Grottammare, una domenica di marcia tricolore

16 Ottobre 2015

In palio i titoli italiani allievi (10 km) con l’ultima prova dei Societari, nel 44° Trofeo Serafino Orlini

 

La marcia azzurra si ritrova per il decimo anno consecutivo a Grottammare (AP), che domenica 18 ottobre torna ad accogliere i Campionati italiani allievi della 10 chilometri su strada. Nel circuito allestito sul lungomare della Repubblica dagli organizzatori del Centro Marcia Solestà di Ascoli Piceno, prevista anche una gara assoluta sui 20 chilometri valida come terza e ultima prova dei Societari, nella quale sarà in palio il tradizionale trofeo intitolato a Serafino Orlini giunto alla 44ª edizione. Annunciato il campano Teodorico Caporaso (Enterprise Sport & Service), che ha partecipato ai Mondiali di Pechino sulla 50 chilometri, però il miglior accredito fra gli iscritti è del pugliese Francesco Fortunato (Fiamme Gialle), tricolore promesse nella 20 km e undicesimo quest’anno agli Europei under 23 di Tallinn (Estonia), stesso piazzamento centrato nella manifestazione continentale da Nicole Colombi (Atl. Brescia 1950), vicecampionessa italiana di categoria e favorita della gara femminile. Tra gli juniores, al via Gregorio Angelini (Alteratletica Locorotondo) che in questa stagione ha conquistato tre titoli nazionali under 20 sempre seguito da Gianluca Picchiottino (Atl. Libertas Runners Livorno), impegnato anche in questa occasione. Ambedue hanno indossato la maglia azzurra negli Europei juniores, per chiudere rispettivamente decimo e quattordicesimo a Eskilstuna (Svezia) dove ha ottenuto il nono posto fra le donne la tricolore Eleonora Dominici (Acsi Italia Atletica), attesa a sua volta nella località marchigiana in riva all’Adriatico.
Partenza della 20 km assoluta alle ore 10.45, preceduta alle 9.45 dalla rassegna tricolore under 18 che vedrà schierati i protagonisti della stagione: Giacomo Brandi (Sport Atl. Fermo) e Anthea Mirabello (Fiamme Gialle Simoni).

Sia il fabrianese che la ragazza di Cassino hanno vinto entrambi i titoli italiani su pista del 2015 (indoor e all’aperto), perciò vanno in caccia del tris dopo aver fatto esperienza internazionale ai Mondiali allievi di Cali (Colombia), con Brandi in grado di cogliere la nona posizione. Gli avversari al maschile saranno soprattutto Mattia Iorillo (Libertas Amatori Atl. Benevento) e Nicolas Fanelli (Atl. Amatori Cisternino), secondo e terzo in quest’ordine al campionato italiano su pista outdoor sui 10.000 metri, invece le allieve Annalisa Russo (Pol. Astro 2000) e Francesca Gritti (Atl. Bergamo 1959 Creberg) lotteranno per il podio femminile insieme ad Angelica Mirabello (Fiamme Gialle Simoni), sorella gemella di Anthea. In contemporanea alla 20 km assoluta scatterà la gara master sui 10 chilometri, seconda e conclusiva prova dei Societari “over 35”: tra le iscritte, le campionesse mondiali a squadre W35 Tatiana Zucconi e Melania Aurizzi, portacolori della Kronos Roma Quattro.
Più di 300 gli atleti provenienti da ogni angolo della penisola, in un evento che propone un articolato programma di competizioni dedicate ai giovani, valide per il 10° Trofeo Simona Orlini. Alle ore 8.30 lo start per gli esordienti, poi ragazzi e ragazze (2 km), cadette (4 km) e cadetti (6 km) con Riccardo Orsoni (Cus Parma), neocampione italiano under 16 grazie alla vittoria tricolore dello scorso weekend a Sulmona.
Le Marche presentano nella 20 km la promessa Alessandro Maltoni (Atl. Castelfidardo Criminesi), per un test dopo l’esordio sulla 50 km dello scorso weekend in Germania, e la junior Giorgia Moriconi (Tam). Nella 10 km under 18, oltre al fabrianese Giacomo Brandi (Sport Atl. Fermo), anche la sangiorgese Claudia Angellotti (Tam). Tra gli under 16 i campioni regionali Alessio Costantini e Ludovica Ruzzetta (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) con i compagni di club Alberto Concetti, Giacomo Pierbattista e Gaia Macy Marilungo, ma anche Alberto Mari e Letizia Violini del Gs Avis Aido Urbino.

File allegati:
- RISULTATI


Condividi con
Seguici su: