Le Marche fanno il bis al Trofeo di Majano!

04 Settembre 2016

Seconda vittoria di fila nell’incontro internazionale disputato in Friuli per le categorie cadetti e ragazzi


 

Un’altra grande impresa dei giovani atleti marchigiani che conquistano per il secondo anno consecutivo il Trofeo internazionale di Majano, in provincia di Udine, classica manifestazione dedicata alle categorie cadetti (under 16) e ragazzi (under 14) giunta all’edizione numero 25. Le Marche festeggiano così il terzo successo complessivo, dopo la prima volta del 2009, con un totale di 519 punti e due sole lunghezze di vantaggio sugli ungheresi di Budapest (517) che precedono Belgrado (505,5), Venezia (488) e Treviso (477) in una rassegna che ha visto in quest’occasione la presenza di 24 rappresentative regionali o provinciali, di cui 10 provenienti dall’estero. Al trionfo hanno contribuito 3 vittorie individuali e un totale di 9 piazzamenti sul podio, con un secondo e 5 terzi posti. Nel mezzofondo non ha rivali Emma Silvestri (Collection Atl. Sambenedettese): la campionessa italiana dei 1200 siepi cadette, impegnata sui 1000 metri, controlla senza problemi e si impone con 3’02”35 in una calda giornata di sole. Entusiasmo alle stelle per la doppia affermazione di entrambe le staffette 4x100 metri under 16, con i cadetti Francesco Ghidetti (Atl. Fabriano), Marco Ugoccioni (Atl. Avis Fano-Pesaro), Mattia Mecozzi (Sport Atl. Fermo), Stefano Vitturini (Sport Atl. Fermo) che sfrecciano per primi in 45”24 e le cadette Aurora Olivetti (Atl. Chiaravalle), Livia Moretti (Atl. Chiaravalle), Benedetta Boriani (Sef Stamura Ancona), Greta Rastelli (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) davanti a tutte in 50”02. Sempre nella velocità, brillante secondo posto di Mattia Mecozzi (Sport Atl. Fermo) sugli 80 cadetti con 9”20 (-1.4). Arrivano poi tanti altri piazzamenti fondamentali per la classifica. Salgono sul terzo gradino del podio i cadetti Alessandro Caccini (Collection Atl. Sambenedettese) nel lungo con 6.14 (+1.8), la sprinter Benedetta Boriani (Sef Stamura Ancona) negli 80 metri in 10”37 (+1.5), gli under 14 Mattia Barboni (Sacen Corridonia) nei 60 metri con 8”10 e Daniele Pennacchietti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) sui 600 in 1’38”05, ma anche la staffetta 4x100 ragazzi con Lorenzo Agostini (Asa Ascoli Piceno), Daniele Pennacchietti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti), Tommaso Tamburini (Sport Atl. Fermo), Mattia Barboni (Sacen Corridonia) in 51”51. A guidare la rappresentativa marchigiana, il vicepresidente del Comitato regionale Luciano Camilletti, accompagnato dai tecnici Robertais Del Moro, Sergio Biagetti, Sandro Bernardi, Pino Gagliardi, Ivan Ruzzetta e Riccardo Mariotti.

Per i cadetti delle Marche, fra due settimane, ci sarà un altro importante appuntamento con i campionati regionali ad Ancona (17-18 settembre), seguiti dal Memorial Musacchio a Campobasso (24 settembre) in preparazione ai Campionati italiani under 16 di Cles (8-9 ottobre).
 
RISULTATI
Cadetti. 80: 2. Mattia Mecozzi (Sport Atl. Fermo) 9”20 (-1.4); 2000: 6. Leonardo Salvucci (Atl. Amatori Osimo) 6’18”03; 100hs: 4. Federico Agostini (Asa Ascoli Piceno) 14”44 (+1.9); alto: 6. Matteo Colletta (Sef Stamura Ancona) 1.72; lungo: 3. Alessandro Caccini (Collection Atl. Sambenedettese) 6.14 (+1.8); peso: 8. Davide Sanginesi (Atl. Civitanova) 11.78; disco: 14. Nico Scibilia (Team Atl. Porto Sant’Elpidio) 24.17; giavellotto: 4. Leonardo Burroni (Sef Stamura Ancona) 47.94; 4x100: 1. Francesco Ghidetti (Atl. Fabriano), Marco Ugoccioni (Atl. Avis Fano-Pesaro), Mattia Mecozzi (Sport Atl. Fermo), Stefano Vitturini (Sport Atl. Fermo) 45”24; 80 extra: Marco Ugoccioni (Atl. Avis Fano-Pesaro) 9”85 (-1.7).
Cadette. 80: 3. Benedetta Boriani (Sef Stamura Ancona) 10”37 (+1.5); 1000: 1. Emma Silvestri (Collection Atl. Sambenedettese) 3’02”35; 80hs: 9. Irene Pesaresi (Atl. Osimo) 13”07 (-0.3); alto: 4. Benedetta Trillini (Atl. Amatori Osimo) 1.58; lungo: 11. Melissa Mogliani Tartabini (Atl. Recanati) 4.79 (+1.2); peso: 10. Sara Zuccaro (Atl. Fabriano) 9.01; disco: 12. Michela Properzi (Sport Atl. Fermo) 20.42; giavellotto: 16. Giulia Tonti (Atl. Osimo) 21.87; 4x100: 1. Aurora Olivetti (Atl. Chiaravalle), Livia Moretti (Atl. Chiaravalle), Benedetta Boriani (Sef Stamura Ancona), Greta Rastelli (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 50”02; 80 extra: Livia Moretti (Atl. Chiaravalle) 10”38 (+1.9).
Ragazzi. 60: 3. Mattia Barboni (Sacen Corridonia) 8”10; 600: 3. Daniele Pennacchietti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 1’38”05; lungo: 9. Tommaso Tamburini (Sport Atl. Fermo) 4.71; peso: 11. Filippo Gabriele Danieli (Atl. Fabriano) 11.71; 4x100: 3. Lorenzo Agostini (Asa Ascoli Piceno), Daniele Pennacchietti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti), Tommaso Tamburini (Sport Atl. Fermo), Mattia Barboni (Sacen Corridonia) 51”51; 60 extra: Lorenzo Agostini (Asa Ascoli Piceno) 8”52.
Ragazze. 60: 5. Martina Cuccù (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 8”41; 600: 4. Elena Crosta (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 1’47”03; alto: 9. Chiara Raccosta (Atl. Civitanova) 1.41; vortex: 14. Vesna Braconi (Atl. Fabriano) 34.67; 4x100: 4. Sofia Stollavagli (Atl. Avis Macerata), Anthea Pagnanelli (Collection Atl. Sambenedettese), Giulia Incaviglia (Sef Stamura Ancona), Martina Cuccù (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 54”29; 60 extra: Sofia Stollavagli (Atl. Avis Macerata) 8”75.

Staffetta 4x100 cadetti

Le cadette marchigiane della 4x100

File allegati:
- Risultati

La premiazione finale


Condividi con
Seguici su: