La Mantia 13,46 al Palaindoor di Ancona

20 Febbraio 2016

Prima gara dell’anno per l’ex campionessa europea al coperto. Si migliorano i velocisti sul rettilineo dei 60 metri.


 

Al Palaindoor di Ancona, debutto stagionale nel triplo di Simona La Mantia. Per la campionessa europea in sala del 2011, il miglior salto è di 13,46 al primo ingresso in pedana, che non riesce a incrementare nei successivi hop-step-jump. Questa la serie completa: 13.46-13,39-13,30-N-13,25-N. La 32enne palermitana delle Fiamme Gialle - che ha un personale al coperto di 14,60 - dallo scorso anno sta cercando di mettere a punto una nuova rincorsa. Sui 60 femminili, continuano i progressi di Anna Bongiorni. La 22enne toscana della Forestale toglie altri quattro centesimi al recente personal best con 7.45 in finale, ma alle sue spalle cresce anche Nicolina Altimari (Atl. Studentesca CaRiRi) in 7.51. Nella batteria, il crono leader era stato invece di Giulia Latini (Forestale) con il personale di 7.50 davanti al 7.51 della Bongiorni, mentre il bronzo tricolore juniores Sonia Kebe (Team Atl. Marche) corre in 7.71 e l’elpidiense Roberta Del Gatto (Atl. Avis Macerata) coglie il personal best di 7.74. Tra gli uomini, Federico Ragunì (Cus Palermo) si migliora di due centesimi con 6.74, dopo aver corso la batteria in 6.76. Secondo posto del romano Francesco Basciani (Fiamme Gialle) in 6.82, ma nel turno di qualificazione aveva fatto meglio con 6.79. Sulla pedana del peso la riminese Julaika Nicoletti (Forestale) si impone con 16,28 e al maschile si segnala il bel progresso dell’allievo Mirco Capponi (Asa Ascoli Piceno) che lancia 16,07 con l’attrezzo di categoria da 5 chilogrammi. La sfida del lungo va al siciliano Antonino Trio (Cus Palermo) che atterra a 7,49 e precede di un soffio Antonmarco Musso (Atl. Oristano), secondo con 7,48. Sui 400 metri prima gara dell’anno per il piemontese Michele Tricca (Fiamme Gialle) in 48.36, al femminile prevale la camerte Daniela Reina (Fiamme Azzurre) con 55.36. Nell’alto, vittoria dell’allieva Alessandra Tavoni (Sport Dlf Ancona) che salta 1,65 con il compagno di allenamenti Gianmarco Tamberi a bordo pedana.

PROSSIME DATE STAGIONE INDOOR ANCONA 2016
26-28 febbraio: Campionati italiani master indoor e di lanci invernali master all’aperto
5-6 marzo: Campionati italiani assoluti indoor
10-13 marzo: Campionati Mondiali indoor Inas (disabili intellettivo-relazionali)
13 marzo: Trofeo “Ai confini delle Marche” per rappresentative regionali cadetti
19-20 marzo: Campionati italiani paralimpici indoor
29 marzo-3 aprile: Campionati Europei Master indoor

 

File allegati:
- RISULTATI


Condividi con
Seguici su: