Cross, primi verdetti ad Ancona

14 Gennaio 2013

Partita la stagione della corsa campestre, con i Societari master, ragazzi e cadetti

 

Ha preso il via anche l’attività della corsa campestre, domenica 13 gennaio ad Ancona. Tanti gli atleti impegnati sull’ondulato percorso intorno allo stadio Italico Conti, adiacente al palaindoor Banca Marche Palas, visto che la manifestazione era valida come prima prova del Campionato regionale di società per le categorie master e anche per quelle giovanili (ragazzi e cadetti), con l’organizzazione a cura dello Sport Dlf Ancona. Nella mattinata si sono quindi disputate ben sette gare in totale: fra i cadetti, il più veloce è stato Riccardo Rocchi (Atl.

Avis Macerata) sulla distanza dei 3 chilometri, davanti a Simone Barontini (Sef Stamura Ancona) che ha preceduto il compagno di squadra Emilio Lamura, mentre il cross under 16 femminile di 2000 metri ha visto l’affermazione di Azzurra Ilari (Atl. Amatori Osimo) su Anna Rita Paoletti (Asa Ascoli Piceno) e Elisabetta Masone (Gp Avis Spinetoli Pagliare). Per le categorie ragazzi e ragazze (under 14), successi dopo 1,5 km di Andrea Micheli e Alice Principi, entrambi portacolori dell’Atletica Avis Macerata.
 
Nella prova maschile open di sei chilometri, doppietta dell’Atletica Recanati con il 25enne Andrea Falasca Zamponi (Atl.

Recanati) a tagliare per primo il traguardo, seguito da Alessandro Carloni, e la terza posizione per Diop Ousseynou Fall (Sef Stamura Ancona). Il migliore della categoria master MM35 è stato Giorgio Tiberi (Atl. Fabriano), invece Robert Iain Mead (Atl. Senigallia) è riuscito a prevalere tra gli MM40. Sull’altra gara di 6 km, vittoria di Mirco Caprari (MM45/Atl. Amatori Osimo) nei confronti di Fabrizio Merli (MM50/Pod. Valtenna). Gli over 55 hanno corso sui 4 chilometri, insieme alle donne e agli under 18, con l’allievo Matteo D’Alessandro (Atl. Civitanova) davanti a tutti. Maurizio Bonvecchi (Atl. Potenza Picena) è stato quindi il primo degli MM55, mentre la promessa Valentina Talevi (Sef Stamura Ancona) si è lasciata alle spalle le juniores Elisa Copponi (Atl. Brescia 1950 Ispa Group) e Ilaria Sabbatini (Atl. Avis Macerata), poi Rita Mascitti (MF45/Atl. Avis San Benedetto del Tronto) ha avuto la meglio tra le atlete delle categorie master.

File allegati:
- Risultati

Alice Principi (foto di Maurizio Iesari)


Condividi con
Seguici su: