CinqueCerchi nel Meeting di Macerata

26 Giugno 2013

Risultati interessanti dalle gare assolute e nel pentathlon cadetti, oltre ai Societari under 14

 

Il 23° Meeting Città di Macerata, allo stadio Helvia Recina, ha ospitato la quarta prova del Campionato regionale di società “Cinque Cerchi” nella categoria ragazzi (under 14), valida anche per il Campionato marchigiano di prove multiple per club cadetti (under 16). Non solo, ma le due giornate della rassegna organizzata dall’Atletica Avis Macerata hanno visto lo svolgimento di alcune competizioni del settore assoluto, con punteggi utili per la seconda fase dei Societari. Tra i più giovani, come di consueto 9 gare in programma: 60 piani, 60 ostacoli, 1000 metri, alto, lungo, peso, vortex, marcia sui 2000 metri e 4x100. Proprio nella staffetta si è nuovamente migliorato il quartetto femminile dell’Atletica Fabriano composto da Marika Giacometti, Irene Rinaldi, Gaia Gagliardi e Martina Ruggeri, per impadronirsi con 54”64 del primato regionale nella 4x100 ragazze: superato il 54”7 manuale ottenuto nel 2001 dalla Sport Atletica Fermo (Giacobbi, Properzi, Ramini, Serafini). Ma il Campionato “Cinque Cerchi”, oltre all’aspetto tecnico simboleggiato dalle tre tipologie di gare (corse, salti, lanci), tiene in grande considerazione anche due valori: l’impegno e il fair play. In questa occasione si è voluto lanciare un messaggio sul modo di vivere le gare, puntando sul rispetto verso le decisioni dei giudici e nei confronti degli altri partecipanti, evitando quindi atteggiamenti aggressivi.

Il percorso comportamentale andrà avanti nella prova finale di Ancona, che si svolgerà il 13 ottobre.

Se nella precedente manifestazione di Castelfidardo c’era stata anche una notevole partecipazione degli esordienti, mentre nella successiva tappa di Montecassiano si era gareggiato insieme ai master, stavolta invece il programma ha proposto diverse gare valide per i Societari assoluti. Nei 200 metri femminili, record personale della junior Martina Piergallini (Sef Stamura Ancona 24”59 (vento -2.3), alle sue spalle anche l’allieva sangiorgese Annalisa Torquati (Tecno Adriatletica Marche) ha abbassato il suo limite con 25”31, terza la portorecanatese Donata Piangerelli (Acsi Italia Atletica) in 25”39. Tra gli uomini successo dell’aviere Alessandro Berdini, che ha vinto in 21”49 (vento -2.1), mentre l’allieva Francesca Pietroni (Atl. Avis Macerata) è riuscita a progredire nel salto in alto con 1.60.

Buoni riscontri anche dal Campionato regionale per società di prove multiple cadetti: al maschile affermazione nel pentathlon per Loris Manojlovic (Collection Atl. Sambenedettese) con 3550 punti davanti a Nicola Bordi Gaye (Atl. Avis Macerata), secondo a quota 3517, e Riccardo Mercatili (Collection Atl. Sambenedettese), 2645. Nella gara dei 100 ostacoli, Manojlovic ha chiuso in un notevole 13”58 (vento +1.0) mancando di appena due centesimi il record regionale stabilito nel 2003 da John Mark Nalocca, e realizzando la terza prestazione italiana dell’anno. Nel pentathlon cadette, primo posto con 3382 di Rebecca Dondoni (Collection Atl. Sambenedettese), che prevale su Giulia Antonelli (3374) e Francesca Bray (3335), entrambe dell’Atletica Avis Macerata.

Le classifiche per società delle prove multiple vedono al comando Collection Atl. Sambenedettese (cadetti) e Atletica Avis Macerata (cadette).
 
RISULTATI (Macerata, 22-23 giugno)
Ragazzi. 60: Thomas Cipriani (Atl. Fabriano) 8”93; 1000: Daniele Crescimbeni (Cus Camerino) 3’10”47; 60hs e lungo: Davide Sciarra (Collection Atl. Sambenedettese) 9”75 e 4.28; alto: Diego Caporicci (Atl. Fabriano) 1.54; peso: Giorgio Olivieri (Atl. Sangiorgese Tecnolift) 13.92; vortex: Alessandro Romagnoli (Atl. Avis Macerata) 46.00; marcia 2000: Filippo Lupo Palmizi (Asa Ascoli Piceno) 11’44”78; 4x100: Atl. Sangiorgese Tecnolift (Andrea Palmieri, Giorgio Olivieri, Giacomo Giannetti, Matteo Bernocchi) 53”92.
Ragazze. 60: Marika Giacometti (Atl. Fabriano) 8”90; 1000: Emma Silvestri (Collection Atl. Sambenedettese) 3’17”59; 60hs: Nicole Chiappini (Atl. Chiaravalle) 10”14; alto: Allegra Albertini (Asa Ascoli Piceno) 1.43; lungo: Sofia Di Castri (Atl. Avis Macerata) 4.32; peso: Martina Ruggeri (Atl. Fabriano) 11.00; vortex: Sofia Paniccia (Atl. Civitanova) 32.03; marcia 2000: Giulia Miconi (Atl. Avis Macerata) 12’22”62; 4x100: Atl. Fabriano (Marika Giacometti, Irene Rinaldi, Gaia Gagliardi, Martina Ruggeri) 54”64.
Cadetti. 300: Andrea Ciferri (Atl. Elpidiense Avis Aido) 38”08; 1000: Simone Barontini (Sef Stamura Ancona) 2’50”80; 2000: Riccardo Rocchi (Atl. Avis Macerata) 6’15”01.
Cadette. 300: Samira Amadel (Atl. Avis Macerata) 44”96; 1000: Martina Cintioli (Sacen Corridonia) 3’13”82; 2000: Debora Baldinelli (Atl. Osimo) 6’57”92; peso e disco: Lucia Pettinari (Apos Corridonia) 9.32 e 22.11.


Donata Piangerelli, Martina Piergallini e Annalisa Torquati sui 200 femminili (foto di Maurizio Iesari)

File allegati:
- RISULTATI


Condividi con
Seguici su: