Primati regionali agli Assoluti Indoor di Modena

09 Febbraio 2019

Prima giornata dei Campionati Regionali Assoluti Indoor a Modena, con i primati regionali nei 50 metri di Fattori, Giannotti e Bianchi.


 

Oggi a Parma si è disputata la prima giornata dei Campionati Regionali Assoluti Indoor e grazie alla gara dei 50 metri piani, che non ha uno "storico" o diffusione come i 60 metri, sono stati ottenuti alcuni primati regionali.

Nei 50 metri femminili, nella prima batteria Laura Fattori (Fratellanza 1874 Modena) con 6.57 migliora di 1/100 il suo primato regionale che aveva realizzato il 12 gennaio sempre a Parma. Primato regionale juniores poi nella 8^ batteria con 6.67 per Valentina Bianchi (Atl. Lugo), migliore sia del 6.76 delle pari categoria Alessia Conciliano e Giulia Guarriello e anche del 6.68 che aveva realizzato l'allieva Sandra Milena Ferrari. Nelle batterie dei 50 metri femminili miglior tempo per Francesca Todescato (Atl. Vicentina) con 6.46, poi dopo il 6.57 della Fattori, 6.62 di Federica Giannotti (Fratellanza 1874 Modena) e 6.63 di Giulia Guglielmi (Atl. Brescia 1950 Ispa Group).

Nella finale A, disputata a distanza di poco più di 1 ora dalle batterie, si impone Francesca Todescato in 6.55, davanti a Federica Giannotti con 6.57 e a Laura Fattori con 6.58; al 4° posto (3° in regione) Leonice Germini (Fratellanza 1874 Modena) con 6.67 (6.66 in batteria). Per la Giannotti si tratta del 3° titolo regionale consecutivo nello sprint indoor (aveva vinto i 60 metri in 7.60 nel 2017 e in 7.58 nel 2018), il 5° negli ultimi 6 anni, il 7° negli ultimi 10 (il 1° titolo regionale nello sprint indoor lo aveva vinto nel 2010 con 7.72 nei 60 metri) e il 19° titolo regionale vinto in carriera. E anche primato regionale eguagliato con 6.57, tempo uguale a quello della Fattori in batteria.

Nelle altre gare della giornata, titolo regionale nei 50 metri uomini per Michael Dwabena Kyereme (Self Montanari Gruzza), medaglia di bronzo la scorsa settimana ai Campionati Italiani Promesse nei 60 metri, che è 2° nella finale A con 5.92, dopo Delmas Obou (Cus Pisa) con 5.91, dopo avere corso in batteria in 5.88.

Dopo Kyereme sul podio regionale ci sono anche Lorenzo Tonna (Cus Parma) e Marcello Aprea (Self Montanari Gruzza) con 5.99.

Nei 50 hs uomini titolo regionale per Matteo Orsatti (Cus Parma) con 7.11, a 2/100 dal primato regionale promesse di Giovanni Marchetti con 7.09. Sul podio insieme a Orsatti vi salgono anche Nicola Boscoli (Centro Atl. Copparo) con 7.32 e Andrea Mazzanti (Atl. Imola Sacmi Avis) con 7.39.

Nei 50 hs donne titolo regionale e super prestazione per Giulia Guarriello (Atletica Impresa Po) che vince la finale con 7.44, dopo avere corso in batteria in 7.54. Il 7.44 è il 3° tempo di sempre in Italia dopo 7.17 di Desola Oki e 7.39 di Elisa Maria Di Lazzaro. Al 2° posto nella gara Rossella Comini (Atletica I Gonzaga 2011) con 7.50. Fra le atlete della regione 2° posto per Francesca Frignani (Atletica Impresa Po) che dopo avere conquistato la finale con il tempo di 8.17, non ha concluso la finale A e per Francesca Vacondio (Modena Atletica) che ha vinto la finale B. Per Giulia Guarriello un particolare record: quello di oggi è il primo titolo regionale assoluto, ma in totale, fra tutte le categorie giovanili sono ben 16, per un atleta che deve ancora compiere 18 anni.

Nelle gare di salto titolo regionale nel triplo per lo junior Sebastiano Grassi (Cus Parma) con 14,10, che supera di 1 cm Amedeo Vannini (Cus Pisa). Il 2° in regione è Riccardo Torelli (Self Montanari Gruzza) con 12,83.

Nell'asta donne, gara vinta da Miriam Galli (Bracco Atletica) con 4,00, 2° posto e titolo regionale per Siria Bigi (Cus Parma) che eguaglia il suo primato personale di 3,40. Seguono Valeria Cecchini (Atl. 75 Cattolica) con 3,20 e al 4° posto della gara e 3° come campionato regionale, la master sf40 Barbara Capellini (Endas Cesena) e Eleonora Rossi (Al. Lugo).

Nel triplo donne successo per Sherry Isofa (Cus Bologna) che aveva già vinto il titolo regionale nel 2014 e nel 2017. 12,31 la misura di oggi, con la quale precede, fra le atleta della regione, la master sf35 Valentina Morigi (Self Montanari Gruzza) con 11,64 e l'allieva Martina Berni (Fratellanza 1874 Modena) con 10,10.

Risultati prima giornata

Giorgio Rizzoli

 



Condividi con
Seguici su: