Sempre Bamoussa e Masoudi

12 Febbraio 2018


 

Di Franco De Mori

2^ conclusiva prova del CdS Assoluto di Cross in quel di Mariano del Friuli per l'organizzazione dell'Atletica Gorizia. Bel tempo ma partecipazione un po' scarsa visto che le Società hanno badato principalmente a completare i punteggi mancanti per la qualificazione di Gubbio (10-11 marzo). La classifica ai fini dell'ammissione ai Campionati Italiani è macchinosa e richiederà un paio di giorni.

Il duo di origini marocchine dell'Atletica Brugnera Bamoussa - Masoudi non perde un colpo: il primo vive a Farra d'Alpago (Bl) ed è italiano dal 2015, la seconda è venuta in Italia piccolissima ed è cresciuta a Pravisdomini (Pn). Non hanno avuto il minimo problema a vincere per distacco le rispettive gare.

Secondo negli uomini il triestino Andrea Seppi che nonostante i suoi 30 anni è sempre ad alto livello, vive in Lussemburgo e tra pochi giorni convolerà a nozze, e terzo l'azzurrino di Cervignano Jacopo De Marchi reduce dal terzo posto ai Nazionali Indoor Promesse sui 3000.

Si conferma seconda tra le donne la rediviva Federica Bevilacqua, grandissima atleta azzurra di qualche anno fa che aveva appeso le scarpette al chiodo e che ha deciso invece di tornare a mettere la sua grande classe a disposizione della Trieste Atletica: sta crescendo di settimana in settimana. Terza Martina Festini Purlan 32enne dell'Atletica Brugnera, è nata a San Candido e vive a Lozzo di Cadore.

La gara degli junior è andata a Pietro Spadaro, in assenza del triathleta Federico Zamò mentre le junior donne hanno visto imporsi l'ottocentista Beatrice Dijust.

Ed infine gli Allievi con Giovanni Silli, triestino del Malignani, che riesce ad imporsi su Giazzon ed un Molmenti che quest'anno non aveva mai perso. Nelle Allieve mancavano le tre più forti, Tomasi, Bruno e Martin, impegnate sui 1000 ad Ancona nei Campionati Italiani Indoor , e pertanto via libera a Chiara Ficco.

 

Guarda tutti i Risultati da Mariano: Campionato Regionale Assoluto e di Società di Cross

 


Federica Bevilacqua ed Andrea Seppi (foto fvg/fidal)


Condividi con
Seguici su: