Cesca e Brandi in azzurro

13 Maggio 2014

L’ostacolista e il marciatore convocati in Nazionale ai Trials europei di Baku (Azerbaigian) per le Olimpiadi giovanili

 

Due allievi marchigiani nella squadra italiana che parteciperà ai Trials europei per i Giochi Olimpici giovanili. In occasione dell’evento che si disputerà a Baku (Azerbaigian) dal 30 maggio al 1° giugno, a vestire la maglia della Nazionale under 18 saranno Nicola Cesca (Atl. Avis Macerata) sui 110 ostacoli e Giacomo Brandi (Sport Atl. Fermo) nei 10.000 metri di marcia.

Entrambi ricevono quindi la prima convocazione in azzurro, per la manifestazione che stabilirà i rappresentanti del Vecchio Continente alla seconda edizione della rassegna giovanile a cinque cerchi in Cina (Nanchino, dal 20 al 26 agosto).
 
L’ostacolista Cesca ha ottenuto sabato scorso, in una gara organizzata a Macerata all’interno dei Societari assoluti, il nuovo record personale di 14”18 che è anche la miglior prestazione italiana stagionale per la categoria. Quest’anno l’eclettico atleta allenato dal tecnico Luca Ciaffi ha conquistato la medaglia di bronzo del pentathlon allievi nei campionati italiani di prove multiple indoor a Padova.

Il portacolori dell’Atletica Avis Macerata, nato l’11 aprile 1997, era già salito su un podio nazionale nel 2012 con l’argento nel pentathlon cadetti (under 16) all’aperto di Jesolo. Alto 185 centimetri per 65 chili, ha conseguito ottimi risultati pure nel salto in lungo: quinto nella rassegna tricolore al coperto con il record marchigiano di 6.97.
 
Anche il marciatore Brandi si è messo in evidenza di recente, con due primati regionali under 18 in altrettanti weekend a Macerata: sui 5000 metri con 21’30”67, realizzando il miglior crono italiano fra gli allievi nelle ultime tre stagioni, poi anche nella doppia distanza in 44’21”81 pur essendo al primo anno di categoria. Infatti è nato il 10 settembre 1998 a Fabriano (AN), dove risiede, e da quest’anno gareggia per la Sport Atletica Fermo. Nel mese di febbraio si è messo al collo il bronzo nei campionati italiani allievi indoor, disputati al Banca Marche Palas di Ancona, invece nella passata stagione si è piazzato sesto fra i cadetti. È seguito tecnicamente a Senigallia da un grande interprete del tacco e punta come Carlo Mattioli (pluricampione italiano e quinto nella 20 km ai Giochi Olimpici del 1984 e ai Mondiali del 1987).

File allegati:
- Il sito della manifestazione
- La squadra italiana


Condividi con
Seguici su: