Road to Boras: “Una squadra di qualità”

16 Luglio 2019

Giornata di viaggio per i 74 azzurrini da giovedì in gara agli Europei under 20: "Concentrazione e cuore". In palio 44 medaglie d'oro 


 

Un po’ d’emozione, tanto orgoglio e negli occhi la gioia di indossare l’azzurro e la determinazione di chi vuol lasciare il segno a Boras. È decollata in parte da Fiumicino (Roma) e in parte da Venezia la spedizione azzurra verso i Campionati Europei under 20 in Svezia, al via giovedì: 74 atleti italiani, quattro giorni di gare con il meglio del continente e 44 titoli in palio. “Una squadra ampia, con tanti ragazzi pieno di entusiasmo e un gruppo di loro che potrebbe fare la parte del leone - le parole del vicedirettore tecnico per le squadre giovanili Antonio Andreozzi -. Come sempre partiamo carichi e con tanto divertimento. Molti di loro hanno già partecipato ai Mondiali di Tampere nel 2018, oppure agli Europei under 18 di Gyor, o ai Giochi olimpici giovanili di Buenos Aires e quindi hanno esperienze internazionali importanti e sono già abituati a gareggiare fuori dai nostri confini. Abbiamo un team di qualità e si è già visto in questa stagione, ma dovremo scendere in campo mantenendo la concentrazione e mettendoci il cuore e tanta forza: sono gli ingredienti per poter affrontare la competizione nel modo giusto”.

I PIÙ ATTESI - Nel team anche tre atleti della categoria allievi (under 18): Larissa Iapichino (Atl. Firenze Marathon) che ha stabilito il primato italiano U20 del salto in lungo con 6,64 ad Agropoli (e festeggerà 17 anni giovedì con la squadra), il campione europeo U18 dei 400 metri Lorenzo Benati (Atl. Roma Acquacetosa) e la saltatrice in alto da 1,85 Idea Pieroni (Atl. Virtus Cr Lucca). Tra i più esperti in squadra il campione del mondo della staffetta 4x400 under 20 e staffettista azzurro Edoardo Scotti (Carabinieri), la frazionista delle World Relays Elisabetta Vandi (Fiamme Oro), la campionessa europea U20 del cross e bronzo dei 3000 di Grosseto 2017 Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre), l’oro della Coppa Europa di marcia di Alytus tra gli under 20 Riccardo Orsoni (Cus Parma). Presenti anche i due medagliati della scorsa edizione dei Giochi olimpici giovanili di Buenos Aires: la velocista Dalia Kaddari (Tespiense Quartu) e il pesista Carmelo Musci (Aden Exprivia Molfetta). Non mancheranno i primatisti italiani di categoria Giorgio Olivieri (Team Atletica Marche, martello), Carolina Visca (Fiamme Gialle) già argento due anni fa a Grosseto nel giavellotto e Dario Dester (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) nel decathlon. In rampa di lancio le sprinter seconde alltime tra le under 20 nei 100 e nei 200, Vittoria Fontana (N. Atl. Fanfulla Lodigiana) e Chiara Gherardi (Studentesca Rieti Milardi), la mezzofondista Eloisa Coiro (Fiamme Azzurre), l’astista Ivan De Angelis (Fiamme Gialle), l’azzurrina dei Mondiali di cross e recente oro europeo U20 a squadre della corsa in montagna Angela Mattevi (Atl. Valle di Cembra). Già a medaglia in precedenti rassegne internazionali Emma Silvestri (Collection Atl. Sambenedettese) argento continentale U18 nei 400 ostacoli e la marciatrice Simona Bertini (Francesco Francia Bologna) bronzo a Gyor 2018.

naz.orl.

ISCRITTI/Entries - TUTTE LE NOTIZIE/News - LA SQUADRA ITALIANA/Italian Team - La pagina EA sugli Europei U20 - Il sito del Comitato Organizzatore

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: