GYMNASIADI: 59.86 PER LA MARZIANI NEI 400 M/HS




 

A nemmeno ventiquattro ore dalla splendida gara della quattrocentista Chiara Natali, terza in 54.85, c?? mancato veramente poco che le Marche dell?atletica leggera potessero nuovamente esultare per un?altra bellissima medaglia di bronzo in arrivo dalle Gymnasiadi di Atene. Ma il quarto posto nei 400 m/hs, ad appena sette centesimi dall?ucraina Anna Titimets, di Erica Marziani vale decisamente qualcosa di altrettanto importante. 59.86 non ?, infatti, soltanto il crono con cui la diciassettenne dei Agugliano ? arrivata ad un passo dal podio delle Olimpiadi studentesche Under 18, ma di fatto rappresenta anche una delle migliori prestazioni italiane di tutti i tempi della categoria ?Allieve?. Senza dimenticare che proprio la seconda miglior prestazione nazionale all time - 59.84 - appartiene gi? alla Marziani che l?aveva stabilita lo scorso anno a Rieti, in occasione della conquista del titolo italiano. Per Erica, portacolori dello Sport Atletica Fermo e allenata dal tecnico Mario Pistoni, quella delle Gymnasiadi era, tra l?altro, la prima esperienza internazionale in maglia azzurra.

?

Il giro di pista, con e senza barriere, sembra, quindi, portare davvero fortuna alle Marche e a queste due atlete, Chiara Natali ed Erica Marziani, che, non a caso, sono state gi? inserite nella selezione nazionale del ?Progetto Talento?, attraverso cui la FIDAL intende salvaguardare e far crescere le giovani speranze dell?atletica italiana. Grazie a questi risultati, inoltre,?tutte e due?si accreditano al ruolo di grandi favorite della prossima edizione dei Tricolori di categoria, in programma dopo l?estate a Fano. Ma prima, non ? da escludere, che per entrambe possa arrivare anche la convocazione in Nazionale per i Mondiali Juniores di Pechino.



Condividi con
Seguici su: