L'impresa di Re in copertina su Atletica

17 Luglio 2019

Nel nuovo numero del magazine, il primatista italiano dei 400 metri ma anche la marcia record di Eleonora Giorgi, il pokerissimo delle staffette azzurre e lo spettacolare Golden Gala


 

C’è il primatista italiano dei 400 metri Davide Re in copertina nel secondo numero del 2019 di “Atletica”. La doppia impresa dell’azzurro è celebrata nel magazine federale: 45.01 a Ginevra e poi 44.77 a La Chaux-de-Fonds, ancora in Svizzera, per abbattere finalmente il muro dei 45 secondi. All’interno si racconta, tra sport e vita di tutti i giorni: ex sciatore, studente di medicina, cresciuto in Liguria e in Piemonte e ora di casa a Rieti, “The King” ha aperto nuovi orizzonti superando una barriera che a lungo è sembrata inviolabile.

Un ampio speciale è riservato a una spettacolare edizione del Golden Gala Pietro Mennea, la migliore degli ultimi tredici anni e per la prima volta sotto gli occhi del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Nelle pagine sul meeting romano, la supersfida dei 200 all’Olimpico tra Michael Norman e Noah Lyles, gemelli diversi dello sprint americano, e il nuovo progresso di Yeman Crippa sui 5000 metri. In un numero aperto dall’editoriale del presidente della FIDAL Alfio Giomi (“La nostra atletica in cammino verso Doha”), trova risalto l’en plein azzurro alle World Relays di Yokohama, con cinque staffette su cinque qualificate per i Mondiali.

Continua il viaggio alla scoperta delle capitali dell’atletica italiana e in quest’occasione si sofferma sull’Atletica Bergamo per i suoi 60 anni: storie, aneddoti, numeri e la giallorossa più vincente di sempre, Marta Milani. Poi un ritratto di Yassine Rachik, il maratoneta entrato in una nuova dimensione con il miglior crono di un azzurro dal giorno del record nazionale di Stefano Baldini, e un approfondimento sulla crescita del settore lanci. A seguire una bella intervista a Marcello Fiasconaro, che arriva al traguardo del 70° compleanno e rivive il suo primato italiano (che fu mondiale) degli 800 metri.

Spazio alle cronache delle principali manifestazioni: la Coppa Europa di marcia, con il record continentale di Eleonora Giorgi nella 50 chilometri, e i Campionati italiani juniores e promesse di Rieti, proseguendo con la Finale Oro dei Societari assoluti a Firenze e la festa del primo scudetto per gli uomini dell’Athletic Club 96 Alperia Bolzano e le donne dell’Atletica Brescia 1950 Ispa Group.

Puntuali le tradizionali rubriche su attività internazionale (che comprende anche un servizio sulla vicenda dell’ottocentista sudafricana Caster Semenya), social e atletica paralimpica (con un’intervista al saltatore in lungo Roberto La Barbera). Nel consueto “Filo di lana” fari puntati sugli 80 anni di Livio Berruti, per chiudere con un appassionato ricordo di un maestro che ci ha lasciato, Roberto Quercetani.

ABBONAMENTI - Per abbonarsi alla rivista è necessario effettuare un bonifico di 20 euro sul conto corrente ordinario BNL (IBAN IT29Z 01005 03309 000000010107) intestato a Federazione Italiana di Atletica Leggera, specificando nella causale “Abbonamento rivista Atletica” oltre al proprio indirizzo per il recapito. In alternativa si può ordinare attraverso il portale di e-commerce AtleticaShop a questo LINK.

CLICCA QUI PER IL DOWNLOAD DEL NUMERO 2/2019 DELLA RIVISTA "ATLETICA"

ATLETICA | L'ARCHIVIO ONLINE CON TUTTI I NUMERI DAL 2005 AD OGGI

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate