Sarà Tortu vs Jacobs nei 100 a Savona

05 Luglio 2020

Lo sprinter delle Fiamme Oro debutta a Rieti sabato 11, poi in Liguria giovedì 16 andrà in scena la super sfida con il primatista italiano: “Correre con Pippo sarà una bellissima emozione”

 

È ufficiale: nei 100 metri di Savona correrà anche Marcell Jacobs. Lo sprinter delle Fiamme Oro ha fissato i primi due appuntamenti della propria stagione, interamente dedicata allo sprint. L’azzurro esordirà sabato 11 sulla pista di Rieti e poi sarà di nuovo in azione giovedì 16 a Savona, dove incontrerà il primatista italiano Filippo Tortu (Fiamme Gialle) in un nuovo confronto tra i due principali velocisti italiani in circolazione, due dei primi tre della storia, considerando il 9.99 firmato da Tortu due anni fa a Madrid e il 10.03 della scorsa stagione di Jacobs a Padova, a due centesimi dallo storico 10.01 di Pietro Mennea. “Correre con Pippo sarà una bellissima emozione, dopo mesi in cui l’adrenalina l’abbiamo dovuta riporre in soffitta - le parole dello sprinter allenato a Roma da Paolo Camossi, in una nota inviata in serata dallo staff dell’atleta - Tengo tantissimo a ricominciare a gareggiare, sperando che questo possa essere da stimolo per tanti altri atleti ed appassionati: l’Italia ha bisogno di ripartire dopo la tragedia del Covid-19 e, se posso fare qualcosa per il mio sport, sono felicissimo di mettermi a disposizione. Sono certo che Pippo la pensi esattamente come me”.

AMICI E RIVALI - Compagni nella staffetta 4x100 primatista italiana e a un soffio dalla finale ai Mondiali di Doha (38.11 in batteria), a Savona Tortu e Jacobs si sono già sfidati in due occasioni: nel 2016 l’ha spuntata Marcell (10.23 a 10.24), nel 2018 ha prevalso Filippo (10.03 a 10.08, dopo il 10.04 ventoso di Jacobs in batteria). Per il 25enne poliziotto di Desenzano del Garda sarà la prima volta nei 100 metri a Rieti, dove in passato ha saltato in lungo e corso sui 200 e dove sabato ha debuttato Tortu in 10.28.

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it



Condividi con
Seguici su: