Lanciato il progetto “Una Mascotte per Amico”




 

Una corsa per lo sport che scende in corsia. E non solo. Questo è il significato del concorso “Una Mascotte per Amico”, presentato oggi nella sede della Fondazione dell’Ospedale Salesi di Ancona. Per i piccoli pazienti della struttura, per tutte le classi quarte e quinte delle scuole elementari e per le scuole medie della Regione Marche, ci sarà infatti la possibilità di creare la mascotte della Fondazione dell’Ospedale Salesi Onlus e dell’edizione inaugurale della Conero Running, mezza maratona (21,097 km) in programma domenica 9 maggio 2010 a Numana (AN). Un evento tridimensionale, dove la base è lo sport, in grado di unire e far partecipare le famiglie nella corsa non competitiva, l’altezza è data dalla qualità agonistica della gara, di livello nazionale e su percorso pianeggiante e scorrevole, mentre la profondità esprime le tante iniziative collaterali che coinvolgeranno tutta la Riviera del Conero, per abbracciare due province (Ancona e Macerata), generando una forte attrazione turistica in un periodo di bassa stagione.

Il disegno della mascotte, destinata a tener compagnia ai bambini del Salesi, richiamerà un personaggio dallo spirito atletico e ogni opera ne conterrà anche il nome, che dovrà includere le parole Salesi o Conero, oppure un loro anagramma. Le scuole avranno tempo per iscriversi fino al 15 gennaio 2010, con l’automatica iscrizione anche alla corsa di sabato 8 maggio a loro dedicata, la Conero School Running (1,097 km, il tratto finale della mezza maratona). “Proprio oggi sono partite le 200 lettere per le scuole, inviate a tutti gli istituti comprensivi della Regione Marche”, ha annunciato Andrea Carpineti, responsabile organizzativo della Conero Running, che ha illustrato nei dettagli il progetto nel corso della conferenza stampa. Il termine ultimo per la consegna delle opere è il 6 febbraio, mentre la giuria tecnica decreterà il disegno vincitore il 16 febbraio, all’interno del “Carnevale Salesi”. A quel punto inizierà la seconda fase, aperta al voto popolare (dal 22 febbraio al 19 marzo) sul sito www.conerorunning.it per scegliere il disegno e il nome preferiti dal pubblico. La premiazione dei vincitori, che riceveranno una console Nintendo Wii, si terrà quando mancheranno esattamente 50 giorni alla mezza maratona Conero Running, cioè il 21 marzo, e sarà presentato ufficialmente il pupazzo della mascotte. Nell’occasione sarà organizzata, in piazza Giacomo Leopardi a Recanati, la Conero Cup: una maxi-staffetta 50x200 metri riservata ai ragazzi delle scuole dei quattro Comuni partner (Numana, Recanati, Loreto, Porto Recanati). Ma l’appuntamento più vicino sarà quello del 29 gennaio: a 100 giorni dalla gara, verrà svelato il percorso con un video dai maratoneti azzurri Daniele Caimmi, Denis Curzi e Rosalba Console.

Si è dichiarato entusiasta Franco Dolcini, direttore della Fondazione dell’Ospedale Salesi Onlus: “Siamo convinti che questa mascotte diventerà una star”, e ha sfidato Annarita Duca, direttrice operativa della Fondazione, sulla corsa non competitiva di 4 km aperta a tutti, che si svolgerà sempre domenica 9 maggio: la Mini Conero. Il consigliere nazionale FIDAL Giuseppe Scorzoso e il membro del Collegio dei Revisori dei conti della FIDAL, Romano De Angelis, hanno proposto che i disegni realizzati per il concorso siano esposti al Palaindoor Banca Marche Palas di Ancona in via della Montagnola, dove tra gennaio e marzo si svolgeranno tutte le principali manifestazioni italiane della stagione indoor. L’iniziativa quindi è appena partita, ma per il suo valore sociale si è già meritata il “Cartellino Verde” per il Fair Play, come sottolineato dal Presidente del Panathlon di Ancona, Tarcisio Pacetti. Hanno espresso pieno appoggio anche Lidio Rocchi, assessore allo sport della Regione Marche, e Milco Mariani, assessore ai servizi sociali della Provincia di Macerata; presenti per il comitato organizzatore anche Gildo Cocchi, presidente dell’Atletica Recanati, e Ruggero Romaldi, responsabile marketing di Happiness Club Group, che nel giorno della mezza maratona darà vita all’evento promozionale Conero Fitness.

La Conero Running infatti nasce grazie all’iniziativa dell’Atletica Recanati, in collaborazione con il Comune di Numana, la Fondazione dell’Ospedale Salesi Onlus e l’Happiness Club Group. Partner dell’evento sono la Regione Marche, le Province di Ancona e Macerata, i Comuni di Recanati, Loreto e Porto Recanati, la FIDAL, il CONI Marche, la Protezione Civile Marche, il Panathlon Ancona, il Parco del Conero, l’Associazione Albergatori della Riviera del Conero e Kòmaros Servizi.


(da comunicato stampa Organizzatori)


Nella foto: da sinistra, Andrea Carpineti (responsabile organizzativo Conero Running), Milco Mariani (assessore ai servizi sociali della Provincia di Macerata), Lidio Rocchi (assessore allo sport Regione Marche), Franco Dolcini (direttore della Fondazione dell’Ospedale Salesi Onlus), Giuseppe Scorzoso (consigliere nazionale FIDAL); più in basso il video, realizzato da Mario Giannini

Conferenza stampa Una Mascotte per Amico - Conero Running



Condividi con
Seguici su: