Cascavilla 15.59.66 nei 5000 alle Universiadi, primato regionale

12 Luglio 2019

6° posto alle Universiadi con il primato regionale nei 5000 metri per Maria Chiara Cascavilla.


 

Prima volta di un'atleta tesserata in Emilia Romagna sotto i 16 minuti nei 5000: ci riesce Maria Chiara Cascavilla (Fratellanza 1874 Modena) che nella finale dei 5000 metri alle Universiadi di Napoli si piazza al 6° posto con il tempo di 15.59.66 e migliora uno fra i più vecchi primati regionali assoluti femminili della regione, che apparteneva a Patrizia Di Napoli con 16.00.60 e risaliva al 5/6/94.

E' sensazionale soprattutto il progresso di questa atleta pugliese, da 2 anni alla Fratellanza, che nel 2019 partiva da un primato personale di 17.19.44 (Rubiera 12/9/18), che ha ripetutamente migliorato: il 12 maggio 2019 ai C.d.S. di Modena 1° posto con 17.15.80, il 19 maggio a L'Aquila 17.06.20 vincendo il titolo nazionale universitario, poi 16.50.63 il 2 giugno ai C.d.S. di Forlì, il 16 giugno 16.34.26 con il 3° posto nella finale Oro dei C.d.S., per arrivare il 10/7 in batteria alle Universiadi con un altro progresso con 16.20.05. In mezzo anche il personale nei 3000 metri il 24 maggio a Busseto con 9.50.06 e i suoi 2 primi 10000 metri su pista, con 34.09.53, 3° posto ai Campionati Italiani Assoluti a Monselice e 33.47.00 nella Coppa Europa a Londra il 6 luglio. Totale 9 primati personali a partire dal 12 maggio a oggi (62 giorni), in media 1 alla settimana.

Nella gara di oggi la medaglia d'oro è stata vinta dalla britannica May con 15.45.82, l'argento è per la canadese Hutchinson con 15.48.06 e il bronzo per l'olandese Van Velthoven con 15.51.75.

Primati regionali della Emilia Romagna (al 12/7/19)

---

Oggi nella quarta e penultima giornata delle Universiadi erano in gara anche altre atlete della nostra regione.

Nelle 20 km di marcia 13° posto per Sara Vitiello (Self Montanari Gruzza) in 1.42.17, primato personale.

Nella finale del triplo 9° posto per Ottavia Cestonaro (Carabinieri) con 13,32

Risultati 

Giorgio Rizzoli



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate