Mondiali: Pedroso e Folorunso out in semifinale

08 Agosto 2017

La primatista italiana assoluta e la campionessa europea under 23 dei 400hs restano fuori dalla finale del giro di pista con barriere.


 

di Alessio Giovannini

Campionati del Mondo, quinta giornata. In una fredda serata londinese, la primatista italiana assoluta dei 400 ostacoli Yadis Pedroso deve purtroppo rinunciare alle sue ambizioni di finale. L'azzurra dell'Aeronautica stasera parte in terza corsia accanto a quella dove, un mese fa in IAAF Diamond League, aveva corso il 54.87 della sua seconda migliore prestazione di sempre. Come a Rio 2016 la 30enne ostacolista conferma la sua indole combattiva nelle occasioni che contano e, malgrado la temperatura autunnale e quel doloretto alla gamba che l'aveva infastidita in batteria, mette subito in mostra una buona ritmica tra le barriere. Porta a termine la sua prova in 55.95: è quarta. Davanti a tutte la campionessa olimpica Dalilah Muhammad in 55.00, precedendo la canadese Sara Watson (55.05) e la britannica Elidh Doyle che con 55.33 agguanta l'ultimo ticket disponibile per la finale. Si chiude in semifinale anche l'avventura della campionessa europea under 23 Ayomide Folorunso. La ventenne delle Fiamme Oro, dopo il bel 55.65 di ieri, stavolta non fa meglio di 56.47. E' sesta, poi quinta per l'infrazione di corsia che toglie dall'ordine d'arrivo la nigeriana Glory Nathaniel. Migliori tempi delle semifinali il 54.59 dell'iridata in carica Zuzana Hejnova e il 54.79 della giamaicana Ristananna Tracey.

200: HOOPER E SIRAGUSA SI FERMANO IN BATTERIA - Serata decisamente poco estiva allo Stadio Olimpico. Stasera a Londra la temperatura media è di appena 16 gradi, non il massimo per le atlete dei 200 metri. Irene Siragusa, la velocista con gli occhiali, è quinta in 23.73 (+0.1) nella batteria numero 6 dominata in 22.70 dall'ivoriana, medaglia d'argento dei 100 metri, Maria-Josee Ta Lou. La toscana dell'Esercito era uscita dalla curva a ridosso della terza posizione utile per la promozione al fianco della svizzera Sara Atcho, poi finita seconda in 23.09. Non va meglio alla tricolore assoluta Gloria Hooper. Anche la veronese dei Carabinieri chiude quinta nell'ultima batteria. Purtroppo nemmeno il suo 23.51 (+0.5) è abbastanza per ambire alla promozione: ultimo tempo di recupero il 23.38 della giamaicana Jodean Williams. Peccato, perché tra lei e quel terzo posto marchiato con la "Q" maiuscola si frappone per un centesimo la trinidegna Semoy Hackett in 23.50 e, per appena 2 millesimi, l'elevetica Carmelia Halbheer (23.51 come l'azzurra).

Vince la tedesca Rebekka Haase in 22.99, ma le più veloci del primo turno sono il bronzo dei 100 metri Dafne Schippers 22.63 (+0.5) e l'olimpionica dei 400 Shaunae Miller-Uibo 22.69 (-0.1) che punta alla doppietta 200+400.

DOMANI 5 AZZURRI IN GARA - La sesta giornata, mercoledì 9 agosto, vedrà in azione cinque atleti italiani ai Mondiali di Londra. Nei 3000 siepi Francesca Bertoni (La Fratellanza 1874 Modena) scenderà in pista alle 19.41 locali (20.41 in Italia) nella terza batteria: per la finale serve arrivare fra le prime tre, ma ci sarà anche il recupero di sei tempi. Sulla pedana del salto in lungo dalle 20.10 toccherà invece a Laura Strati (Atletica Vicentina), per andare in caccia della qualificazione fissata a 6,70 e che in ogni caso premierà le migliori dodici in classifica. Due azzurri nel lancio del martello, chiamati ad affrontare il turno eliminatorio: nel gruppo A (ore 20.20) in gara il piemontese Marco Lingua (asd Marco Lingua 4ever), nel gruppo B (ore 21.50) il romano Simone Falloni (Aeronautica). Si va in finale con 75,50 o in alternativa con un piazzamento nei dodici. Alle 21.55 sarà poi il momento della prima semifinale dei 200 metri con il 19enne Filippo Tortu (Fiamme Gialle), campione europeo under 20 dei 100 metri, che partirà dalla terza corsia. Andranno in finale i primi due, con recupero di due crono tra gli atleti inizialmente esclusi.

RISULTATI/Results - FOTO/Photos - ORARIO/Timetable - LA SQUADRA ITALIANA/Italian Team - TUTTE LE NOTIZIE/News - CALENDARIO AZZURRI IN GARA - TEAM GUIDE CON TUTTE LE SCHEDE DEGLI AZZURRI - I MONDIALI IN TV - LE PAGINE IAAF SUI MONDIALI

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it


Ayomide Folorunso (foto Colombo/FIDAL)


Condividi con
Seguici su: