IL PALAINDOOR DI ANCONA APRE LE PORTE ALLA GINNASTICA RITMICA




 
La casa dell’atletica italiana, il Palaindoor di Ancona, apre le porte, sabato e domenica prossimi (26-27 maggio) al Campionato Nazionale di ginnastica ritmica di serie C1 e C2. Il palas di via della Montagnola che, nel 2005 aveva già ospitato i Tricolori di scherma, si conferma così un impianto versatile e con una vocazione innata per lo sport, offrendo uno spazio perfettamente modulabile per le esigenze di altre discipline e di eventi “extra-atletici”. 

Il campionato è organizzato dall’Associazione Ginnastica Aurora di Fano, club che in soli 15 anni di attività ha ottenuto risultati davvero grandiosi ad ogni livello, diventando il numero uno delle Marche e uno dei migliori di tutta Italia. Proprio da questa società arrivano le ginnaste Bocchini e Papi, olimpioniche ad Atlanta, e Laura Zacchilli che ha preso parte ai Giochi di Atene. Completano il ricco palmares dell’Aurora Fano, dieci scudetti vinti nei campionati nazionali di serie A1, dal 1995 al 2006, dalla “Aurora” che vanta anche due titoli europei e- attualmente- tre ginnaste nella nazionale italiana (Laura Zacchilli, Martina Alicata Terranova e Camilla Bini). 

Le gare si terranno sabato 26 e domenica 27 maggio a partire dalle ore 9 circa. Le premiazioni, domenica attorno alle ore 13. E’ prevista una partecipazione di oltre 1.300 ginnaste in arrivo da tutto il Paese. In tal senso, il Comune di Ancona, per dare il suo benvenuto al mondo della ginnastica ritmica nel capoluogo dorico, ha voluto istituire il 1° Trofeo “Città di Ancona” a cui parteciperanno le prime otto squadre della serie C2 che ripeteranno il loro repertorio di esercizi.

Condividi con
Seguici su: