Curzi argento nella mezza maratona tricolore




 

Week-end intensissimo, con i big dell’atletica impegnati su più fronti. Si assegnavano i titoli tricolori di mezza maratona sul Lago di Garda, a Polpenazze (BS): ottimo risultato per il marchigiano Denis Curzi, carabiniere di Centobuchi, che è giunto 4° al traguardo in 1h04’21” e soprattutto secondo tra gli atleti italiani, preceduto dal veneto Ruggero Pertile. Bene anche il finanziere jesino Daniele Caimmi, 8° con il tempo finale di 1h05’18”. Grazie a questi piazzamenti, entrambi hanno ipotecato la maglia azzurra per la maratona agli Europei di Barcellona. Ancora meglio è andata a Rosaria Console, moglie di Caimmi, che si è aggiudicata la vittoria femminile, confermandosi campionessa italiana di mezza maratona in 1h13’14”. Anche per lei, adesso, il pensiero è rivolto al massimo appuntamento internazionale della stagione. [RISULTATI]

Nel frattempo in Portogallo, a Vila Real de Santo Antonio, si è svolta la Coppa dei Campioni per club. Tra le donne, l’Italia era rappresentata per la prima volta dalle Fiamme Azzurre, che schieravano Daniela Reina. La camerte ha ottenuto un buon terzo posto sugli 800 metri in 2’04”10, prima di correre l’ultima frazione della staffetta 4x400 che è arrivata quinta. Al maschile, presente come di consueto il club delle Fiamme Gialle, con il giavellottista Gianluca Tamberi quarto nella propria gara (71.61). Stesso piazzamento nel disco (55.88) per il lanciatore Giovanni Faloci, proveniente dall’Avis Macerata, che è anche stato sesto nel peso (16.58). Mercoledì, a Ostrava (Repubblica Ceca), la martellista fermana Clarissa Claretti ha gareggiato in una nuova tappa del Challenge mondiale della specialità. Per lei un ottavo posto con 69.16 in una prova di elevatissimi contenuti tecnici, con sette atlete sopra i 70 metri. Intanto la jesina Simona Santini è stata convocata in azzurro per la Coppa Europa dei 10.000 metri, in programma sabato 5 giugno a Marsiglia, in Francia.


Nell'immagine, Denis Curzi (foto di Giancarlo Colombo/FIDAL)



Condividi con
Seguici su: