A Cavalli e Parolini la borsa Pizzolato

12 Gennaio 2021

L’iniziativa a sostegno dei giovani specialisti di mezzofondo e fondo: premiati i campioni italiani U23 dei 1500 donne e dei 5000 e 10.000 maschili

 

Sono Ludovica Cavalli e Sebastiano Parolini i vincitori delle borse di studio messe a disposizione da Orlando Pizzolato. Il progetto “Io credo in te” ideato dal due volte vincitore della maratona di New York e patrocinato dalla FIDAL, a sostegno di giovani talenti nelle specialità del mezzofondo e del fondo, premia per l’edizione 2021 la ventenne ligure della Bracco Atletica e il 22enne lombardo del Gruppo Alpinistico Vertovese. Nella scorsa stagione, Cavalli si è messa in luce alla Festa dell’endurance di Modena conquistando il titolo italiano under 23 dei 1500 metri (seconda assoluta) e chiudendo al secondo posto nei 5000 metri tra le Assolute: allenata proprio a Modena da Liberato Pellecchia, l’azzurrina genovese già specialista delle siepi ha siglato i primati personali nel 2020 su 1500 (4:15.86), miglio (4:43.32), 3000 (9:19.98) e 5000 (16:02.63). Nonostante le difficoltà per l’emergenza Covid-19, anche Parolini ha saputo esprimersi ad alti livelli nella passata stagione, ottenendo il secondo posto tricolore assoluto sia nei 5000 di Modena, sia nei 10.000 di Vittorio Veneto, in entrambi i casi battuto da uno dei gemelli Zoghlami (Ala in Emilia, Osama in Veneto), e in entrambe le occasioni conquistando il titolo under 23. L’atleta della provincia di Bergamo, seguito da Silvio Bosio, a sua volta ha riscritto i personali su 1500 (3:45.41), miglio (4:05.78), 5000 (13:52.84) e 10.000 (29:08.07). Nel 2019 era salito sul podio continentale a squadre nel cross, argento tra gli under 23 a Lisbona, stesso metallo della medaglia vinta due volte da Ludovica Cavalli con la squadra under 20. In un anno difficile per tutti, e anche per gli atleti, gli ideatori dell’iniziativa hanno deciso di assegnare altre due borse di studio di solo supporto tecnico, individuando come meritevoli di considerazione Massimiliano Berti (Sa Valchiese) e Abdelhakim Elliasmine (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter).

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate