L'atletica leggera italiana scommette su 5 giovani talenti marchigiani




 

Ricomincia con il ?Progetto Talento? l?avventura dell?atletica leggera italiana e sono cinque i giovani marchigiani sui quali la Federazione ha deciso di scommettere per il futuro. Il ?Progetto Talento? ? nato, infatti, con l?esigenza di ridisegnare la mappa dell?attivit? giovanile nazionale. Sono stati scelti 81 atleti della fascia dei nati tra il 1986 e il 1990, con le aggiunte dei medagliati degli ultimi Europei Juniores. Sono ragazzi che sono stati selezionati sulla base dei risultati ma anche della passione, dell?allenamento che sostengono e del tecnico con cui lavorano. Per ogni atleta ci sar? un contributo economico che andr? ripartito per il 50% alla societ? di appartenenza, per l?altro 50% diviso fra il tecnico e l?atleta. Ogni atleta sar? seguito costantemente dal punto di vista medico, verranno organizzate gare specifiche per loro, verranno individuate anche molteplici occasioni agonistiche all?estero.

Tra i cinque marchigiani selezionati c?? il velocista dell?Atletica Avis Macerata, Alessandro Berdini, classe 1988, che nel 2005 ha trovato la sua miglior prestazione sui 200 m con il crono di 21?93, grazie a cui ha potuto vestire la maglia azzurra in occasione dei Mondiali ?Allievi? a Marrakech. Alessandro ? seguito dal tecnico maceratese Luca Ciaffi. L?altra giovane stella marchigiana su cui punta la FIDAL ? la quindicenne Chiara Natali che, nella stagione appena conclusa, non si ? davvero risparmiata, ritoccando per ben due volte il record italiano cadette dei 300 m con il crono di 39?64, grazie al quale ha conquistato il titolo italiano della specialit? a Bisceglie. Chiara veste i colori dell?Atletica Elpidiense Avis-Aido ed ? allenata dal pluricampione italiano di salto in lungo Milko Campus. Il terzo talento d?interesse nazionale ha, invece, sedici anni e porta il nome di Erica Marziani, che nel 2005 ha ottenuto la bellezza di tre titoli tricolori ai Campionati Italiani ?Allievi? di Rieti, sia nei 400 m/hs (59?84) che, insieme alle compagne di squadra dello Sport Atletica Fermo, nelle staffette 4x100 e 4x400. Erica, originaria di Agugliano (AN) e sportivamente cresciuta nell?Atletica Chiaravalle, ? seguita dal tecnico Mario Pistoni. Arriva invece dalle fila dell?ASA Ascoli Piceno la quarta giovane promessa dell?atletica nazionale, ovvero il triplista Edoardo Vanni, classe 1988, che agli ultimi Campionati Italiani ?Allievi?, con l'ottima misura di 15.28 m non solo ha conquistato la medaglia d?argento, ma ? stato capace di migliorare di ben 54 cm, nel giro di appena quattro salti, il proprio primato personale. Edoardo che ? allenato dal tecnico Sandro Bernardi, nel 2005, ha anche vestito la maglia della Nazionale Juniores. Ed anche l?ultimo, ma non certo per importanza, dei talenti marchigiani proviene dal club ascolano. Si tratta del discobolo Alessandro Botti (1987) che ha messo a segno un 2005 veramente ricco di successi, a partire dal titolo juniores (54,17 m) ai Tricolori invernali di lanci di Vigna Valle (RM), confermato, poi, da quello Tricolore Juniores a Grosseto con l?ottima misura di 55,53 m. Alessandro che ha scelto come allenatore proprio il pap? Massimo, ? stato, inoltre, convocato per ben due volte nella Nazionale Juniores, sia in occasione dei Campionati Europei di Kaunas che dell?incontro internazionale di Marsiglia.

Sul ?Progetto Talento?, per il quale sono stati stanziati 1.600.000 euro (tra contributo CONI e FIDAL) ha voluto dire la sua anche il Direttore Tecnico della Nazionale Italiana di Atletica leggera Nicola Silvaggi:

?Quando ho accettato quest?incarico ho detto subito che bisognava spingere sull?attivit? giovanile, quest?iniziativa ? la risposta che cercavamo. Serve a valorizzare i tanti talenti che abbiamo e che abbiamo sempre avuto. Il Progetto ? gi? partito, abbiamo visionato i ragazzi in un maxiraduno a fine ottobre e poi sul posto, dal 2 all?8 gennaio abbiamo in programma un altro incontro nel quale oltre ai normali test procederemo anche a esami pi? approfonditi, come il controllo del massimo consumo di ossigeno e lattato nel sangue per mezzofondisti e marciatori. La stagione poi proporr? molteplici eventi, dai Mondiali Juniores di Pechino a incontri internazionali per le varie categorie. Noi speriamo che qualcuno di questi cresca rapidamente fino ad essere protagonista gi? alle prossime Olimpiadi?.

ELENCO ATLETI MARCHIGIANI SOSTENUTI DAL ?PROGETTO TALENTO?
 
VELOCITA'
BERDINI Alessandro
88
100/200
ATL AVIS MACERATA
21"93
Ciaffi Luca
 
NATALI Chiara
90
300
ATL ELPIDIENSE AVIS AIDO
39?64
Campus Milko
 
OSTACOLI
MARZIANI Erica
89
400 hs
SPORT ATL. FERMO
59?84
Pistoni Mario
 
SALTI
VANNI Edoardo
88
Triplo
ASA ASCOLI PICENO
15,28
Bernardi Sandro
 
LANCI
BOTTI  Alessandro
87
Disco
ASA ASCOLI PICENO
55,53
Botti  Massimo

UFFICIO STAMPA ? FIDAL MARCHE
Alessio Giovannini
Tel. 333 3579681
E-mail alessiogiovannini@hotmail.com

 

 



Condividi con
Seguici su: