Pistoia: i campioni del pentalanci master

10 Ottobre 2017

Nella prova multipla con gare di martello, peso, disco, giavellotto e martello con maniglia corta, assegnati i titoli italiani “over 35”


 

L’impianto di Pistoia ha accolto anche in questa stagione, come due anni fa, i Campionati italiani di pentathlon lanci master. Nelle due giornate di sfide sulle pedane di martello, peso, disco, giavellotto e martello con maniglia corta, sette atleti si sono confermati sul gradino più alto del podio: al maschile Emanuele Tortorici (Atl. Sandro Calvesi) che stavolta si è imposto tra gli SM50, Calogero Scordino (SM65) e Giuseppe Di Stefano (SM75), entrambi portacolori della Puntese San Giovanni La Punta. In campo femminile Irene Vincenza Messina (Scuola di Atl. Leggera Catania/SF35) e la compagna di club Santa Sapienza (SF45), Carla Ricci (Liberatletica Roma/SF65) e Maria Lategana (Cus Lecce/SF75). A realizzare i migliori score complessivi sono stati invece l’albanese Xhavit Derhemi (Liberatletica Roma/SM65) con 3744 punti e Maria Luisa Fancello (Assi Giglio Rosso Firenze), 3944. Tra le singole prestazioni, nell’evento organizzato dall’Atletica Pistoia, da segnalare il 43,84 di Marzia Zanoboni (Liberatletica Roma) nel martello, a meno di un metro dal primato italiano SF50, mentre la meno giovane della manifestazione era la triestina Nives Fozzer (Nuova Atletica dal Friuli), classe 1930 e campionessa SF85, in gioventù prima donna della sua regione a scendere sotto il minuto sui 400 metri.

Nelle classifiche del Campionato italiano di società di pentathlon lanci master con l’assegnazione del Trofeo Beppe Tosi, ripetono il successo della scorsa edizione i siciliani della Puntese San Giovanni La Punta, davanti a La Fratellanza 1874 Modena e Atletica Sandro Calvesi, e al femminile le romane della Liberatletica su La Fratellanza 1874 Modena e Atletica Canavesana. Presenti alla manifestazione i consiglieri federali Matteo De Sensi e Gerardo Vaiani Lisi.

PENTATHLON LANCI - I CAMPIONI ITALIANI MASTER 2017
UOMINI DONNE
SM35: Andrea Carpene (Atl. Colosseo 2000) 3088
SM40: Alessandro Valsecchi (Atl. Monza) 2532
SM45: Adriano Rodrigo (Cus Genova) 3216
SM50: Emanuele Tortorici (Atl. Sandro Calvesi) 3123
SM55: Andrea Meneghin (Silca Ultralite Vittorio Veneto) 3596
SM60: Giampaolo Munari (Gs Tortellini Voltan Martellago) 3384
SM65: Calogero Scordino (Puntese San Giovanni La Punta) 3529
SM70: Roberto Sagoni (Atletica dei Gelsi) 3530
SM75: Giuseppe Di Stefano (Puntese San Giovanni La Punta) 3559
SM80: Sergio Veronesi (Sef Virtus Emilsider Bologna) 3007
SM85: Enzo Vittorioso (Cus Roma) 2574

SF35: Irene Vincenza Messina (Scuola di Atl. Leggera Catania) 2671
SF40: Chiara Cinelli (Atl. Virtus Cr Lucca) 2187
SF45: Santa Sapienza (Scuola di Atl. Leggera Catania) 2840
SF50: Paola Rosati (Atl. Virtus Castenedolo) 3379
SF55: Barbara Bettella (Giovanni Scavo 2000 Atletica) 3331
SF60: Paola Melotti (Gpdm Lecce) 3556
SF65: Carla Ricci (Liberatletica Roma) 3469
SF70: Maria Luisa Fancello (Assi Giglio Rosso Firenze) 3944
SF75: Maria Lategana (Cus Lecce) 2417
SF80: Maria Luigia Belletti (Atl. Sandro Calvesi) 2187
SF85: Nives Fozzer (Nuova Atletica dal Friuli) 2874

l.c.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

File allegati:
- RISULTATI/Results


Condividi con
Seguici su: