacopo Spinozzi (Collection Atl. Sambenedettese), Nicola Bordi Gaye (Atl. Avis Macerata), Riccardo Ercolani (Atl. Fabriano), Andrea Ciferri (Atl. Elpidiense Avis Aido). Presenti a titolo individuale - marcia 3km: Luca Antonelli (Atl. Recanati).
Cadette. 60: Elisa Maggi (Atl. Fabriano); 200: Giulia Antonelli (Atl. Avis Macerata); 600: Sokhona Kebe (Sacen Corridonia); 60hs: Rebecca Dondoni (Collection Atl. Sambenedettese); alto: Ludmylla Tavares (Atl. Fabriano); asta: Martina Donzelli (Sport Atl. Fermo); lungo: Manuela Borghetti (Sef Stamura Ancona); triplo: Sofia Fabbretti (Sef Stamura Ancona); peso: Lucia Pettinari (Apos Corridonia); tetrathlon: Francesca Bray (Atl. Avis Macerata); marcia 3km: Giulia Cippitelli (Atl. Avis Macerata); staffetta 4x200: Elisa Maggi (Atl. Fabriano), Giulia Antonelli (Atl. Avis Macerata), Claudia Semplici (Atl. Recanati), Chiara Pasquali (Atl. Castelfidardo Criminesi). Presenti a titolo individuale - 60 extra: Claudia Semplici (Atl. Recanati), Chiara Pasquali (Atl. Castelfidardo Criminesi); 600: Elisabetta Masone (Gp Avis Spinetoli Pagliare); marcia 3km: Maria Sofia Matteucci (Atl. Sangiorgese Tecnolift).
 
 

File allegati:
- TUTTI GLI ISCRITTI


Condividi con
Seguici su: