Ancona, Simone Forte riparte da 15,64

22 Gennaio 2021

Ritorna dopo l'infortunio l'atleta di Matarazzo nella gara vinta da Bocchi (16,60). Cerro a 15,16 e Morseletto a 14,74

 

di Lorenzo Bufalino

Questo pomeriggio al Palaindoor di Ancona la prima gara del weekend del meeting nazionale indoor. Pomeriggio dedicato interamente alla gara del salto triplo, gara ad invito con i migliori saltatori Italiani. Con loro oggi anche il rientrante Simone Forte, che dopo due anni torna con 15,64.

IL RITORNO – Una gara importante come test ma soprattutto per il rientro alle competizioni di Simone Forte (Fiamme Gialle). Il romano cresciuto nell’atletica Campidoglio Palatino, ora in forza al gruppo sportivo e che si allena all’infernetto con coach Andrea Matarazzo. Dopo l’infortunio al piede sinistro e i due interventi fatti, finalmente a quasi due anni di distanza dal campionato Italiano di Bressanone del 2019, è tornato in pedana Forte. Per lui arriva la misura di 15,64, quarto posto nella gara vinta dall’emiliano Tobia Bocchi (Carabinieri) con 16,60.

GLI ALTRI – Con Simone Forte in pedana anche il campione Italiano di Bressanone 2019 Samuele Cerro (Enterprise). Il pontino arriva quinto dietro a Forte con 15,16 mentre il campione Italiano allievi del 2020, Federico Morseletto (Studentesca Milardi), alla prima da Junior, fa registrare 14,74 al primo salto, poi arriva il ritiro.

File allegati:
- RISULTATI


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate