#RunAcademy: una scuola… di corsa

14 Settembre 2018

Nasce un progetto di formazione e aggiornamento in tre livelli per i "trainer" del running.


 

Il running. Un’attività senza frontiere e senza barriere che è anche un fenomeno in fortissima espansione. Più della metà degli italiani, precisamente il 51%, corre almeno una volta al mese, e ogni anno sono quasi 40mila ad arrivare al traguardo di una maratona.

Fra le conseguenze dell’espandersi del “fenomeno running” c’è la sempre maggiore domanda di personale formato e specializzato, che possa operare nei gruppi di corsa amatoriale, all’interno delle associazioni e dei club, ma anche nelle palestre di fitness. Nasce insomma la necessità di un maggior numero di operatori preparati e qualificati a trasmettere un corretto approccio e allenamento alla corsa.

La risposta arriva dal progetto #RUNACADEMY, un progetto della Federazione Italiana di Atletica Leggera e Runcard con la collaborazione della Scuola dello Sport e della Scuola Italiana Running, nato per formare, qualificare e in seguito aggiornare gli operatori del running. I destinatari dei corsi sono coloro che già operano nei gruppi di corsa, o aspirano a farlo, e che non hanno occasione di svolgere il tradizionale percorso di formazione degli allenatori di atletica leggera. Lo scopo è quello di assicurar – come già accade all’estero - una formazione qualificata e specialistica, in modo da garantire e tutelare i milioni di appassionati e praticanti con figure professionalmente adeguate. Per questo il corpo docente è composto da esperti e tecnici di riconosciuta professionalità, con un curriculum di esperienze nazionali ed internazionali.

RunLeader, RunTrainer e RunCoach

Il progetto #RUNACADEMY prevede corsi di formazione qualificata condivisi dalla FIDAL e dalla Scuola dello Sport del CONI. I livelli di qualificazione sono tre:

1. RUNLEADER (1° livello) sarà rivolto a runner ambiziosi, operatori del mondo del fitness, personal trainer, per chi desidera guidare un gruppo di runner organizzando uscite e allenamenti e per tutti quelli che per passione o per lavoro desiderano approfondire le loro conoscenze specifiche sulla corsa.

2. RUNTRAINER (2° livello) sarà indirizzato ai laureati in scienze motorie, agli istruttori di 1° livello FIDAL (1° livello SNAQ) ed ai runner, operatori del mondo del fitness, personal trainer, che hanno già intrapreso la formazione #RunAcademy e conseguito il diploma di RunLeader da almeno un anno.

3. RUNCOACH (3° livello) sarà indirizzato a chi ha già intrapreso la formazione #RunAcademy e ha conseguito il diploma di RunTrainer da almeno 1 anno oppure è un tecnico di 2° livello FIDAL (2° livello SNAQ).

Primi corsi a Roma, Milano, Padova e Bari

Si parte a settembre 2018: il primo corso (per RunLeader, 1° livello) sarà realizzato presso il Foro Italico di Roma il 22 e 23 settembre 2018, in occasione della Rome Half Marathon Via Pacis. La sede è quella del Polo Natatorio, in Piazza Lauro de Bosis. Sono già in agenda i corsi di Milano (20 e 21 ottobre),  Padova (10 e 11 novembre) e Bari (24 e 25 novembre).

I partecipanti che avranno superato con esito positivo l’esame finale del corso di RunLeader riceveranno un diploma di qualificazione e saranno inseriti nell’elenco nazionale degli allenatori del running con la specifica del livello di qualificazione conseguito.

Per qualsiasi informazioneinfo@runacademy.it e www.runacademy.it

SEGUICI SU: Instagram @atleticaitaliana | Twitter @atleticaitalia | Facebook www.facebook.com/fidal.it

 



Condividi con
Seguici su: