Indoor, crescono Borsi e Mantovani

13 Gennaio 2013

Tutti i risultati delle gare di domenica al Banca Marche Palas di Ancona

 

Al Banca Marche Palas di Ancona, nel meeting di domenica 13 gennaio, è di nuovo protagonista il rettilineo dello sprint. Questa volta per le gare dei 60 ostacoli, con la romana Veronica Borsi (Fiamme Gialle) che migliora il primato personale in batteria, realizzando il tempo di 8”16 per abbassare di due centesimi il suo precedente limite. Nella successiva finale corre invece in 8”18, mentre nel turno di qualificazione la pluricampionessa italiana delle prove multiple Francesca Doveri (Esercito) aveva chiuso al secondo posto con 8”53. Si migliora anche il marchigiano Giovanni Mantovani (Aeronautica/Sport Atl. Fermo) sui 60 ostacoli, per due volte di fila: inizialmente fa 7”93 in batteria (un centesimo in meno rispetto alla scorsa settimana) e poi un netto progresso con 7”84 in finale. Secondo posto del recanatese Andrea Cocchi, suo compagno di squadra, che ferma il cronometro su 8”00.
Nelle prove multiple, affermazione del reggiano Michele Calvi (Esercito) con 5462 punti al termine dell’eptathlon maschile su Marco Ribolzi (Virtus Cr Lucca), 5228, invece Eleonora Bacciotti (Toscana Atl. Empoli Nissan) si aggiudica il pentathlon femminile con 3619 punti davanti alla promessa Dariya Derkach (Acsi Italia Atletica), 3607.

Tra i risultati delle singole gare: 8”04 sui 60hs di Calvi, poi 8”81 nei 60hs e 5.71 nel lungo per la Derkach, 12.54 della Bacciotti nel peso e anche 1.81 nel salto in alto per la sambenedettese Enrica Cipolloni (Fiamme Oro/Tecno Adriatletica Marche). L’eptathlon juniores va al campione tricolore Vincenzo Vigliotti (Studentesca CaRiRi) che totalizza 4855 punti, con il secondo posto per l’osimano Manuel Nemo (Tecno Adriatletica Marche) a quota 4284.
Sui 200 metri prevale l’osimana Valentina Natalucci (Tecno Adriatletica Marche) in 26”27, al maschile 22”84 dell’allievo Emanuele Grossi (E-Servizi Atl. Futura Roma), mentre negli 800 si impone Michele Viroli (Edera Atl. Forlì) in 2’02”84. Infine due concorsi: 5.43 nel lungo per la sangiorgese Silvia Del Moro (Tecno Adriatletica Marche), 2.00 nell’alto di Francesco Arduini (Silca Ultralite Vittorio Veneto).

La mattinata di domenica è stata invece tutta dedicata ai giovani per il Gran Premio di prove multiple. Due nuovi record regionali under 16 nel primo appuntamento dell’anno, entrambi per merito di Loris Manojlovic (Collection Atl.

Sambenedettese): nei 60 ostacoli con un notevole 8”38, migliorando il precedente 8”72 di Iacopo Palmieri (Napoli, 7 marzo 2004), e poi anche nel risultato complessivo del tetrathlon cadetti, con un totale vincente di 2762 punti che incrementa il limite fin qui detenuto da Marco Montani (2511 nel meeting del 10 gennaio 2010 ad Ancona). Manojlovic, quinto nella rassegna tricolore dell’anno scorso sui 100hs all’aperto e allenato da Adalgisa Vecchiola, precede in classifica Nicola Bordi Gaye (Atl. Avis Macerata), secondo con 2452 punti, e Giovanni Mastrippolito (Cus Bologna), 2280. Nel tetrathlon cadette, vinto da Sofia Montagna (Cento Torri Pavia & Vigevano Atl. Young) grazie a uno score di 2419, c’è il quarto posto di Rebecca Dondoni (Collection Atl. Sambenedettese) con 2278 punti; in chiave individuale, Greta Morganti (Atl. Senigallia) supera 1.50 nell’alto. Vittoria marchigiana nel tetrathlon allieve con Alessia Marinucci (Tecno Adriatletica Marche), prima con 2448 punti e il tempo di 9”16 sui 60 ostacoli. Sul podio anche Genny Caporalini (Atl. Recanati), 2248, e Giulia Raiano (Cus Bologna), 2180. Tra gli allievi, il pentathlon vede il successo di Lorenzo Di Muro (Sef Virtus Emilsider Bologna) con 2944, davanti a Gianluca Re (2708) e Filippo Binci (2603), entrambi della Tecno Adriatletica Marche. Al debutto nella nuova categoria, il vicecampione italiano cadetti Nicola Cesca (Atl. Avis Macerata) non ha completato la prova, dopo aver corso in 8”67 sui 60 ostacoli.

In basso, il servizio video sul week-end a cura di Mario Giannini

RISULTATI PDF: Gran Premio giovanile di prove multiple (mattina) - Meeting nazionale (pomeriggio)

File allegati:
- RISULTATI GP giovanile prove multiple (mattina)
- RISULTATI Meeting nazionale (pomeriggio)

Il cadetto Loris Manojlovic (foto di Paolo Iommi)


Condividi con
Seguici su: