Castelfidardo, la 10 km della fisarmonica

05 Maggio 2014

Presentato il 34° Trofeo Avis Loris Baldelli di domenica 11 maggio

 

Si inserisce nel contesto dei festeggiamenti patronali, riversando nel cuore della città un migliaio di podisti e abbracciando valori che fondono sport, cultura e turismo. E’ la magia de “La 10 km della fisarmonica”, la tradizionale manifestazione in calendario domenica 11 maggio, organizzata dall’Atletica Amatori Avis in collaborazione con il Comune di Castelfidardo e la Fidal Marche, presentata il 26 aprile presso la sala convegni. Il “Trofeo Avis Loris Baldelli - memorial Gianluca Paoloni, Graziano & Onorio Magrini” giunto alla XXXIV edizione ha compiuto da qualche anno un vero e proprio salto di qualità. “Un’iniziativa nella quale c’è la lunga storia di una società fortemente radicata nel tessuto locale che ha inteso tracciare un percorso intimamente legato alle bellezze e alle tipicità del territorio, rendendola una vetrina anche turistica”, hanno spiegato il presidente dell’Atletica Amatori Avis Luciano Saletti e il delegato della Fidal Macerata Sandro Antognini. Partendo dallo Stadio Galileo Mancini, la corsa toccherà infatti luoghi caratteristici come Porta Marina e il Monumento Nazionale delle Marche, offrirà ai primi assoluti di ciascuna categoria il simbolo dell’artigianato locale e della tradizione musicale (due organetti e una chitarra), sarà corredata da uno stand del Centro Carni Villa Musone e dai prodotti a km zero delle aziende Magnaterra e Galluzzi. “E’ una sintesi esemplare delle potenzialità del territorio e ringrazio la genuinità, serietà e correttezza con cui gli amici dell’Avis preparano le condizioni migliori per gustare un evento dalle molteplici connotazioni”, ha aggiunto l’assessore Tania Belvederesi, il cui pensiero è stato condiviso dal partner tecnico Simone Corradini della Quota_CS sport&Life di Sant’Elpidio a Mare. La circostanza che il programma preveda un percorso principale competitivo di 10 km per tesserati Fidal, ma anche una distanza non competitiva e una minipodistica aperta a tutti, permette di offrire la possibilità di “vivere una festa e una camminata comunitaria, con i Santi Patroni a fare da ideale elemento di unione: in questo periodo economico, sappiamo quanto sia difficile reperire fondi per organizzare grandi eventi – ha continuato Corradini – ma la determinazione, passione e forza di questi volontari dimostra che le risorse umane per cambiare e credere in una società migliore ci sono”.

I PERCORSI

Alla 10 km della fisarmonica possono partecipare atleti/e italiani o stranieri delle categorie allievi, juniores, promesse, seniores, seniores over 35, tesserati per società Fidalmarche inclusi negli elenchi elite di mezzofondo e fondo e tesserati enti di promozione sportiva. Partenza (e arrivo) dallo stadio Galileo Mancini alle 9:15 con attraversamento delle vie Che Guevara, Torres, Chiesa, IV Novembre, Settimio Soprani, Matteotti, Paolo Soprani, Marconi, Battisti, Mordini, piazza della Repubblica, via XVIII Settembre, piazzale Don Minzoni, Matteotti, Monumento Nazionale, Donizetti, XXV Aprile, Colombo, Rizzo, Oberdan, Piave, I Maggio, Cadorna, Chiesa, Torres, Che Guevara.

La passeggiata di tre km salendo dallo stadio per via Montessori, si snoda per le vie Colombo, Rizzo, Oberdan, Piave, 1° Maggio, Cadorna, Chiesa, Torres e Che Guevara.

La minipodistica promozionale consta in un giro di pista (400 metri) per i bambini, che potranno essere accompagnati dai familiari. Le non agonistiche possono essere partecipate da chiunque, tesserati e non, in regola con le norme sulla tutela sanitaria per l’attività sportiva.

Iscrizioni entro venerdì 9 maggio per le società che partecipano alla competizione di 10 km tramite l’area riservata Fidal (servizi online) o via mail a sigma.strada@fidalmarche.com. Per la non competitiva di 10 km, la passeggiata di 3 km e la minipodistica: tel. 3337843678; 0717808359. Per i singoli, le iscrizioni si ricevono fino a 15 minuti prima della partenza.

(da comunicato Comune di Castelfidardo - Lucia Flaùto)


Le autorità e gli ospiti intervenuti alla presentazione: Tania Belvederesi (assessore comunale allo sport), Luciano Saletti (presidente Atletica Amatori Avis Castelfidardo), Simone Corradini (partner tecnico)



Condividi con
Seguici su: