Le Marche conquistano il Trofeo di Majano




 

Eccezionale impresa dei giovani atleti marchigiani, che si impongono al 18° Trofeo Internazionale “Città di Majano”, in provincia di Udine, dedicato alle categorie cadetti (nati ’94-’95) e ragazzi (’96-’97). Netta affermazione per le Marche, con ben 40 punti di vantaggio sulla squadra seconda classificata, quella di Budapest, capitale ungherese.

Successi individuali di prestigio per i cadetti Lorenzo Del Gatto (Podistica Avis Lattanzi), al nuovo primato regionale di categoria nel peso con 16.96, e dell’altro lanciatore Davide Montanari (Cus Urbino) che ha ottenuto 57.56 nel giavellotto, dopo essere stato protagonista nelle scorse stagioni con il vortex. Vittorie anche tra le cadette, sui 1000 metri in 3’04”89 per la mezzofondista Elisa Copponi (Atl. Maxicar Civitanova), quest’anno già medaglia d’argento alla finale nazionale dei Giochi Sportivi Studenteschi, e nella velocissima staffetta 4x100: Paola Spina (Atl. Avis Macerata), Maria Lina Antinori (Atl. Avis Macerata), Martina Piergallini (Sef Stamura Ancona), Martina Buscarini (Sef Stamura Ancona) hanno fatto giungere il testimone al traguardo in 49”96. D’oro anche la staffetta 4x100 dei ragazzi: Leonardo Quarticelli (Sef Stamura Ancona), Davide Pedicelli (ASA Ascoli Piceno), Omar Moustamsik (Atl. Alma Juventus Fano) e Livio Santarelli (Sangiorgese Tecnolift), per un crono di 51”58 (anche qui primato regionale), mentre nella categoria ragazze Eleonora Vandi (Atl. Avis Fano) ha primeggiato sui 600 metri in 1’42”64.

Alla manifestazione hanno preso parte 22 rappresentative, di cui 9 estere, provenienti da Germania, Gran Bretagna, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Ungheria.

 

Cadetti. 80: 4° Gabriel Adenaghe (Cus Urbino) 9”53; 2000: 15° Andrea Incipini (Atl. Maxicar Civitanova) 6’23”36; 100 hs: 4° Mattia Gaetani (Collection Atl. Sambenedettese) 14”32; alto: 6° Giovanni Berbellini (Sport Atl. Fermo) 1.70; lungo: 4° Samuele Angeletti (Sef Stamura Ancona) 5.99; peso: 1° Lorenzo Del Gatto (Podistica Avis Lattanzi) 16.96 primato regionale (prec. 16.70 Aldo Apolito, Ascoli Piceno 18/9/99); disco: 6° Emanuele Salvucci (Atl. Avis Macerata) 30.41; giavellotto: 1° Davide Montanari (Cus Urbino) 57.56; 4x100: 7ª Valerio Mancini (ASA Ascoli Piceno), Gabriel Adenaghe (Cus Urbino), Luca Cicconi (ASA Ascoli Piceno), Mattia Gaetani (Collection Atl. Sambenedettese) 46”59. 80 extra: Valerio Mancini 9”36.

Cadette. 80: 2ª Martina Buscarini (Sef Stamura Ancona) 10”14; 1000: 1ª Elisa Copponi (Atl. Maxicar Civitanova) 3’04”89; 80 hs: 2ª Maria Lina Antinori (Atl. Avis Macerata) 12”33; alto: 10ª Gioia Iacopini (Sangiorgese Tecnolift) 1.50; lungo: 6ª Ilaria Romagnoli (Sport Atl. Fermo) 4.90; peso: 4ª Ange Leticia Konate (Sacen Corridonia) 11.58; disco: 7ª Lucia Esposito Sansone (Atl. Castelfidardo Criminesi) 24.34; giavellotto: 10ª Ilaria Del Moro (Sangiorgese Tecnolift) 28.64; 4x100: 1ª Paola Spina (Atl. Avis Macerata), Maria Lina Antinori (Atl. Avis Macerata), Martina Piergallini (Sef Stamura Ancona), Martina Buscarini (Sef Stamura Ancona) 49”96. 80 extra: Martina Piergallini 10”34.

Ragazzi. 60: 3° Omar Moustamsik (Atl. Alma Juventus Fano) 7”86; 600: 4° Cristiano Merli (Sef Stamura Ancona) 1’40”41; alto: 7° Livio Santarelli (Sangiorgese Tecnolift) 1.53; peso: 4° Carlo Catini (Sport Atl. Fermo) 15.03; vortex: 2° Luca Soriani (Sangiorgese Tecnolift) 59.73; 4x100: 1ª Leonardo Quarticelli (Sef Stamura Ancona), Davide Pedicelli (ASA Ascoli Piceno), Omar Moustamsik (Atl. Alma Juventus Fano), Livio Santarelli (Sangiorgese Tecnolift) 51”58 primato regionale (prec. 51.6 ASA Ascoli Piceno, Girolami-Pietracci-Narducci-De Santis, Ascoli Piceno 1/7/00).

Ragazze. 60: 2ª Giorgia Micheli (Cus Urbino) 8”44; 600: 1ª Eleonora Vandi (Atl. Avis Fano) 1’42”64; alto: 6ª Giulia Andreozzi (Sacen Corridonia) 1.45; lungo: 12ª Valeria Spinelli (Sport Atl. Fermo) 3.96; peso: 9ª Alessia Conti (Atl. Avis Macerata) 9.42; 4x100: 7ª Giorgia Micheli (Cus Urbino), Costanza Muratori (Atl. Recanati), Valeria Spinelli (Sport Atl. Fermo), Martina Marinozzi (Sport Atl. Fermo) 56”97.

Classifica finale: 1. Marche 544; 2. Budapest (Ungheria) 504; 3. Udine A 476.5; 4. Padova 470; 5. Treviso 462.5; 6. Brescia 445; 7. Trieste 413.5; 8. Abruzzo 413.5; 9. Belgrado (Serbia) 413.5; 10. Pordenone 408.5; 11. Belluno 408.5; 12. Venezia 379; 13. Umbria 315.5; 14. Udine B 304.5; 15. Ismaning (Germania) 262; 16. Gorizia 244.5; 17. Brno (Rep.Ceca) 236; 18. Kirklees (Gran Bretagna) 221.5; 19. Bielsko Biala (Polonia) 158.5; 20. Oradea (Romania) 155; 21. Maribor (Slovenia) 84.5; 22. Bratislava (Slovacchia) 54.5.

 


TUTTI I RISULTATI

 



Condividi con
Seguici su: