Fiumicino: staffettone, 5000 e... l'alto!

23 Novembre 2021

Il 18 dicembre al Cetorelli di Fiumicino inaugurazione della struttura per il salto in alto e due tradizionali appuntamenti. Evento sotto egida FIDAL Lazio, Città di Fiumicino e Uisp

 

A Fiumicino “arriva” il salto in alto: in occasione di due tradizionali eventi, lo "Staffettone e i 5000 di Natale" sabato 18 dicembre, nell’impianto Vincenzo Cetorelli di Fiumicino, in programma c’è l'inaugurazione della struttura del salto in alto. Una novità per l’Asd Atletica Villa Guglielmi, società di casa a Fiumicino e che aggiunge, “grazie ad un importante sforzo di investimento, una fondamentale disciplina alla ricca offerta agonistica per i ragazzi e le ragazze” fanno sapere dal litorale. A Fiumicino, così come in tutta Italia e in tutto il Lazio, l’effetto delle Olimpiadi e dei successi di Marcell Jacobs, Gianmarco Tamberi, dei marciatori e della 4x100, si è fatto sentire con un sensibile aumento di giovanissimi intenzionati a imparare e vivere l’atletica.

Il 18 dicembre, dunque, sarà una festa per tutti: l'appuntamento con lo Staffettone, di fatto una gara a staffetta, è alle ore 9 presso l'impianto sportivo. Parteciperanno tutti i ragazzi e ragazze della scuola dell'ASD Atletica Villa Guglielmi. Dalle 12 l'inaugurazione della nuova struttura del salto in alto mentre dalle 14 tutti in pista con la sfida sui 5000 metri. Alla gara possono partecipare tutti gli atleti con tessera Fidal in corso di validità per l'anno 2021. L'evento ha il patrocinio del Comune di Fiumicino e si svolge sotto l'egida della FIDAL Lazio e della UISP. Tutto nel rispetto delle norme anti-covid.

"Invitiamo tutti a questa grande giornata di sport – commenta ad Ansa il presidente della ASD Atletica Villa Guglielmi, Ludovico Nerli Ballati - Si parte dai ragazzi per arrivare ai 5000 metri in pista, per i quali ci aspettiamo l'arrivo dei migliori atleti del centro Italia. Si tratta di un appuntamento pensato per rilanciare le manifestazioni di atletica sul territorio, visto anche il rinvio al 2022 della nostra classica "Best Woman". La giornata sarà l'occasione per celebrare la nostra scuola di atletica che quest'anno ha registrato un record di iscritti e per la quale abbiamo, con grande impegno, voluto aggiungere una fondamentale disciplina come quella del salto in alto. Ci arricchiamo e speriamo di crescere ancora avvicinando sempre di più i giovani a questo bellissimo sport".






Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate