IL KENIANO KIPKOECH TRIONFA AL 22? TROFEO OTTAVIANI




 
Prendete alcuni dei migliori atleti nazionali ed internazionali, fateli correre ?in prima serata? sotto un cielo estivo pieno di stelle ed ecco brillare la poesia del ?22? Trofeo Ottaviani?, gara internazionale di corsa su strada che, sabato 24 giugno, ha illuminato le strade della citt? di Recanati. Al via, da Piazza Pintucci Cavalieri del Rione Castelnuovo, sede storica della manifestazione, quasi cento atleti con una folta presenza di top runners africani che, com?era prevedibile, hanno fatto l?andatura e monopolizzato i primi tre gradini del podio. Ad aggiudicarsi la gara, infatti, ? stato proprio il keniano Solomon Rotich Kipkoech (Violetta Club) che ha percorso i 13,5 km del tracciato in 40?37?9. Alle sue spalle ?, quindi, arrivato, in 40?56?9, il marocchino Rachid Kisri (Pol. Rocco Scotellaro MT). Terzo posto per l?applauditissimo portacolori del Mezzofondo Recanati Ottaviani Team - societ? organizzatrice dell?evento ? Paul Kipkemei Kogo, al traguardo in 41?03?0. Il 23enne keniano, ultimo acquisto e atleta di punta del club recanatese, ha al suo attivo gi? ottime performance sia nella mezza maratona (1h01'54") che nella maratona (2h13'40"). Sesto assoluto e primo degli italiani ? stato, invece, il maratoneta delle Fiamme Oro, Giacomo Leone che ha concluso la sua corsa in 41?26?2, davanti al compagno di squadra Ottavio Andriani (42?07?0). Tra gli altri risultati da segnalare anche il nono posto (42?22?5) del marocchino Haman Larbhi (Mezzofondo Recanati Ottaviani Team) che a quarant?anni continua chiaramente a dimostrare di poter dire ancora la sua. Tredicesimo, con il tempo di 42?57?0, il marchigiano dell?Esercito Doriano Bussolotto. Ma prima dei ?big?, la scena era stata tutta per le giovani leve del running marchigiano. A distinguersi sono stati Agnese Corsalini (Atletica Recanati Energia+), i gemelli Roberta e Leonardo Zucchini (Track Club Civitanova) e Martina Strappato (Atl. Amatori Osimo). A sottolineare, inoltre, il livello internazionale dell?evento, ? stata ideata una preziosa iniziativa in stile ?cinque cerchi?. I locali dell?Atrio comunale di Recanati, infatti, sono stati illuminati dalla luce delle splendide medaglie delle Olimpiadi invernali di Torino 2006, realizzate proprio dall'azienda Ottaviani International, main sponsor della manifestazione. E mentre cala il sipario sull?edizione numero 22 del Trofeo Ottaviani, il comitato organizzatore, dopo aver ospitato lo scorso anno i Campionati Italiani di Mezza Maratona, ? gi? al lavoro per mettere a punto un altro grandissimo e ambizioso progetto per il 2007. ?Si tratta ? dice Graziano Morelli, presidente del Mezzofondo Recanati Ottaviani Team - di una maratona in notturna con partenza da Recanati e arrivo sulla riviera adriatica, per la quale abbiamo richiesto alla FIDAL l?assegnazione del titolo di Campionato Italiano.?

Condividi con
Seguici su: