Gran Prix di marcia e corsa, la seconda prova di Macerata




 

Prosegue il Gran Prix Marche 2012 di marcia e corsa. Allo stadio Helvia Recina di Macerata si è svolta la seconda tappa del progetto, nato su iniziativa del Comitato regionale Fidal Marche e rivolto alle categorie promozionali (esordienti, ragazzi, cadetti) con gare di marcia e mezzofondo, per incentivare e promuovere la pratica di queste discipline. Nella mattinata di domenica 1° aprile, successo a livello assoluto della junior Veronica Botticelli (Tecno Adriatletica Marche) nei 3 chilometri su strada davanti a Cristina Zagaglia (Sef Stamura Ancona), mentre al maschile si è imposto il vicecampione italiano under 18 al coperto Michele Antonelli (Atl. Avis Macerata) su Matteo Rogante (Tecno Adriatletica Marche). Belle sfide tra i cadetti, con una doppietta avisina nella marcia grazie alle vittorie di Elio Orazi ed Elisabetta Bray, mentre le prove di corsa hanno visto le affermazioni di Marco Chiodera (Avis Mc) e Debora Baldinelli (Atl. Osimo). Ma la grande novità della rassegna è stata l’introduzione, per la prima volta, delle staffette di corsa e marcia. Tre atleti in ogni squadra, con la frazione iniziale e quella conclusiva dedicate alla corsa, mentre la seconda viene riservata alla marcia: sul traguardo arrivano insieme le due staffette della Sef Stamura Ancona nella 3x1000 metri ragazzi, che premia il terzetto composto da Davide Piemontese, Andrea Santoianni e Simone Barontini; fra le ragazze conquista il primo posto l’Atletica Sangiorgese Tecnolift con Sofia Luciani, Nikita Lanciotti e Camilla Di Gioacchini. L’Atletica Avis Macerata si aggiudica invece la staffetta 3x500 metri esordienti (under 12), aperta alla partecipazione di squadre miste, schierando Giovanni Patriarca, Andrea Virgili e Leonardo Cicarè. Disputate anche diverse gare di contorno all’interno dell’impianto, con l’allievo Alessandro Cavalieri (Atl. Avis Macerata) che ottiene 47.49 nel lancio del disco. Il prossimo appuntamento del Gran Prix è in programma il 22 aprile a Monte Giberto, poi le successive tappe saranno a Matelica (corsa il 20 maggio, per il Trofeo Città di Matelica) e Porto San Giorgio (marcia il 2 giugno, valido come campionato regionale su strada), Filottrano (16 giugno), Corridonia (22 luglio su pista) e la finale di Osimo, il 9 settembre, in occasione del Trofeo 5 Torri.

Nell'immagine in alto, i marciatori Michele Antonelli e Matteo Rogante (foto di Maurizio Iesari); in basso, un momento delle fasi iniziali nella gara di marcia (foto di Massimo Matteucci)





Condividi con
Seguici su: