Domenica 20 gennaio cross regionale a Cesena

16 Gennaio 2019

In attesa dell'elenco degli iscritti, qualche statistica sui cross regionali societari.


 

Cross regionali 2019, si parte ...

Domenica 20 gennaio al Parco Ippodromo di Cesena è in programma la prima prova dei C.d.S. Assoluti, Master e Giovanili, con organizzazione della Endas Cesena. Dopo il bel successo organizzativo dello scorso anno e in un percorso impegnativo e adatto a un cross non solo di livello regionale, la campestre di Cesena è nuovamente sede della primo cross regionale del 2019, come pure Castellarano è stata confermata come sede della seconda prova regionale, in programma il prossimo 10 febbraio.

Sono attesi un migliaio di atleti (le iscrizioni saranno disponibili da venerdì 18 gennaio), come del resto fu anche lo scorso anno con 958 atleti classificati fra tutte le categorie, dai dodicenni della categorie ragazzi del giovanile agli sm80 presenti nelle gare master, passando per tutte le categorie intermedie.

I cross regionali anche quest'anno sono previsti su 3 prove come C.d.S. per i master e il giovanile, con in palio anche i titoli regionali individuali nella terza prova e 2 per le categorie assolute, con il terzo cross che assegna. allievi a parte, solo i titoli regionali individuali. 

Come consuetudine, l'appuntamento con il primo dei cross regionali societari, essendo una manifestazione con grande tradizione e sempre particolarmente atteso, presentiamo alcune statistiche inerenti riguardo gli atleti presenti a partire dai cross regionali del 2002, le presenze per categoria e per cross e l'albo d'oro delle società vincitrici dei titoli regionali di cross.

Complessivamente nei cross regionali societari disputati dal 2002 al 2018 si sono avuti 35829 classificati e forse troveremo qualcuno che era presente, in una qualsiasi categoria, al primo di questi cross esaminati, che si svolse il 13 gennaio 2002 a Imola e che sarà pure in gara a Cesena domenica 20 gennaio 2019.

L'atleta con più presenze ai cross regionali si confermano Monica Casadio e Anselmo Cavina. La Casadio, con i 3 cross disputati nel 2018 è arrivata a 40.


Il suo primo cross, fra quelli esaminati (ma ce ne sarebbero altre decine in carriera, visto che questa atleta è "attiva" fin dagli anni '70) è stato proprio quello di Imola del 13 gennaio 2002, in cui si classificò al 2° posto nella classifica unica di categoria 40-45 e fra le 40 gare ben 13 primi posti di categoria fra le 45, 50 e 55 (se sarà in gara a Cesena, sarà il debutto fra le sf60). Anche Cavina (Avis Castel San Pietro) prese parte al cross di Imola del 13 gennaio 2002 e ha gareggiato in questi 17 anni in 5 categorie di età, da sm50 a sm70.

Seguono Franco Piazza con 38, Andrea Menegontasselli e Adriano Pagani con 37, tutti atleti, come Monica Casadio, della Lughesina, una società che si è sempre impegnata molto e con ottimi risultati nei cross regionali societari nelle categorie master. E' della Lughesina anche Germana Babini con 36 cross, lo stesso numero di 2 atleti della Acquadela, Cristian Mariotti e l'autore di questo articolo. Con 35 ci sono Marco Andreoli, Emilio Borghi, Claudio Cavalli e Gloria Soffritti, che per diversi anni è stata al comando di questa speciale classifica.

Elenco atleti classificati ai cross regionali (in ordine cronologico)

Elenco atleti classificati ai cross regionali (in ordine alfabetico)

Riguardo le presenze nei cross regionali, risalgono al 2017 i record di partecipazione nelle categorie giovanili, con un totale di 1317 atleti nelle 3 gare di Castenaso, Correggio e Imola. In ognuno di questi cross, le 4 categorie giovanili (cadetti, cadette, ragazzi, ragazze) hanno avuto sempre oltre 100 classificati ognuna. Nel 2018 c'è stato però il record di classificati nella categoria ragazzi in una singola prova dei C.d.S.


con le 115 presenze a Castellarano.

Per quanto riguarda gli assoluti il maggior numero di classificati fu a Scandiano nel 2013 con 404 presenze, quando ancora si disputava il più accessibile cross corto per i seniores/promesse. Nel 2019, come fu nel 2018, è ancora sdoppiata la seconda prova regionale, con gli assoluti che la disputeranno a Castellarano il 10 febbraio e gli allievi il 24 febbraio a Correggio.

Anche nei master il numero di classificati maggiore è stato nel 2017, con 396 presenze nel primo cross di Castenaso. Nel 2018 i numeri di classificati sono stati più contenuti rispetto ai 2 anni precedenti e per la prima volta, causa l'annullamento della terza prova prevista a Imola in febbraio, la stessa è stata recuperata nella seconda parte di stagione e precisamente il 10 novembre a Castenaso. E' stata confermata la solita partecipazione maggiore nella prima delle prove del C.d.S., in quanto si verifica già una selezione delle società in lizza per il titolo o per un piazzamento di rilievo, che porta, a differenza di altre società, a mantenere numeri elevati di atleti anche nei cross successivi.

Presenze atleti del settore giovanile nei cross regionali dal 2004 al 2018

Presenze atleti del settore master nei cross regionali dal 2004 al 2018

Presenze atleti del settore assoluto nei cross regionali dal 2004 al 2018

Infine ecco l'albo d'oro delle società vincitrici dei titoli regionali, che verranno assegnati dopo la seconda prova per gli assoluti, in programma a Castellarano il 10 febbraio e per master e giovanili dopo la terza prova in programma a Correggio il 24 febbraio. La ricerca copre gli anni dal 1992 al 2018.

Albo d'oro Campionati Regionali di Società di Cross

Giorgio Rizzoli

 




Condividi con
Seguici su: