Gran finale per il Campionato Cinque Cerchi

16 Ottobre 2013

Assegnati i titoli regionali under 14 ad Ancona

 

L’atletica giovane delle Marche ha fatto tappa al campo Italico Conti di Ancona, per il quinto e ultimo appuntamento del Campionato regionale di società “Cinque Cerchi” nella categoria ragazzi (under 14). Ma l’evento aveva una doppia valenza, perché erano in palio anche gli scudetti individuali con prove di contorno sia per il settore assoluto che per gli esordienti (under 12). Un vero boom di presenze in un bel pomeriggio di sole: oltre 700 atleti-gara nella manifestazione ben organizzata dalla Sef Stamura Ancona, per chiudere nel migliore dei modi la rassegna. Oltre all’aspetto tecnico simboleggiato dalle tre tipologie di gare (corse, salti, lanci), il Campionato “Cinque Cerchi” tiene in grande considerazione anche due valori: l’impegno e il fair play, attraverso un percorso comportamentale che ha caratterizzato l’intera stagione. Tra i risultati sulla pista di Ancona, c’è il nuovo primato regionale dei 2000 metri di marcia ottenuto da Ludovica Ruzzetta (Atl. Sangiorgese Tecnolift) con un notevole 10’11”2, per abbassare di oltre venti secondi il precedente limite (10’32”9 di Giulia Cicconi, Atl. Trodica, stabilito a Civitanova Marche il 6 luglio 2001). Nei 1000 metri di corsa si impone Emma Silvestri (Collection Atl. Sambenedettese) in 3’12”3 per lasciarsi alle spalle Alice Principi (Atl.

Avis Macerata), seconda con 3’14”7, mentre Elisabetta Vandi (Atl. Avis Fano-Pesaro) conquista due titoli regionali: 60 ostacoli in 9”3 e poi la gara dei 60 piani con 8”0 al fotofinish nei confronti di Sofia Paniccia (Atl. Civitanova). Doppietta anche per Michele Diletti (Atl. Recanati), che prevale nei 60 ostacoli in 9”0 su Alessandro Romagnoli (Atl. Avis Macerata) e successivamente nel lungo con 4.74. In ogni caso la miglior prestazione maschile è il 16.22 nel getto del peso di Giorgio Olivieri (Atl. Sangiorgese Tecnolift) davanti a Marco Gabucci (Atl. Avis Fano-Pesaro), secondo con 14.30, mentre sui 1000 metri vince Andrea Micheli (Atl. Avis Macerata) in 3’01”6. Il Campionato “Cinque Cerchi” ha preso il via a Recanati (26 maggio), proseguendo con le kermesse di Castelfidardo (1° giugno), Montecassiano (15-16 giugno), Macerata (22-23 giugno) e la finale di Ancona (13 ottobre).
 
RISULTATI
Ragazzi. 60: Niccolò Giacomini (Sef Stamura Ancona) 7”7; 1000: Andrea Micheli (Atl. Avis Macerata) 3’01”6; 60hs e lungo: Michele Diletti (Atl. Recanati) 9”0 e 4.74; alto: Diego Caporicci (Atl. Fabriano) 1.55; peso: Giorgio Olivieri (Atl. Sangiorgese Tecnolift) 16.22; vortex: Yulian Gomez Armenteros (Atl. Fabriano) 49.29; 2000 marcia: Alessio Costantini (Atl. Sangiorgese Tecnolift) 10’52”4.
Ragazze. 60 e 60hs: Elisabetta Vandi (Atl.

Avis Fano-Pesaro) 8”0 e 9”3; 1000: Emma Silvestri (Collection Atl. Sambenedettese) 3’12”3; alto: Chiara Ferracuti (Atl. Sangiorgese Tecnolift) 1.47; lungo e peso: Martina Ruggeri (Atl. Fabriano) 4.51 e 9.79; vortex: Gaia Ruggeri (Atl. Fabriano) 44.36; 2000 marcia: Ludovica Ruzzetta (Atl. Sangiorgese Tecnolift) 10’11”2.
Altre gare. Uomini. 200: Leonardo Chiappa (Atl. Civitanova) 24”2 (+0.6); 1000: Leonardo Zucchini (Atl. Civitanova) 2’28”4. Donne. 200: Giorgia Pizzi (Cus Camerino) 27”3 (+1.8); 1000: Federica Masini (Sef Stamura Ancona) 3’25”8. Cadetti. 80: Yuri Squarcia (Asa Ascoli Piceno) 9”7 (+0.5); 600: Federico Falappa (Atl. Amatori Osimo) 1’34”5. Cadette. 80: Maya Fratoni (Atl. Chiaravalle) 10”8 (+1.4); 600: Samira Amadel (Atl. Avis Macerata) 1’45”4. 4x100 ragazze: Atl. Capanne Pro Loco 55”6; 2. Atl. Avis Macerata (Sofia Di Castri, Alessandra Cicarè, Sara Annibali, Chiara Tomassini) 57”0.


La gara dei 1000 ragazze vinta da Emma Silvestri


Michele Diletti primo sui 60 ostacoli

File allegati:
- RISULTATI

Martina Ruggeri (tutte le foto sono di Maurizio Iesari)


Condividi con
Seguici su: